San Valentino, la festa degli innamorati che si celebra ogni anno il 14 febbraio, è una delle ricorrenze più attese e festeggiate nel mondo. Tutte le persone che si amano, circondate dall'atmosfera romantica tipica di questa giornata, si dedicano un momento per celebrare il loro sentimento e il loro legame. Tra le idee più gettonate per festeggiare San Valentino insieme al proprio partner c'è sicuramente quella di organizzare una cena, avvolti dal calore e dall'intimità domestica. Ma come organizzare la Cena di San Valentino a casa? La prima cosa che anticipiamo è che non occorre né troppo tempo né troppe risorse economiche, ma solo fantasia, cura per i dettagli e, soprattutto, tanto amore e passione per il partner. Scopriamo insieme come rendere indimenticabile la sera di San Valentino, con idee e suggerimenti che contribuiranno a rendere ancora più speciale il giorno dove l'amore regna sovrano.

Come organizzare la cena di San Valentino a casa

Di seguito troverete consigli e idee infallibili per organizzare la cena di San Valentino a casa. Partiremo dalla scelta della location, con suggerimenti per creare un'atmosfera incredibilmente romantica e per decorarla, passando per la mise en place, fino ad arrivare a qualche spunto per realizzare un menù di San Valentino con i fiocchi!

Creare un'atmosfera romantica

Per festeggiare San Valentino con una cena di coppia a casa è fondamentale creare un'atmosfera romantica che avvolga i commensali per tutta la durata del pasto. Il primo suggerimento, quindi, è quello di optare per delle luci che creino un ambiente soffuso e rilassante, un connubio perfetto per dimenticare per qualche ora lo stress quotidiano e dedicarsi completamente al partner. Consigliamo, quindi, di scegliere delle lampade con scritte luminose (le più indicate sono le lampade con la scritta "Love" o quelle con le quali è possibile riprodurre i nomi), che possono essere posizionate sui mobili del salotto o della cucina. Per i più romantici, invece, il suggerimenti è quello di optare per delle candele profumate che, oltre a dare un tocco speciale all'ambiente, lo inebrieranno con il loro aroma. Un'alternativa quella di scegliere delle piccole candele a forma di cuore da posizionare in diversi angoli della stanza.

Decorare la location

Dopo aver creato l'atmosfera giusta occorre decorare la location dove si svolgerà la cena di San Valentino. Che sia la cucina, il salotto o la sala da pranzo, un'idea molto romantica è quella di addobbare la stanza con palloncini a forma di cuore, posizionandoli intorno alla tavola o negli angoli della location scelta. L'ideale sono quelli ad elio, ma è possibile optare anche per dei classici palloncini rossi da appoggiare sul pavimento o quelli a forma di scritta "Love", che indubbiamente conferiranno il tocco di romanticismo desiderato. Per chi ama la cura dei dettagli può scegliere anche dei morbidi cuscini a forma di cuore da appoggiare sul divano o, perché no, sul tappeto del salotto, un'idea semplice ma efficace per riempire d'amore la stanza della casa scelta per ospitare la vostra.

Preparare la tavola: la mise en place

Eccoci arrivati ad uno dei passaggi fondamentali per organizzare una perfetta cena di San Valentino a casa: la preparazione della tavola e la scelta della mise en place. Il primo suggerimento è quello di optare per una tovaglia monocromatica. Le più consigliate sono, ovviamente, le tovaglie rosse o bianche che possono essere decorate in diversi modi: le tovaglie bianche, ad esempio, possono essere arricchite con dei runner a tema San Valentino che, oltre a rendere speciale la tavola, le daranno un tocco di eleganza. Cospargere la tovaglia con dei petali di rosa in stoffa o dei piccoli cuoricini in raso è un suggerimento infallibile per rendere la mise en place ancora più speciale Sono ovviamente banditi bicchieri e tovaglioli di carta: optate per dei tovaglioli in stoffa e per dei calici in vetro, perfetti per brindare al vostro amore! Inutile specificare che anche i piatti non devono essere in carta o in plastica, ma devono essere scelti con cura. Immancabili sono anche i portacandele da tavola e una composizione floreale, ovviamente di una misura tale che non risulti troppo ingombrante per la tavola. Molto gettonate in questo periodo sono le composizioni di rose stabilizzate, perfette come centrotavola, che durano per diversi anni e che possono essere anche un'ottima idea regalo.

Cena di San Valentino a casa: come organizzare il menù perfetto

L'ultimo passaggio per organizzare una cena di San Valentino a casa è la scelta del menù! Partiamo con il primo suggerimento: vietato cucinare pietanze troppo pesanti. Chi vuole che il proprio compagno/a si addormenti dopo una romantica cena? Il suggerimento, quindi, è quello di optare per un menù semplice e leggero, facile da digerire ma anche non troppo impegnativo da preparare. Scopriamo insieme quali sono gli antipasti, i primi piatti, i secondi e i dolci ideali per San Valentino e per prendere per la gola il partner!

Antipasti di San Valentino

Ogni cena organizzata come si deve parte da un antipasto sfizioso, utile anche per godersi un pre-cena e chiacchierare. Per l'antipasto di San Valentino ci sono alcune ricette a tema che non lasceranno indifferente il vostro amato/a. Un esempio? I cuori di pasta sfoglia farciti, un'idea molto romantica (ma anche saporita!), facile da preparare e dall'effetto scenografico garantito. Un'alternativa altrettanto valida sono le pizzette a forma di cuore, una variante delle classiche pizzette, pensate proprio per San Valentino. Per rendere ancora più speciale l'antipasto, suggeriamo di bere un buon prosecco utilizzando dei calici a tema San Valentino o dei calici personalizzati con il vostro nome.

Primi piatti per San Valentino

Le idee per i primi piatti da preparare a San Valentino sono davvero tante. Per scegliere il primo più giusto per la vostra cena a casa, occorre solo tenere in considerazione i vostri gusti e scegliere ciò che vi farà più piacere condividere insieme a chi amate. Molto gettonati sono sicuramente i risotti, un piatto leggero e molto elegante. Perfetto per la serata più romantica dell'anno è sicuramente il risotto allo champagne, un primo piatto facile da preparare e dal gusto delicato, ideale per le coppie super raffinate e che amano l'eleganza. Per chi vuole preparare qualcosa che sia anche esteticamente accattivante, una valida alternativa è rappresentata dal risotto al melograno, consigliato per chi cerca sapori sempre nuovi e particolari. Oltre al risotto, tra i primi piatti consigliati per la sera più romantica dell'anno ci sono quelli a base di frutti di mare, come i paccheri ai frutti di mare o gli spaghetti pesto e calamari, semplici, gustosi e facili da preparare. Anche gli gnocchetti e i ravioli sono molto indicati. Un esempio? Provate gli gnocchetti con pesce spada e melanzane o i ravioli con salmone, ricotta e erbette per conquistarvi un posto ancora più saldo nel cuore del vostro partner!

Cosa occorre per preparare queste ricette? Pochi strumenti e tanta passione! Per velocizzare i tempi della cottura del riso suggeriamo di utilizzare una cuociriso, mentre per chi non ha molta dimestichezza con i ravioli può utilizzare uno stampo per ravioli, indispensabile per farli in casa in modo impeccabile.

Secondi piatti per la cena di San Valentino

Passiamo adesso ai secondi piatti ideali per San Valentino. Chi ha optato per una cena a base di pesce, il suggerimento è quello di scegliere un secondo leggero e non troppo impegnativo. Perfetti in questo senso sono ricette come l'orata al cartoccio, veloce ma gustosa, i  gamberoni speziati alla piastra, accompagnati da un contorno di porri e patate, o delle raffinate capesante gratinate, che è possibile sostituire con delle ostriche, uno dei cibi afrodisiaci per eccellenza. Chi, invece, ha preparato un primo piatto di terra, può continuare la cena di San Valentino a casa con secondi a base di carne. I più consigliati sono il brasato al Barolo, un piatto un po' più complesso ma molto saporito, il filetto al pepe verde, aromatico, cremoso e avvolgente, o l'arrosto alla panna, una variante molto più saporita del classico arrosto di vitello.

Dolci per concludere la cena di San Valentino a casa

Non è possibile concludere degnamente la cena senza un dolce a tema San Valentino e anche in questo caso c'è l'imbarazzo della scelta! Il classico dolce per la sera dedicata all'amore è indubbiamente la Red Velvet, che è possibile realizzare anche in una versione alternativa: la Red Velvet cupcake. Perfetta per sciogliere il cuore del proprio partner è anche la cheesecake a forma di cuore, un dolce molto romantico con base di biscotto e una dolce farcitura realizzata con formaggio spalmabile, panna e confettura di frutta. Per gli amanti dei dolci semplici e tradizionali, il suggerimento è quello di optare per una crostata alla marmellata rossa o per dei biscotti a forma di cuore, fatti con semplice pastafrolla e marmellata. Per rendere più speciali i vostri dolci di San Valentino potete arricchirli con delle decorazioni commestibili a forma di cuore, mentre, per realizzare dolci dalla forma perfetta, potrete utilizzare degli stampi per cupcake o delle teglie a forma di cuore.