ricetta

Burger di seitan: la ricetta del secondo piatto vegano e gustoso

Preparazione: 40 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
86
Immagine
ingredienti
Seitan
300 gr
ceci cotti e sgocciolati
200 gr
batate
400 gr
Cipolla rossa
150 gr
Pomodori ramati
200 gr
Insalata
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
sale marino integrale
q.b.
maionese vegana
q.b.
Prezzemolo
1 ciuffo
Panini per burger
q.b.

Il burger di seitan è un secondo piatto ricco e gustoso, l'alternativa vegana al classico cheeseburger americano. Ideali per chi non mangia carne o semplicemente desidera diminuirne il suo consumo, conquisteranno tutti per il loro sapore e la consistenza morbida e croccante al tempo stesso. Nella nostra ricetta il seitan, ingrediente ricavato dal glutine, viene frullato insieme a ceci già lessati, prezzemolo e sale; una volta ottenuto un composto omogeneo, si formano i burger con l'aiuto di un coppapasta e poi si cuociono in padella con un filo di olio extravergine di oliva.

Serviti all'interno di un soffice burger bun, insieme a patata dolce, cipolla rossa, insalata e pomodori, sono perfetti per una serata con gli amici a tema fast food o un pasto veloce, ma ugualmente nutriente, adatto a tutta la famiglia. Noi li abbiamo guarniti con una cremosa maionese vegana, ma, a piacere, puoi sostituirla con una guacamole, un pesto di pomodori secchi, una salsa ketchup fatta in casa o ancora una crema realizzata con yogurt di soia senza zuccheri aggiunti, senape, tahina e succo di limone.

Il seitan burger può essere aromatizzato con erbette aromatiche e spezie di tuo gusto, come rosmarino, menta, paprica o curry dolce. Puoi aggiungere delle verdure cotte, come melanzane grigliate, zucchine alla piastra o pomodorini cotti in forno, e, se preferisci, puoi cuocerli anche in forno, leggermente irrorati con un filo di olio, a 180 °C per circa 20 minuti, o comunque fino a leggera doratura.

Di origine giapponese, il seitan è un alimento vegetale ottenuto dalla lavorazione della farina di grano. Ricco di proteine e povero di grassi e colesterolo, è il sostituto perfetto della carne. Dal gusto piuttosto neutro, assorbe il sapore degli altri ingredienti a cui viene accostato: può essere saltato in padella con l'aggiunta di odori e verdure, come nel nostro spezzatino in stile veggie, o abbinato alla pasta o al riso, anche sotto forma di ragù vegano. Da evitare, però, nel caso in cui si sia allergici o intolleranti al glutine.

Scopri come prepararlo seguendo passo passo procedimento e consigli. Se sei alla ricerca di altre idee di burger vegetali, puoi provare i burger di tofu o quelli di ceci.

Come preparare il burger di seitan

Lessa la batata in acqua bollente per 30 minuti circa: dovrà essere cotta ma ancora consistente 1. Fai raffreddare e poi sbucciala.

Taglia a pezzetti il seitan 2 e trasferiscilo in un mixer da cucina. Tritalo e poi raccoglilo in un ciotola.

Versa i ceci nel mixer 3 e frulla anche questi.

Poi uniscili al seitan tritato 4.

Aggiungi anche il prezzemolo tritato e un pizzico di sale 5.

Amalgama bene tutti gli ingredienti fino ad avere un composto omogeneo 6. Se serve, aggiungi poca acqua per renderlo più lavorabile.

Posiziona un coppapasta da 8 cm di diametro, spennellato con olio, sopra una teglia rivestita con carta forno, sempre leggermente unta con olio. Riempilo con il composto di seitan e ceci 7.

Compatta per bene con il dorso di un cucchiaio 8 e poi sfila delicatamente il coppapasta.

Ungi nuovamente il coppapasta e procedi a realizzare gli altri burger 9. Lascia riposare in frigo mentre prepari gli altri ingredienti.

Taglia la batata in fette spesse circa 1,5 cm 10.

Affetta la cipolla a rondelle spesse 11.

Taglia il pomodoro a fette da circa 1 cm di spessore 12.

Fai rosolare leggermente la batata con un filo d'olio in una padella antiaderente 13. Leva e tieni da parte.

Fai stufare la cipolla nella stessa padella, condisci con un pizzico di sale, un cucchiaio d'acqua e cuoci per 4-5 minuti 14. Metti da parte.

Adesso cuoci i burger, 3-4 minuti per lato, girandoli con delicatezza perché tendono a sfaldarsi 15. Se necessario, aggiungi un altro filo di olio.

Quando saranno ben dorati, spegni e lascia intiepidire 16.

Taglia i panini per burger, scaldali nella padella e inizia a farcirli. Adagia qualche foglia d'insalata e una fetta di pomodoro 17.

Disponi il burger 18.

Prosegui unendo la batata 19.

Completa con la cipolla rossa e una generosa cucchiaiata di maionese 20.

Chiudi il panino 21 e infila uno stecchino.

Infila uno stecchino 22.

Taglia a metà e gusta 23.

Conservazione

I burger di seitan, senza il panino, si conservano in frigo per un paio di giorni, in un apposito contenitore ermetico. Prima del servizio, ti consigliamo di scaldarli per qualche minuto in padella. Puoi anche surgelarli per 3 mesi.

86
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
86