ingredienti
  • Sovracosce di pollo 500 gr • 110 kcal
  • Fusi di pollo 500 gr
  • Patate 1 kg • 899 kcal
  • Rosmarino qualche rametto • 0 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • bicarbonato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Per la marinatura
  • Zenzero q.b. • 80 kcal
  • Limone 1 • 50 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Pollo e patate al forno sono un secondo piatto classico della cucina italiana, ma diffuso in tutto il mondo perché piace a chiunque, grandi e piccini. Una pietanza perfetta per il classico pranzo della domenica o una festa in famiglia. Il procedimento è molto semplice, basta seguire qualche piccola accortezza per ottenere una carne morbida e succosa all'interno, irresistibilmente croccante all'esterno e da accompagnare con un contorno di patate dorate.

I fusi e le sovracosce di pollo vengono prima spennellati con una marinatura a base di succo di limone e zenzero, quindi conditi con olio, rosmarino tritato e pepe. Il tutto viene poi cotto in forno per un risultato succulento e per nulla asciutto. Il segreto per una carne morbida e non secca, infatti, sta nel rispettare i tempi di cottura. Prima di estrarre la teglia dal forno, però, assicuratevi che il pollo sia ben cotto: la temperatura interna della coscia deve essere di circa 72 °C; nel caso in cui non abbiate un termometro da cucina, infilzate la carne con uno stecchino di legno e verificate che non fuoriesca del liquido rosa.

Per un piatto gustoso, preferite un pollo ruspante e patate a pasta gialla o novelle. Potete personalizzare la ricetta come preferite, sostituendo il contorno di patate con uno a base di verdure come peperoni o cipolle, oppure massaggiando il pollo con sale e pepe, come in questa variante con il vino bianco. Se questo pollo al forno con patate vi è piaciuto, provate anche lo spezzatino con patate. Scoprite come eseguire la ricetta alla perfezione seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare pollo e patate al forno

Pollo_e_patate_al_forno_6

Sbucciate le patate, tagliatele a spicchi e mettetele man mano in una ciotola con abbondante acqua fredda (1).

Pollo_e_patate_al_forno_5

Spremete il succo di un limone (2) e aggiungete un po' di zenzero fresco e un pizzico di sale.

Pollo_e_patate_al_forno_7

Scottate le patate in abbondante acqua, a cui avrete aggiunto un pizzico di bicarbonato, per circa 3 minuti (3).

Pollo_e_patate_al_forno_8

Scolate le patate (4), passatele sotto l'acqua corrente fredda per bloccarne la cottura e asciugatele accuratamente.

Pollo_e_patate_al_forno_9

Sistemate le patate e il pollo ben pulito in una teglia, foderata con un foglio di carta forno, e spennellate il tutto con la marinatura allo zenzero (5).

Pollo_e_patate_al_forno_10

Condite con un filo di olio extravergine di oliva, il rosmarino tritato e un pizzico di sale e di pepe (6). Fate cuocere in forno già caldo a 200 °C per circa 60 minuti. A metà cottura, girate i pezzi e versate un cucchiaio di sugo sopra la carne per insaporirla e renderla morbida. Per una pelle ancora più croccante, terminate la cottura con la funzione grill per gli ultimi cinque minuti.

Pollo_e_patate_al_forno_3

Trascorso il tempo di cottura, il pollo al forno con le patate sarà dorato e ben cotto. Sfornate la pietanza e trasferitela in un piatto da portata. Irrorateli con il loro sughetto di cottura e servite subito (7).

Consiglio

Se avete molti ospiti, potete preparare anche un pollo intero, così da ottenere una preparazione abbondante e scenografica. Per i tempi, ricordatevi che a ogni chilo di pollo corrisponde un'ora di cottura. Per essere certi che sia ben cotto, fatelo cuocere a 200 °C in modalità statica o 180 °C in forno ventilato.

Conservazione

Il pollo con le patate al forno può essere conservato in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per massimo 24 ore; potete anche congelarlo per 1-2 mesi, facendolo scongelare in frigorifero e poi ripassandolo in forno, in padella o in microonde.