ricetta

Pesto di pistacchi: la ricetta del pesto siciliano invitante e raffinato

Preparazione: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 barattolo da 350 gr
A cura di Silvia e Rosmarino
17
Immagine
ingredienti
Pistacchi sgusciati e non salati
200 gr
Olio extra vergine d’oliva
130 gr
Pecorino
20 gr
Parmigiano Reggiano
20 gr
foglie di basilico
6

Il pesto di pistacchi è una valida e golosa alternativa al classico pesto genovese: un condimento raffinato e stuzzicante, ma molto facile da realizzare. La ricetta, infatti, è molto semplice: la cosa importante è scegliere ingredienti di qualità. Pistacchi, olio extravergine d'oliva, formaggio grattugiato, basilico e un pizzico di sale: è tutto quello che ti serve per realizzare questo invitante pesto.

Usa dunque dei pistacchi di qualità, meglio se pistacchi di Bronte, eccellenza siciliana protetta dalla Dop. In ogni caso, assicurati che siano freschi e non salati e, nel caso in cui trovassi solo quelli già sgusciati, comprali in confezioni sottovuoto. Sconsigliamo di usare il trito già pronto di pistacchi o peggio ancora la polvere, che non conferirebbero al pesto la sua tipica consistenza. Anche l'olio extravergine deve essere di qualità, ma dal gusto delicato, per non sovrastare il sapore dei pistacchi. In Sicilia, al posto del parmigiano si usa spesso sostituire il Caciocavallo ragusano Dop, dal sapore più intenso: se preferisci un formaggio deciso ma non trovi il ragusano puoi usare un mix di parmigiano e pecorino non troppo stagionato, come nella nostra ricetta. Quando azioni il mixer, fallo a intervalli regolari di 10-20 secondi, in modo da non surriscaldare troppo le lame e preservare gli oli essenziali dei pistacchi.

Come si può utilizzare il pesto di pistacchi? In primis su una pasta fresca, anche ripiena, ma anche con una pasta secca; puoi usarlo per preparare anche delle golose tartine, oppure un risotto al pistacchio.

Il pesto si può realizzare con tantissimi ingredienti diversi: dal pesto di rucola a quello di pomodori secchi, passando per il pesto di menta o per quello fatto con le fave.

Come preparare il pesto di pistacchi

Sguscia i pistacchi  e mettili in una ciotolina 1.

Togli le eventuali pellicine 2.

Metti i pistacchi nel mixer 3.

Versa metà dell'olio 4.

Aggiungi il parmigiano 5.

Metti anche il pecorino 6.

Profuma con le foglie di basilico lavate 7.

Frulla per un minuto alla massima velocità 8.

Versa l'olio restante poco per volta 9.

Frulla ancora per 30 secondi 10, dovrai ottenere un pesto cremoso ma granuloso.

Versa il pesto in un contenitore ermetico pulito 11.

Conservazione

Il pesto di pistacchi si conserva in frigorifero per una settimana. Se vuoi puoi anche conservarlo in un barattolo di vetro sterilizzato e chiuso ermeticamente, conservandolo in un luogo fresco, asciutto e lontano da fonti di calore: in questo caso durerà fino a 3 mesi.

17
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
17