video suggerito
video suggerito
ricetta

Pasta carciofi e triglie: la ricetta del primo raffinato e saporito

Preparazione: 20 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
83
Immagine

ingredienti

Spaghetti alla chitarra
500 gr
filetti di triglie
400 gr
Carciofi
4
Aglio
2 spicchi
Limone
1
Vino bianco secco
1/2 bicchiere
Prezzemolo fresco
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La pasta carciofi e triglie è un primo gustoso e raffinato che mette insieme il gusto sapido e delicato delle triglie, pesce dalle carni magre, digeribili e ricche di proprietà benefiche, con quello piacevolmente amarognolo degli ortaggi. Una ricetta ideale da portare in tavola per il pranzo della domenica in famiglia o una cena in compagnia di ospiti che ti porterà via pochissimi minuti ai fornelli.

Per prepararla, ti basterà mondare i carciofi, tagliarli in spicchi e farli ammorbidire poi in una padella antiaderente con un soffritto di aglio e olio. Quando gli ortaggi saranno teneri ma ancora croccanti, si aggiungono i filetti di triglia, privati delle lische e ridotti a tocchetti, si sfuma il tutto con il vino bianco e si utilizza infine il condimento ottenuto, insieme a un mestolino di acqua bollente, per mantecare gli spaghetti alla chitarra già lessati al dente. Il risultato sarà un piatto ricco e saporito, da ultimare con una manciata di prezzemolo sminuzzato e servire subito, caldo e fragrante.

Per questa ricetta abbiamo scelto una pasta fresca all'uovo, da sostituire a piacimento con tonnarelli, fettuccine o tagliolini ma, in alternativa, puoi optare anche per un altro formato di pasta secca di tuo gradimento, come bucatini, linguine, mezze maniche o tortiglioni.

A piacere puoi aromatizzare la preparazione con la scorza grattugiata di un limone, oppure puoi conferire una nota piccante con un peperoncino secco sbriciolato o un goccino di olio santo.

Scopri come preparare la pasta carciofi e triglie seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la pasta carciofi e tonno oppure cimentati con altri piatti a base di carciofi.

Come preparare la pasta carciofi e triglie

Per prima cosa pulisci i carciofi. Rimuovi le foglie esterne più dure 1 e recidi le punte e i gambi: in questa fase ti suggeriamo di indossare un paio di guanti in lattice a uso alimentare per evitare di macchiare le mani.

Con l'aiuto di uno scavino, rimuovi la barbetta interna e riduci i carciofi a fettine 2.

Man mano che sono pronti, trasferisci gli ortaggi in una ciotola con dell'acqua acidulata con il succo del limone 3.

Elimina eventuali lische residue dai filetti di triglia, quindi sciacquali sotto l'acqua corrente e tagliali a tocchetti non troppi piccoli 4.

In una padella antiaderente, fai dorare l'aglio con un giro d'olio extravergine di oliva, aggiungi quindi i carciofi ben scolati e lasciali cuocere fino a quando non risulteranno teneri ma non sfatti. A questo punto aggiusta di sale e rimuovi gli spicchi d'aglio 5.

Unisci i filetti di triglia 6 e lasciali insaporire insieme agli ortaggi.

Dopo qualche minuto, sfuma con il vino bianco 7 e aggiusta di sale e di pepe.

Lessa gli spaghetti in abbondante acqua bollente leggermente salata, scolali al dente e trasferiscili direttamente nella padella con il condimento; quindi mantecali per qualche istante insieme a un mestolino di liquido di cottura 8.

Distribuisci la pasta carciofi e triglie sui piatti individuali, profuma con una spolverizzata di prezzemolo fresco 9, porta in tavola e servi.

Consigli

Per una riuscita impeccabile acquista delle triglie freschissime, affidandoti ai consigli del tuo pescivendolo di fiducia, e non dimenticare, man mano che pulisci i carciofi, di tuffarli in una ciotola con dell'acqua acidulata con il succo di un limone per evitare di farli annerire.

Per un tocco crunchy puoi completare il piatto con una manciata di pinoli, mandorle a lamelle o pangrattato tostato, oppure puoi aggiungere al condimento filetti di alici stemperati nell'olio caldo, olive a rondelle e capperi dissalati.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
83
api url views