ingredienti
  • Per 12 cupcakes
  • Burro a temperatura ambiente 60 gr
  • uovo 1 • 15 kcal
  • Zucchero semolato 150 gr • 350 kcal
  • Cacao amaro in polvere 2 cucchiaini rasi
  • Colorante alimentare rosso 2 cucchiaini
  • Estratto di vaniglia 1/2 cucchiaino • 750 kcal
  • Latticello 125 ml
  • Farina tipo 00 160 gr • 750 kcal
  • Bicarbonato di sodio 1/2 cucchiaino
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino • 600 kcal
  • Sale 1/2 cucchiaino • 286 kcal
  • Aceto di vino bianco 1 cucchiaino e 1/2
  • Per il frosting (glassa)
  • Zucchero a velo 300 gr • 380 kcal
  • Burro a temperatura ambiente 50 gr
  • formaggio cremoso spalmabile 200 gr • 160 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I red velvet cupcake sono la versione monoporzione della classica red velvet cake, letteralmente "torta di velluto rosso", uno dei dolci più scenografici e amati della tradizione statunitense: la sua peculiarità sta proprio nel caratteristico colore rubino intenso, in perfetto contrasto con quello bianco e candido della glassa. Facili e super golosi, vengono farciti con una voluttuosa crema al burro e sono perfetti per il giorno di San Valentino: dalla colazione servita a letto fino alla romantica cena a due, ogni occasione è quella giusta. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i red velvet cupcake

Lavorate il burro con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; unite l'uovo e amalgamate ancora. Miscelate il cacao, il colorante rosso e la vaniglia, quindi incorporateli all'impasto. Aggiungete il latticello e la farina, setacciata con il lievito, alternandoli. In una ciotola mescolate l'aceto con il bicarbonato e il sale, uniteli all'impasto e mescolate perfettamente. Rivestite uno stampo per muffin con i pirottini di carta e distribuite al loro interno l'impasto, riempiendoli fino a due terzi. Infornate a 180 °C e fate cuocere per circa 20 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate i cupcake e lasciateli raffreddare. Intanto preparate il frosting: lavorate il burro con lo zucchero, quindi unite il formaggio e mescolate ancora fino a ottenere una crema liscia e corposa; raccoglietela in un sac à poche distribuitene un ciuffetto sulla superficie dei dolcetti. Decorateli a piacere con dei cuoricini di zucchero rossi e servite.

Consigli

Se volete rendere i vostri red velvet cupcakes più fragranti, potete profumare l'impasto con mezzo cucchiaino di vanillina o un pizzico di vaniglia in polvere.

Il latticello è un derivato del burro; utilizzato in pasticceria, consente di ottenere dei dolci particolarmente morbidi e soffici. Nel caso in cui non riusciate a trovarlo, potete sostituirlo con il latte, a cui aggiungerete 18 gr di succo di limone: in questo caso, però, il sapore si distaccherà notevolmente da quello originale; in alternativa potete anche farlo in casa: versate 125 gr di latte parzialmente scremato in una ciotola, aggiungete 125 g di yogurt bianco magro e mescolate per ottenere una crema molto densa. Coprite con un foglio di pellicola trasparente e lasciate riposare per una ventina di minuti: il vostro latticello è pronto per essere utilizzato.

Per il colorante, potete utilizzare sia quello liquido sia quello in polvere.

Per verificare la cottura, fate comunque la prova stecchino: infilzatelo al centro dei vostri cupcake e, qualora fosse asciutto, sfornate immediatamente i dolcetti.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i red velvet cookies e pancakes red velvet.

Conservazione

I red velvet cupcake si conservano a temperatura ambiente, in un apposito contenitore ermetico, per 3-4 giorni.