I carciofi sono tra gli ortaggi più versatili in cucina, ideali per preparare tante ricette gustose e sane; i carciofi, infatti, hanno tantissime proprietà benefiche: sono ricchi di ferro e potassio, poco calorici, e svolgono un'azione antiossidante, sono infatti consigliati nelle diete ipocaloriche e salutari. Potete gustare i carciofi in inverno e in primavera, sia crudi che cotti: dalle ricette più semplici e tradizionali, a quelle più sfiziose e particolari.

Scegliete sempre carciofi duri, con foglie verdi, chiuse, con gambo tenere e senza ammaccature. Una volta scelti dovete poi pulire i carciofi con cura: staccate le foglie più coriacee, tagliate le punte ed eliminate la barbetta interna. Per non farli annerire, poi, immergeteli in acqua e limone, prima di utilizzarli per le vostre preparazioni. Che si tratti dei carciofi spinosi, delle mammole, dei violetti di Toscana o dei romaneschi vi presentiamo le 13 migliori ricette con i carciofi tra primi piatti sfiziosi, secondi e contorni.

1. Pasta ai carciofi

La pasta ai carciofi è un primo piatto semplice e gustoso: una ricetta vegetariana tipica della tradizione romana. La prima cosa da fare è pulire i carciofi e poi tagliarli in fettine di 1/2 centimetro. Fate imbiondire l'aglio con l'olio, scolate i carciofi e aggiungeteli in padella con sale e pepe e rosolate per una decina di minuti. Sfumate con il vino bianco, e continuate la cottura per 15 minuti aggiungendo un mestolo di acqua o di brodo vegetale. Una volta cotti i carciofi, aggiungete il prezzemolo tritato. Cuocete la pasta, scolatela al dente, unitela ai carciofi e mantecate, aggiungendo un po' di acqua di cottura, se necessario. Cospargete con il pecorino e servite ben caldo. In alternativa potete preparare la pasta ai carciofi con la pancetta, per realizzare una pietanza ancora più gustosa.

2. Risotto ai carciofi

Il risotto ai carciofi è un primo piatto davvero delizioso e nutriente. Per realizzarlo alla perfezione basterà seguire due passaggi fondamentali: una volta puliti e tagliati i carciofi, saltateli in padella per circa 15 minuti e poi aggiungeteli al riso a metà cottura. Aggiungete man mano il brodo caldo, facendo attenzione a non far attaccare il riso. Una volta terminata la cottura, mantecate con burro e parmigiano e servite con del prezzemolo fresco tritato.

3. Carciofi ripieni

carciofi alla villanella

I carciofi ripieni sono un secondo piatto davvero irresistibile: mondate i carciofi, eliminate le foglie più dure, apriteli, svuotateli all'interno e lessateli in acqua bollente per 15 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno rosolando la salsiccia sbriciolata in padella, sfumate con il vino bianco e aggiungete i gambi di carciofi tagliati a pezzetti, prezzemolo, aglio, sale e pepe e cuocete. A fine cottura aggiungete il formaggio tagliato a pezzetti e riempite i vostri carciofi con il ripieno, irrorate con olio extravergine d'oliva, spolverizzate con parmigiano e cuocete in forno già caldo a 180 °C per 20 minuti. Se volete realizzarne una versione vegetariana, preparate i carciofi ripieni senza carne, una variante deliziosa con un ripieno di pane raffermo, aglio e prezzemolo.

4. Carciofi alla romana

I carciofi alla romana sono un contorno tipico della tradizione culinaria laziale: per realizzarli utilizzate le mammole, una varietà morbida, dalla forma tonda e senza spine, perfetta per questa preparazione. Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più scure e coriacee, tagliate la punta dei carciofi, pulite ed eliminate la punta. Aprite leggermente le teste dei carciofi e conditele con sale e un trito realizzato con aglio, olio, prezzemolo e menta. Cuocete i carciofi in un tegame dai bordi alti e a testa in giù. Aggiungete olio, acqua e i pezzetti di gambi tagliati. Coprite con il coperchio e cuocete per circa 25 minuti a fuoco lento.

5. Carciofi al forno

I carciofi al forno sono l'ideale per chi ame le pietanze gratinate: eliminate le foglie esterne dei carciofi e tagliate gambo e punte. Fateli lessare in acqua bollente e salata, scolateli e lasciateli intiepidire. Preparate il composto per la gratinatura con pangrattato, prezzemolo tritato, sale, pepe, olio extravergine d'oliva, parmigiano grattugiato e mescolate. Adagiate i carciofi in una pirofila oleata e spolverizzate con il composto di pangrattato. Cuocete in forno già caldo a 180 °C per 20 minuti, o comunque finché non si sarà formata una crosticina dorata e croccante.

6. Carciofi in padella

I carciofi in padella sono un contorno facile e veloce, da preparare in poco tempo. Eliminate le foglie dure più esterne dei carciofi, tagliate il gambo e dividetele a metà, eliminate la peluria e teneteli in acqua acidulata per 10 minuti. Fate saltare i carciofi in padella con l'olio, sfumate con vino bianco e cuocete fino a quando non saranno dorati. Terminata la cottura, aggiungete prezzemolo tritato, sale e pepe.

7. Torta salata ai carciofi

La torta salata ai carciofi è un piatto unico davvero squisito preparato con una farcia di carciofi, crema di panna e uova e pezzetti di formaggio morbido: la base è invece realizzata con pasta brisée. Pulite i carciofi e tagliateli a fettine sottili, saltateli in padella con olio e aglio. Stendete la sfoglia e sistematela in una tortiera, foderata con carta forno. Sbattete le uova con il latte e il parmigiano. Disponete i carciofi nella tortiera, versate il composto di uova e latte e il formaggio tagliato a pezzetti. Infornate in forno già caldo a 200 °C e cuocete fino a quando i bordi della brisée non saranno dorati.

8. Carciofi fritti

carciofi fritti

I carciofi fritti sono una ricetta semplice e sfiziosa da servire come antipasto o contorno, magari per il pranzo della domenica. Pulite i carciofi, divideteli in 4 parti e immergeteli per una decina di minuti in acqua e limone. Nel frattempo sbattete le uova con il sale e mettete la farina in una ciotola. Scolate i carciofi e passateli prima nella farina e poi nell'uovo. Friggete poi in abbondante olio di semi fino a doratura e servite ben caldi. Una vera goduria.

9. Insalata di carciofi

L'insalata di carciofi è un contorno fresco e leggero preparato con carciofi crudi, mantenendo così intatte tutte le proprietà di questo prezioso ortaggio. Per la preparazione di questa ricetta scegliere dei carciofi teneri e piccoli, tagliateli a fettine e conditeli con una citronette a base di succo di limone, olio, sale e pepe. Arricchite poi i carciofi con scaglie di parmigiano per rendere l'insalata ancora più stuzzicante: il contorno ideale per secondi piatti di carne o di pesce, o comunque di pietanze dal sapore delicato.

10. Parmigiana di carciofi

parmigiana di carciofi

La parmigiana di carciofi è un piatto unico molto invitante preparato con carciofi fritti, besciamella, pancetta e provola dolce. Pulite i carciofi, tagliateli a fette e cuoceteli in padella con olio e aglio, aggiungendo poi il prezzemolo tritato. Foderate una pirofila con la besciamella, realizzate il primo strati di carciofi, continuate con la pancetta arrotolata, le fette di provola dolce e terminate con besciamella e parmigiano grattugiato. Cuocete in forno già caldo a 180 °C per 25 minuti. Sfornate e servite tiepida.

11. Carciofi crudi marinati

5_Carciofi pronti_carciofi marinati©Gooduria lab

I carciofi marinati sono un contorno fresco e fragrante, ideale per sfruttare le straordinarie proprietà diuretiche e depurative. Questi vengono puliti, tagliati a spicchi e infine fatti marinare con un'emulsione a base di olio extravergine di oliva, aceto, aglio e prezzemolo. Il risultato è una pietanza semplicissima da realizzare, ma ugualmente appagante, ideale per accompagnare un secondo di carne, come delle costolette di agnello, dei formaggi stagionati o ancora una golosa frittata di uova.

12. Carpaccio di carciofi

servire il carpaccio

Il carpaccio di carciofi è una portata molto semplice da realizzare, dal gusto fresco e dalla consistenza piacevolmente croccante. I cuori di carciofo, teneri e molto dolci, vengono affettati sottilmente, marinati nel succo di limone e infine conditi con un olio extravergine di oliva aromatizzato al prezzemolo. Il risultato è un piatto saporito, perfetto per essere servito come antipasto o contorno di secondi di carne e pesce. Leggero e a basso contenuto calorico, si adatta anche a un regime dimagrante.

13. Tisana al carciofo

ricette carciofi

Dopo tutte queste ricettine, una tisana dalle proprietà digestive e diuretiche è proprio quel che ci vuole. Oltre ad essere drenante e depurativa, ci consente di utilizzare gli scarti di questo prezioso e benefico ortaggio. Prepararla è semplicissimo: vi basterà bollire in acqua le foglie esterne più coriacee e i gambi dei carciofi, quindi aromatizzare con fettine di limone ed erbe aromatiche per renderla davvero deliziosa e fragrante. Un rito irrinunciabile.