video suggerito
video suggerito
ricetta

Pasta pesto e calamari: la ricetta del primo piatto facile e gustoso

Preparazione: 50 Min
Cottura: 13 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Di Leo
30
Immagine

ingredienti

Calamari puliti
500 gr
Spaghetti
320 gr
Pesto di basilico
200 gr
Aglio
2 spicchi
Olio extravergine di oliva
q.b.
Vino bianco
1/2 bicchiere
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Basilico
1 ciuffo

La pasta con pesto e calamari è un primo di pesce invitante e profumato, ideale da proporre come portata principale di una cena in compagnia di amici o per il pranzo della domenica in famiglia. Un piatto semplice e veloce, dall'intenso aroma di basilico, ottimo per ogni stagione dell'anno e che conquisterà il palato anche del tuo ospite più esigente.

Per prepararlo dovrai occuparti, innanzitutto, della pulizia dei calamari che, una volta tagliati a rondelle, verranno cotti in un tegame con uno spicchio di aglio e un filo di olio extravergine di oliva, sfumati con vino bianco e infine mescolati con il pesto alla genovese – che puoi realizzare in casa con ingredienti freschi o acquistare già pronto all'uso – e la pasta, lessata in acqua bollente salata e scolata al dente.

Il risultato sarà una pietanza cremosa e avvolgente, che potrà essere arricchita e resa ancora più sfiziosa dall'aggiunta di pomodorini, da saltare in padella prima di unire i calamari. Per preservare tutta la sua freschezza, ti consigliamo di servirla e gustarla al momento, ben calda. Inoltre, puoi acquistare il pesce già pulito ed eviscerato, rivolgendoti alla tua pescheria di fiducia.

Nella nostra ricetta abbiamo usato gli spaghetti, ma i formati da abbinare a questo condimento di mare sono diversi: andranno benissimo le mezze maniche rigate, i paccheri o, se preferisci la pasta fatta in casa, anche i cavatelli, che raccoglieranno perfettamente il sugo.

Scopri come preparare la pasta pesto e calamari seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la variante con pesto e cozze, con guanciale, pesto e pomodorini e la pasta fredda con pesto alla trapanese.

Come preparare la pasta pesto e calamari

Per preparare il piatto, parti dalla pulizia dei calamari. Dopo aver eviscerato e sciacquato i calamari, taglia le sacche a rondelle spesse circa 1-2 centimetri 1.

Elimina il dente centrale, separando i tentacoli dalla testa del mollusco 2. Nel frattempo, lessa gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, seguendo il tempo indicato sulla confezione.

Fai rosolare due spicchi d’aglio in padella con un giro di olio extravergine di oliva per qualche minuto, quindi aggiungi gli anelli di calamari e i tentacoli, dopo averli asciugati, tamponandoli con un canovaccio pulito 3.

Cuoci i calamari in padella per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto 4.

Durante la cottura, condisci con un pizzico di sale e una macinata di pepe fresco 5.

Quando i calamari saranno quasi cotti, versa il vino bianco 6 e fai sfumare, lasciando evaporare completamente l'alcol.

Terminata la cottura, spegni il fuoco, aggiungi il pesto di basilico 7 e mescola.

Scola gli spaghetti direttamente nel tegame con il pesce e il pesto 8.

Amalgama con una spatola o con delle pinze da cucina, per distribuire il condimento in modo uniforme 9.

Distribuisci la pasta nei piatti individuali, guarisci con qualche foglia di basilico fresco e servi subito 10.

Consiglio

In alternativa al classico pesto di basilico, puoi scegliere altre tipologie di salse e creme, in base ai tuoi gusti personali, come il pesto di rucola, delicato e aromatico, oppure il pesto di pistacchi, che si sposa perfettamente con crostacei e molluschi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
30
api url views