ingredienti
  • Gamberoni speziati alla piastra (15 minuti)
  • Gamberoni 20 • 80 kcal
  • Zenzero fresco 1 • 80 kcal
  • Olio extravergine di oliva • 29 kcal
  • Contorno di porri e patate (30 minuti)
  • Porri 1
  • Patate 3 • 750 kcal
  • Olio extravergine di oliva qb • 29 kcal
  • sale e pepe qb • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I gamberoni speziati alla piastra sono un secondo di pesce veloce e facile da realizzare: una ricetta dal sapore delicato e stuzzicante allo stesso tempo, grazie all'uso di un delicato olio aromatizzato allo zenzero e alla cottura veloce sulla piastra. Un piatto originale, da comporre con pochi e semplici ingredienti: potete accompagnare i gamberoni speziati alla piastra con un contorno di porri e patate stufati, in modo da avere una portata completa, ben bilanciata e saporita.

Come preparare i gamberoni speziati alla piastra

Pulizia dei gamberoni

Pulite i gamberoni: sciacquateli sotto l'acqua fresca corrente e asciugateli. Poi prendete un gamberone per volta e rimuovete la testa con un taglio netto. Infilate la punta di uno stuzzicadenti nella seconda gobba del carapace ed estraete delicatamente il budello (1).

Olio allo zenzero

Raccogliete circa 80 ml di olio in una ciotolina pulita. Poi mondate la punta della radice di zenzero e grattugiatene un po' nella ciotola (2). Coprite con un foglio di pellicola e fate riposare per una decina di minuti.

Porri e patate

Mondate e lavate il porro e le patate. Affettate finemente il primo e tagliate a cubetti le seconde (3). Poi fate rosolare entrambi con un filo d'olio in una padella antiaderente. Quindi aggiungete un bicchiere d'acqua, salate, pepate e fate cuocere dolcemente con il coperchio mantenendo uno sfiato. Spegnete quando le verdure saranno cotte e il fondo di cottura asciutto.

Gamberoni alla piastra

Scaldate molto bene una piastra, preferibilmente di ghisa e sistematevi i gamberoni. Cospargeteli con un po' di olio allo zenzero e aggiungete qualche bastoncino di porro (4). Quindi girate i gamberoni e fateli cuocere anche dall'altro lato cospargendoli nuovamente di olio allo zenzero. Levate i gamberoni dal fuoco e servite con i porri e patate.

Consigli

Per un risultato perfetto vi suggeriamo di utilizzare una piastra o padella in ghisa che, ben arroventata, contribuirà ad ottenere un pesce succoso e ben cotto, per niente secco, in maniera molto simile alla brace. Questo perché la ghisa tende a far evaporare velocemente i liquidi evitando di farli ristagnare sul fondo, favorendo perciò una cottura rapida senza "effetto bollitura".

Conservazione

È preferibile consumare il piatto subito, per non far perdere ai gamberi la loro consistenza. In ogni caso i gamberoni speziati alla piastra si possono conservare per 24 ore ben chiusi in un contenitore ermetico.