video suggerito
video suggerito
ricetta

Minestra di carciofi: la ricetta del piatto nutriente e fragrante

Preparazione: 20 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
7
Immagine

ingredienti

Carciofi
4
patate medie
2
Cipolla piccola
1
Limone
1
pasta spezzata a piacere
200 gr
Prezzemolo
1 ciuffo
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale marino
q.b.
acqua o brodo vegetale caldo
q.b.

La minestra di carciofi è un primo nutriente, leggero, ma ugualmente molto gustoso, perfetto da consumare caldo durante la stagione invernale o tiepido a inizio primavera. Nella nostra ricetta aggiungiamo le patate che doneranno al piatto una consistenza ancora più cremosa e avvolgente con cui deliziare tutta la famiglia.

Per portarla in tavola, ti basterà far soffriggere i carciofi, puliti e tagliati a fettine, in una casseruola con un soffritto di cipolla, aggiungere le patate a tocchetti, coprire a filo con acqua o brodo vegetale, per renderla ancora più saporita, e cuocere il tutto per circa 15 minuti.

Per una pietanza completa e sostanziosa, abbiamo unito della pasta spezzata che, cotta direttamente nello stesso tegame, si insaporirà al meglio; puoi eventualmente ometterla o sostituirla con un formato di pasta corta, come i ditalini, i tubetti o la pasta mista, riso, farro, orzo o un altro cereale di tuo gusto.

Per donare al piatto un gusto e un profumo più intensi, aggiungi del timo o altre erbe aromatiche, come salvia e rosmarino, e spolverizza con abbondante parmigiano o pecorino grattugiato.

Ricchi di nutrienti e proprietà benefiche, i carciofi si prestano a tante preparazioni differenti: basti pensare ai carciofi in padella, al gratin o ai classici alla romana.

Se sei in cerca di idee per cucinare questo ortaggio così versatile, dai un'occhiata alle nostre ricette con i carciofi.

Come preparare la minestra di carciofi

Elimina le foglie più dure dai carciofi 1.

Taglia punte e spine 2.

Affetta i carciofi 3.

Raccogli i carciofi in una ciotola con acqua acidulata con succo di limone 4.

Trita la cipolla non troppo finemente e trasferiscila in una pentola con due cucchiai d'olio 5.

Lasciala appassire e poi aggiungi le patate, pelate e tagliate a cubetti 6.

Lascia insaporire per qualche minuto 7.

Aggiungi anche i carciofi sgocciolati 8.

Versa acqua calda o brodo vegetale, coprendo a filo gli ortaggi 9.

Lascia cuocere per 10-15 minuti circa e poi regola di sale 10.

Aggiungi la pasta spezzettata 11 e fai cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Se necessario, versa man mano altra acqua o brodo vegetale caldo.

Trascorso il tempo di cottura, distribuisci la minestra nei piatti individuali e profuma con un po' di prezzemolo tritato 12.

Completa con un filo di olio a crudo e servi 13.

Consigli

Se desideri rendere la minestra più leggera, puoi prepararla senza patate: in questo caso, però, aggiungi un altro carciofo. Per ottenere una zuppa di carciofi, invece, ti basterà omettere la pasta.

Puoi arricchire la minestra di carciofi con i piselli freschi: uniscili nel tegame con i carciofi, la cipolla e l'olio, e procedi come da ricetta.

Conservazione

La minestra di carciofi si conserva in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per un giorno.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
7
api url views