8 Novembre 2020 11:00

Le pere in cucina: 10 irresistibili ricette dolci e salate

Ottime da gustare al naturale, a colazione o a conclusione del pasto, si dimostrano superlative se abbinate a zucchero, cioccolato e frutta secca, per dare forma a torte e crostate casalinghe. Ma è accostate a ingredienti sapidi e decisi, come formaggi, salumi e arrosti di carne, che rivelano la loro grande e inaspettata versatilità. Protagoniste di ricette sia dolci sia salate, le pere vi conquisteranno al primo assaggio. Leggere per credere.

A cura di Emanuela Bianconi
127
Immagine

Dolci, succose e zuccherine, le pere sono tra i frutti più amati della stagione autunnale. Si consumano solitamente a fine pasto, in purezza o cotte al forno con un goccio di vino rosso, per una delizia al cucchiaio leggera e "coccolosa"; ma è in cucina, in ricette dolci e salate, che danno il meglio sé. Più che naturale l'abbinamento con uova, zucchero e cioccolato, per dare vita a torte e crostate, irresistibile e inaspettato quello con formaggi e salumi dal sapore intenso, di cui controbilanciano forza e sapidità.

Costituite principalmente da acqua, le pere sono particolarmente ricche di fibre (soprattutto nella buccia), zuccheri, sali minerali, soprattutto calcio e potassio, e vitamine, in particolare vitamina C e quelle del gruppo B, essenziali per rinforzare le difese del sistema immunitario e per il normale funzionamento del fegato e del sistema nervoso. Insomma non solo buone, ma anche incredibilmente benefiche. Seguite tutti i nostri consigli e cucinate questo straordinario frutto in veste sia dolce sia salata.

Una ricetta per ogni pera: le varietà

Di pere ne esistono tante varietà, ciascuna con caratteristiche differenti e adatta a preparazioni specifiche: come la Williams, una delle più conosciute e apprezzate per la dolcezza e la consistenza, ottima in macedonia e frullata per la preparazione di succhi e centrifughe; la Kaiser, con la sua polpa bianca, croccante e leggermente acidula, indicata per essere consumata cruda, in insalata o accostata a piatti a base di carne; e ancora la Decana, molto profumata e compatta, si presta ad essere trasformata in confetture, conserve o chutney, ma perfetta da abbinare anche a ingredienti salati. Ecco le migliori ricette da sperimentare, ognuna con una tipologia specifica di pere.

1. Torta pere e cioccolato

Immagine

Partiamo subito da uno dei grandi classici della pasticceria casalinga: una torta alle pere e cioccolato, semplice e morbida, ideale da gustare a colazione inzuppata in una tazza di caffellatte o tè caldo. L'abbinamento è tra i più consolidati e vincenti: le pere, meglio della varietà Decana, vengono tagliate a tocchetti e fatte caramellare con un goccio di rum, quindi mescolate a un impasto a base di uova, zucchero, burro, farina e cioccolato fondente, a cui vengono aggiunti gli amaretti, sbriciolati finemente, per regalare maggiore aromaticità. La cottura in forno restituirà un dolce da credenza soffice, profumato e dalla consistenza umida, che conquisterà grandi e piccini. Questa versione prevede l'utilizzo del burro, ma per chi lo desiderasse c'è anche la sua variante light.

2. Crostata pere e cioccolato

Immagine

Ecco un altro dei capisaldi della pasticceria homemade, uno di quei dolci di cui non potrete fare più a meno una volta assaggiato: un guscio di pasta frolla fragrante e friabile accoglie un ripieno morbido e avvolgente a base di cioccolato fondente e panna fresca. Scegliete delle pere della varietà Williams, succose e zuccherine, e disponetele a raggiera sulla sua superficie, per un effetto elegante e molto scenografico. Una crostata pere e cioccolato perfetta per qualunque occasione: dalla colazione domenicale al tè delle cinque organizzato con le amiche più care, al dessert di fine pasto in occasione di una cena speciale. Una ghiottoneria che si presta anche a numerose versioni: aggiungete un pizzico di cacao amaro all'impasto della frolla e farcitela con una golosa crema pasticciera, per mantenere inalterato il piacevole contrasto cromatico.

3. Pere al forno con miele, noci e uvetta

Immagine

Come trasformare la frutta in un dessert da gustare al cucchiaio semplice e super goloso: le pere vengono tagliate a metà e scavate leggermente, quindi farcite con un ripieno a base di frutta secca e miele e infine cotte in forno, per un risultato dorato e caramellato davvero irresistibile. Un'autentica bontà che può essere servita al termine del pasto, se si ha voglia di qualcosa di buono ma di altrettanto leggero, oppure come merenda sana e genuina. Guarnito con yogurt greco naturale e una manciata di fiocchi di avena, si trasforma anche in una colazione completa e molto appagante. E non finisce qui: provate ad aggiungere in superficie qualche ciuffetto di gorgonzola o formaggio feta e in un attimo otterrete un antipasto originale e sfizioso. Quale tipologia usare da abbinare sia al dolce sia al salato?La pera Coscia, succosa e versatile, andrà benissimo.

4. Pere al cioccolato

Immagine

Una ricetta semplicissima e di antica origine francese, che con il tempo si è guadagnata un posto di tutto rispetto tra quelle tipiche della tradizione natalizia italiana. Per la serie "squadra che vince non si cambia", l'accostamento resta il medesimo: le pere con il cioccolato. Nella ricetta delle pere al cioccolato da noi proposta, i nostri amati frutti vengono sbucciati, ma lasciati interi, e cotti a fuoco lento in uno sciroppo preparato con acqua e zucchero; una volta morbidi, possono essere tagliati a fettine (oppure lasciati nella forma originale) e irrorati con una golosa salsa a base di cioccolato fondente e panna fresca. Una ghiottoneria semplicissima ma di grande effetto, ideale da servire a conclusione della cena della Vigilia di Natale o di San Silvestro. Potete anche arricchirla con ciò che preferite: una granella di frutta secca, amaretti sbriciolati, gocce di cioccolato bianco, scagliette di cocco e chi più ne ha, più ne metta.

5. Marmellata di pere

Immagine

Una conserva golosa, genuina e versatile in cui le pere – preferibilmente delle varietà Williams, Abate o Coscia – vengono cotte con acqua, succo e scorza grattugiata di limone e pochissimo zucchero, grazie alla dolcezza naturale di questo meraviglioso frutto. Una marmellata che è perfetta da gustare al mattino, spalmata sul pane caldo leggermente imburrato, a merenda, come farcia golosa di una crostata o di una torta, ma anche da servire come antipasto, abbinata a formaggi freschi e stagionati, salumi e crostini di segale integrale. E nel caso in cui amiate i sapori piacevolmente speziati e pungenti, provate ad aggiungere anche un pezzetto di radice di zenzero fresco. Non ve ne pentirete.

6. Muffin pere e cioccolato

Immagine

Un muffin pere e cioccolato, perfetto da gustare a colazione, insieme a un caldo e cremosissimo cappuccino, o da servire con il tè delle cinque. Si tratta della variante soffice e ancora più golosa dei classici muffin al cioccolato: l'aggiunta dei tocchetti di pera e dello yogurt, in sostituzione del latte, li rende ancora più soffici e irresistibili. Una merenda semplice e veloce da realizzare, da infilare nella cartella dei più piccoli o da sbocconcellare in casa appena la voglia di qualcosa di buono vi assale: potete realizzarla a piacere con le pere Decane, ma anche con le Williams. E nel caso in cui vogliate renderli ancora più ghiotti, arricchite il loro impasto con gocce di cioccolato, nocciole tritate o mandorle a lamelle. Il non plus ultra.

7. Strudel di pere

Immagine

Ecco la rivisitazione del classica specialità austriaca, tipica anche dell'Italia settentrionale e in particolare della zona del Sud Tirolo. Viene confezionata con una sfoglia leggera e sottilissima, quasi trasparente, farcita con un velo sottilissimo di confettura di albicocche, pere a dadini, pinoli, uvetta e cannella in polvere; la sfoglia viene arrotolata, sigillata ai lati e infine cotta in forno: il risultato finale è un dessert croccante all'esterno e cedevole al cuore, dal gusto intenso e avvolgente. Lo strudel di pere è una delizia da gustare tiepida o a temperatura ambiente, da realizzare preferibilmente con le pere Decane e da guarnire con un ciuffetto di panna montata o con una pallina di gelato alla crema: è perfetto a merenda o a conclusione di una cena con ospiti. Per lasciare tutti di stucco.

8. Crostini con noci, ricotta e pere

Immagine

Da usanza di origine povera, risalente al periodo medioevale, a tradizione sdoganata e ormai consolidata: ecco la rivincita di uno dei matrimoni più riusciti nell'universo gastronomico, quello delle pere con il formaggio. Nella nostra ricetta dei crostini con ricotta, noci e pere, semplice e super golosa, le fettine di pane vengono tostate in forno oppure su una piastra ben calda e poi farcite con una morbida crema a base di ricotta e gherigli di noce. Sulla superficie spicchi di pera (pere Williams o Coscia) e un filo di miele a completare il tutto, per un antipasto raffinato e dal sapore in perfetto equilibrio tra il dolce e il salato, che promette di conquistare anche l'ospite più esigente.

9. Risotto pere e noci

Immagine

Un primo piatto elegante e raffinato, che vede protagonista uno degli abbinamenti più celebrati e apprezzati dalla tradizione italiana: il formaggio con le pere. La varietà Coscia, succosa, zuccherina e dalla buccia piuttosto morbida (non va quindi pelata), viene esaltata dal gusto sapido e deciso del parmigiano grattugiato. L'aggiunta della scorza di limone, tagliata a julienne sottile, e dei gherigli di noce, regalerà alla preparazione grande fragranza e una piacevole nota croccante. Il risultato finale è un risotto pere e noci all'onda cremoso e perfettamente mantecato, ideale da servire in occasione di una cena speciale o un pranzo di festa. E per un rendere la preparazione ancora più ricca, potete aggiungere anche un formaggio erborinato come il gorgonzola.

10. Filetto di maiale con pere

Immagine

E per concludere, un secondo piatto gustoso e perfetto per la stagione autunnale. Il filetto di maiale, carne magra e dal sapore delicato, viene esaltato dalla dolcezza delle pere – fatte precedentemente caramellare in padella con lo zucchero di canna – e dal gusto pungente e speziato dello zenzero fresco. La ricetta del maiale con pere è semplice e veloce, perfetta per una cena di festa in famiglia o tra amici. Per la scelta del taglio più giusto, lasciatevi consigliare dal vostro macellaio di fiducia e, per renderlo ancora più tenero e saporito, abbiate l'accortezza di massaggiarlo accuratamente con un filo di olio e un pizzico di sale. Le pere più adatte, invece, sono le Kaiser o le Coscia, dalla polpa soda e consistente che non rischia di disfarsi in cottura.

127
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
127