ingredienti
  • Pasta sfoglia 2 rotoli • 470 kcal
  • Prosciutto crudo 6 fette
  • Provolone dolce 6 fette • 366 kcal
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cuori di pasta sfoglia farciti sono un antipasto sfizioso e saporito, ideale per la festa di San Valentino ma ottimi anche come finger food per un aperitivo o un buffet. La ricetta è semplicissima e occorrono pochi ingredienti: pasta sfoglia, prosciutto crudo e formaggio. A renderli particolari è la forma a cuore: basterà un poco di manualità per realizzarli alla perfezione. Una volta pronti, gusterete questi cuori di sfoglia salati croccanti e irresistibili. Ecco come prepararli in pochi passaggi per la cena di San Valentino.

Come preparare i cuori di pasta sfoglia farciti

Stendete la pasta sfoglia su un ripiano e farcite con le fette di prosciutto crudo e di provolone (1). Ricoprite poi con un altro strato di sfoglia, stendetelo con l'aiuto del matterello, così da farlo aderire bene. Tagliate a strisce (2) con l'aiuto di un coltello dalla punta affilata. Arrotolate le strisce (3).

Richiudetele creando la forma di un cuore: con gli stuzzicandenti fermate la parte superiore e inferiore dei cuori (4). Adagiateli su una teglia rivestita con carta forno (5). Spolverate con del parmigiano grattugiato e cuocete in forno già caldo a 190° per 20 minuti. I vostri cuori di pasta sfoglia farciti sono pronti per essere gustati (6).

Consigli

Potete farcire i cuori di pasta sfoglia anche con lo speck e sostituire il provolone con il formaggio morbido che preferite oppure del formaggio cremoso da spalmare. In alternativa potete frullare i salumi e i formaggi che preferite e spalmare la crema sulla sfoglia.

Chi preferisce potrà cospargere i cuori di pasta sfoglia con i semi di papavero: spennellate i cuori con l'uovo sbattuto e aggiungete i semini, prima di infornare.

Per rendere ancora più golosa la cena di San Valentino preparate anche il cuore di cheesecake, fresco e romantico, oppure i biscotti di San Valentino con pasta frolla e marmellata di fragole.

Conservazione

Per gustare i vostri cuori di pasta sfoglia belli croccanti, consumateli entro poche ore dalla preparazione: sono buoni anche freddi. Se dovessero avanzare, potete conservarli per un giorno al massimo all'interno di un contenitore ermetico.