ricetta

Spaghetti pesto e calamari: la ricetta del primo piatto semplice e gustoso

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
1076
Immagine
ingredienti
Calamari
500 gr
Spaghetti
400 gr
Pesto di basilico
150 gr
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Vino bianco
1/2 bicchiere
Sale fino
q.b.
pepe
q.b.

Gli spaghetti pesto e calamari sono un primo piatto invitante e profumato, ideale per il pranzo della domenica in famiglia, ma anche per una cena a base di pesce con gli amici. L'abbinamento tra i calamari e il pesto di basilico è davvero gustoso, e la preparazione è semplicissima: una volta puliti i calamari e tagliati ad anello, vi basterà cuocerli in padella con olio e aglio, sfumando il tutto con il vino bianco. Bisognerà poi aggiungere il pesto e amalgamare i sapori. Infine sarà aggiunta la pasta da saltare nel condimento. Ecco tutti i passaggi per prepararli.

Come preparare gli spaghetti pesto e calamari

Lavate i calamari sotto acqua corrente, eliminate la testa e lavatela per bene all'interno. La sacca dovrà essere infatti sciacquata con cura, per eliminare eventuali residui. Tagliate la sacca ad anelli e tenete interi i tentacoli 1. Fate rosolare l'aglio in una padella con un filo d'olio extravergine. Aggiungete poi i calamari e saltateli per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco, aggiungete sale e pepe e continuate la cottura per alcuni minuti 2. Aggiungete il pesto e amalgamate bene il tutto. Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata, scolateli al dente e salatateli in padella con il condimento. Servite gli spaghetti con pesto e calamari ben caldi 3.

Consigli

Per rendere la pietanza ancora più buona e genuina, preparate il pesto alla genovese a casa. Potete prepararlo un po' in anticipo: copritelo con un filo d'olio e con la pellicola trasparente, tenendolo lontano da fonti di calore. In questo modo non si annerirà e potrete utilizzarlo per la vostra ricetta.

In alternativa potete utilizzare altre tipologie di pesto, da adattare ai vostri gusti personali. Ideale il pesto di rucola, delicato e gustoso, ma anche il pesto di pistacchi, più aromatico e particolare.

Chi preferisce potrà arricchire il piatto con l'aggiunta di pomodorini: saltateli in padella con olio evo e aglio. Sollevateli dalla padella e cuocete i calamari. Infine saltate il tutto in padella con gli spaghetti scolati al dente.

Conservazione

Vi consigliamo di mangiare subito gli spaghetti pesto e calamari, in modo da godere della fragranza di questo abbinamento particolare. Potete in oggi caso conservare gli spaghetti èper un giorno, ben chiusi in un contenitore ermetico.

1076
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
1076