ricetta

Carciofi in padella: la ricetta del contorno semplice e leggero

Preparazione: 20 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
73
Immagine
ingredienti
Carciofi
4
Aglio
3 spicchi
Vino bianco
100 ml
Prezzemolo
1 mazzetto
Limone
1
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

I carciofi in padella sono un contorno leggero e gustoso, perfetto per consumare gli ultimissimi carciofi di stagione. Dalle note proprietà diuretiche e disintossicanti, questi ortaggi vengono semplicemente tagliati a fettine e poi trifolati in padella con un fondo di olio e aglio in camicia. Il tocco finale del prezzemolo li renderà ancora più fragranti e aromatici.

Una pietanza semplice e veloce, perfetta per accompagnare qualunque secondo di carne o di pesce. Puoi usare i carciofi in padella per farcire una torta salata, arricchire una frittata di uova o per condire un buon primo piatto. Una volta cotti, puoi cospargerli con feta sbriciolata e gustarli su dei crostoni di pane tostato, per un pasto goloso e molto rapido. Se ti piacciono, puoi aggiungere delle olive, dei capperi o del pangrattato croccante.

Puoi usare i carciofi romaneschi, gli spinosi sardi o qualunque varietà tu preferisca: dovrai solo fare attenzione a pulirli alla perfezione, eliminando le foglie esterne più coriacee e la barbetta interna. Man mano che procedi, ricorda di sistemarli in una ciotola con acqua fredda acidulata con succo di limone: in questo modo eviterai che possano annerirsi.

Scopri come realizzare i carciofi in padella seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami il gusto caratteristico di questa verdura stagionale, provala in mille altre combinazione, una più stuzzicante dell'altra.

Come preparare i carciofi in padella

Pulisci i carciofi eliminando le foglie esterne più coriacee 1.

Aiutandoti con un coltellino, elimina i filamenti più duri dei gambi 2.

Taglia le punte spinose 3.

Con un cucchiaino svuotali della barba interna 4.

Tagliali a fettine sottili 5 e raccoglili man mano in una ciotola con acqua fredda acidulata con succo di limone, per evitare che anneriscano.

Fai rosolare l'aglio in una casseruola con un filo di olio 6. Puoi lasciarlo in camicia o, se preferisci, pelarlo e poi tritarlo.

Quando l'aglio inizierà a sfrigolare, aggiungi i carciofi 7.

Bagna con il succo di mezzo limone 8.

Sfuma con il vino bianco 9 e aggiusta di sale e di pepe. Fai cuocere i carciofi finché non risulteranno teneri.

Trita finemente il prezzemolo 10.

Una volta cotti, profuma i carciofi con il prezzemolo tritato, porta in tavola e servi 11.

Conservazione

I carciofi in padella possono essere conservati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni. Si sconsiglia la surgelazione.

73
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
73