1 Maggio 2023 11:00

Frutta e verdura di maggio: cosa acquistare questo mese e quali ricette realizzare

Dalle verdure a foglia verde ai legumi freschi, dalla frutta più dolce e colorata fino al pesce ricco di omega-3, scopriamo cosa acquistare al mercato e in pescheria durante il mese di maggio. Per portare in tavola il meglio che l'orto e il mare hanno da offrire.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Emanuela Bianconi
175
Immagine

Con maggio entriamo ufficialmente nel vivo della stagione primaverile. Nonostante il clima ancora incerto e decisamente instabile, possiamo dare il benvenuto ai prodotti tipici del periodo. Il verde, in tutte le sue sfumature, è sicuramente il colore protagonista: dalle insalatine da taglio alle bietole, dagli asparagi agli agretti, è un trionfo di vegetali dalle spiccate proprietà diuretiche e disintossicanti.

Sì perché in questo delicato momento è bene prestare particolare attenzione a fegato, polmoni, pelle e stomaco, la cui funzionalità tende a rallentare durante i cambi di stagione. Per favorire la digestione e sostenere il prezioso lavoro di questi organi, si possono utilizzare in cucina le erbe spontanee, come ortica, borragine e tarassaco, quelle amare, come rucola e catalogna, aumentare il consumo di porri, cipollotti, aglio e zenzero, e tenere alta l'idratazione bevendo soprattutto acqua, ma anche tisane tiepide, centrifugati ed estratti.

Gustiamo gli ultimissimi carciofi della varietà mammola e ancora patate novelle, sedano e barbabietole. Nel carrello della spesa di maggio non dovrebbero mancare le fave, legumi ricchi di fibre vegetali e proteine, star di numerose ricette della tradizione contadina regionale, e soprattutto i piselli. Teneri e freschissimi, appartengono anch'essi alla grande famiglia delle leguminose; se soffri di meteorismo intestinale e tolleri poco questa preziosa categoria di alimenti, sappi che fanno al caso tuo grazie alla buccia sottile che li rende particolarmente digeribili.

Appena raccolti, possono essere gustati anche crudi, altrimenti si possono sbollentare appena in acqua salata, per preservarne la piacevole croccantezza e le sostanze nutritive (sono un'ottima fonte di vitamine, sali minerali e acido folico): deliziose in minestre, risotti, paste brodose o contorni, possono essere abbinati anche a spezzatini, arrosti e omelette, a cui conferiranno vivacità e dolcezza.

Appartenenti sempre alla stessa famiglia, ma più simili a dei vegetali, per loro ricchezza di acqua e il basso contenuto calorico, compaiono anche i primi fagiolini: chiamati anche tegoline, mangiatutto o cornetti, sono i baccelli ancora acerbi della pianta del fagiolo; ottima fonte di fibre, vitamine e sali minerali, si dimostrano anche molto versatili in cucina. Scottali velocemente in acqua, per mantenerli croccanti e di un bel colore verde vivace, condiscili con olio extravergine di oliva, aglio, succo di limone e sale, quindi gustali come contorno di qualunque secondo di carne e pesce.

Una volta sbollentati, per una proposta molto sfiziosa, sistemali su una teglia, spolverizzali con pangrattato e parmigiano grattugiato, irrorali con un giro di olio e lasciali gratinare in forno fino a formare una golosa crosticina croccante. Dorati e irresistibili, gli asparagi così gratinati sono ideali nell'abbinamento con le uova, cotte per esempio al tegamino, o come piatto vegetariano da completare con qualche dadino di mozzarella o scamorza per un gustoso effetto filante.

Il frutto simbolo della stagione sono, senza ombra di dubbio, le fragole. Le abbiamo iniziate ad assaporare ad aprile, ma è proprio in queste settimane che possiamo farne incetta: rosse, succose e dolcissime, gustale al naturale o mescolate ad altri frutti, in una bella macedonia mista, guarnite con un ciuffetto di panna montata o condite con succo di limone e zucchero. Ricche di acqua, fibre, vitamina C e sali minerali, come potassio, calcio e fosforo, sono anche delle preziose alleate di salute e benessere. Superlative negli accostamenti salati, provale con un buon caprino o con della feta greca, danno il meglio di sé in pasticceria.

Maggio è anche il periodo giusto per acquistare le nespole, in particolare quelle della varietà giapponese, e a fine mese per le primissime ciliegie, in particolare quelle della varietà Bigarreau Moreau, di grandi dimensioni e dalla polpa soda e di colore rosso intenso; sempre a partire dalla fine del mese, troviamo le albicocche della varietà Pindos e Thyrintos, tipica dei territori del Nord Italia (quest'ultima matura la prima settima di giugno).

E in pescheria? Anche qui la parola d'ordine è stagionalità e dunque via libera a pesce azzurro, come alici, acciughe e sarde, ma anche a pesce spada, sugarelli, fragolini, naselli, cefali, gallinelle e triglie, con cui realizzare gustose grigliate, involtini e zuppe di mare. Da gustare insieme a del pane casereccio, tagliato a fettine e tostato in forno, con cui fare l'irrinunciabile scarpetta.

1. Muffin salati prosciutto e piselli: la ricetta soffice e gustosa senza burro
Muffin prosciutto piselli

I muffin salati prosciutto e piselli sono delle soffici tortine preparate con un impasto senza burro, arricchito da piselli e cubetti di prosciutto cotto. Molto facili e veloci da realizzare, si preparano come i classici muffin dolci, ovvero impastando velocemente gli ingredienti secchi a quelli liquidi, fino a ottenere un composto piuttosto grossolano. Si distribuisce negli appositi stampini per muffin e, una volta cotti in forno, ecco pronti dei deliziosi bocconcini dal ripieno saporito e irresistibile.

Leggi tutta la ricetta
2. Insalata di farro con fave e piselli: la ricetta del piatto primaverile fresco e leggero
Immagine

L'insalata di farro con fave e piselli è un primo piatto nutriente e gustoso, una variante dell'insalata di farro e verdure e una valida alternativa alla più classica insalata di riso. Il farro, cereale versatile e ricco di preziose sostanze nutritive, viene lessato e poi ripassato in padella con cipolla, fave e piselli, per un risultato finale saporito e bilanciato. I pomodorini a crudo e il grana in scaglie, aggiunti a cottura ultimata, doneranno un tocco di freschezza e sapidità. Ottima sia calda sia a temperatura ambiente, è perfetta per mille occasioni diverse: dal pranzo in famiglia a quello in ufficio, fino al picnic al parco.

Leggi tutta la ricetta
3. Vellutata di piselli: la ricetta del comfort food leggero e saporito
Immagine

La vellutata di piselli è un primo vegetariano caldo e ricco di sapore, perfetto per concedersi una coccola durante le rigide serate invernali, o da portare in tavola per un pasto leggero ma appagante, pronto in pochissimi minuti. Una ricetta “salva cena”, ideale per quando non si ha troppa voglia di mettersi ai fornelli, a base di pochi e semplici ingredienti spesso già presenti in casa.

Leggi tutta la ricetta
4. Seppie e piselli: la ricetta del grande classico della cucina di mare
Immagine

Seppie e piselli sono un secondo di mare gustoso e intramontabile. Un grande classico della cucina nostrana, ideale da portare in tavola per un pranzo in famiglia o una cena a base di pesce in compagnia di amici.

Leggi tutta la ricetta
5. Caprese con melone e fagiolini: la ricetta della variante gustosa e colorata
Immagine

La caprese con melone e fagiolini è un'insalata gustosa, fresca e nutriente. Una stuzzicante alternativa alla classica caprese preparata con pomodoro e mozzarella, arricchita con melone a fettine e fagiolini appena scottati, quindi condita con un olio aromatizzato al basilico. Questa ricetta, semplice e di facile esecuzione, può essere servita come antipasto o secondo, ma risulta perfetta anche come piatto unico da preparare nelle giornate più calde e in cui non si ha voglia di accendere i fornelli. Potete accompagnarla con fettine di pane casereccio, leggermente tostate, e completare il tutto con un mix di semini tostati, per un risultato finale piacevolmente croccante. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo le nostre indicazioni.

Leggi tutta la ricetta
6. Torta alle fragole: la ricetta del dolce soffice, semplice e profumato
Immagine

La torta alle fragole è un dolce primaverile a base di fragole soffice, genuino e profumato, ideale non solo per la colazione e la merenda di grandi e piccini, ma anche come dessert di fine pasto, oppure da servire in occasione di una festa di compleanno o della Festa della mamma. Si tratta di una ricetta semplice e veloce, da realizzare in primavera e in estate quando le fragole sono di stagione e dunque più zuccherine e fragranti.

Leggi tutta la ricetta
7. Muffin alle fragole: la ricetta dei dolcetti soffici e fragranti
Immagine

I muffin alle fragole sono dei dolcetti soffici e super golosi, ideali per la stagione primaverile. Protagoniste indiscusse della ricetta sono le fragole, frutto simbolo del periodo, che, succose e zuccherine, regaleranno ai muffin un'irresistibile fragranza.

Leggi tutta la ricetta
8. Torta cioccolato e fragole: la ricetta del dolce goloso e scenografico
Immagine

La torta cioccolato e fragole è un dolce goloso ed elegante, perfetto per una festa di compleanno, una ricorrenza o un'occasione speciale, come per esempio la festa della mamma. Le fragole fresche, frutto primaverile dalla spiccata dolcezza e dall'irresistibile fragranza, vengono abbinate al gusto deciso del cioccolato fondente, dando vita a uno degli abbinamenti più amati e riusciti della pasticceria nostrana e internazionale.

Leggi tutta la ricetta
9. Semifreddo alle ciliegie: la ricetta del dolce fresco e cremoso
semifreddo-alle-ciliegie

Il semifreddo alle ciliegie è un dolce al cucchiaio fresco e cremoso, perfetto per la stagione estiva. Oltre a essere molto buono, è anche facile e veloce da realizzare: basterà cuocere le ciliegie con lo zucchero a velo, il succo di limone e il liquore maraschino. Una volta cotte, si aggiunge la colla di pesce, ammollata in acqua e ben strizzata, e infine la panna montata. Si trasferisce il composto negli stampini e poi in freezer a rassodare per almeno 4 ore. Il risultato è un dessert dal gusto delicato e dalla consistenza leggera, perfetto per un fine pasto elegante e super goloso.

Leggi tutta la ricetta
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
175