ricetta

Pain brioche alla crema di nocciole: la ricetta del dolce soffice e goloso

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Lievitazione: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Fabiola Fiorentino
4
Immagine
ingredienti
Farina 00
350 gr
uovo
1
Burro ammorbidito
30 gr
Lievito di birra fresco
8 gr
Zucchero semolato
30 gr
Sale
6 gr
Latte intero
125 ml
Crema spalmabile alle nocciole
150 gr
Ti servono inoltre
tuorlo
1
Latte
q.b.

Il pain brioche alla crema di nocciole è una variante ancora più golosa e irresistibile del classico pain brioche. Si tratta di un lievitato dolce soffice e fragrante, che racchiude un ricco ripieno di crema spalmabile alle nocciole, perfetto da inzuppare in una tazza di cappuccino a colazione o per una ghiotta merenda che renderà felici grandi e piccini.

Per prepararlo, ti basterà lavorare la farina con il latte, le uova, il lievito di birra sbriciolato, il sale e lo zucchero, quindi incorporare il burro morbido a pezzetti; una volta formato un panetto liscio e omogeneo, questo viene lasciato lievitare per 1 ora, poi steso e farcito con uno strato abbondante di crema alle nocciole. Il rotolo dovrà poi riposare per altre 2 ore, all'interno di uno stampo da plumcake, si spennella la superficie con una miscela di tuorlo e latte, e infine si cuoce brevemente in forno statico.

Il risultato sarà un dolce morbidissimo, dal cuore scioglievole, ideale per un party di compleanno o da proporre anche al termine di un pranzo o una cena conviviale con gli amici. Nella nostra versione te lo proponiamo simile per aspetto a un pan bauletto ma, a piacere, puoi portarlo in tavola sotto forma di treccia, fiore, girelle, paninetti o puoi scatenare la tua fantasia.

Se desideri, puoi aromatizzare l'impasto con scorze grattugiate di agrumi o essenza di vaniglia e, appena sfornato, servirlo così com'è oppure spolverizzato con un po' di zucchero a velo.

Scopri come preparare il pain brioche alla crema alle nocciole seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche i cornetti con crema spalmabile alle nocciole, il danubio dolce e le crostatine.

Come preparare il pain brioche alla crema di nocciole

Raccogli in una terrina la farina, il lievito sbriciolato e lo zucchero 1.

Mescola con una forchetta 2.

Aggiungi metà dose di latte, il sale e l’uovo, leggermente sbattuto 3.

Amalgama per bene con una forchetta 4.

A questo punto, versa la restante parte del latte 5.

Trasferisci l'impasto su una spianatoia e incorpora un po' per volta il burro morbido a tocchetti 6, proseguendo a lavorare velocemente con la punta delle dita.

Forma una palla 7 e sistemala nella terrina, copri con un panno da cucina e lascia lievitare in forno spento con la luce accesa per 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, stendi l’impasto sul piano di lavoro, leggermente infarinato, fino a formare un rettangolo di 24×40 centimetri (8).

Spalma la crema di nocciole su tutta la superficie, lasciando circa 1 centimetro di spazio dal bordo e arrotola l’impasto partendo dal lato più corto 9.

Trasferisci l'impasto all’interno di uno stampo per plumcake, foderato con carta forno 10, copri con un foglio di pellicola trasparente e lascia riposare ancora 1 ora in forno.

A questo punto, spennella la superficie con un composto di tuorlo e latte 11.

Cuoci il pain brioche in forno statico a 180 °C per 20-25 minuti 12; una volta gonfio e dorato, sfornalo e lascialo raffreddare completamente prima di sformarlo e adagiarlo su un vassoio.

Taglia a fette e gusta il tuo pain brioche alla crema di nocciole 13.

Consigli

Se desideri, puoi arricchire la farcia con della granella di frutta secca e cocco in scaglie; in sostituzione della crema alle nocciole, puoi utilizzare qualsiasi altra spalmabile, come quella light o al pistacchio, oppure un velo di crema pasticciera, marmellate e confetture.

Il pain brioche alla crema di nocciole si conserva a temperatura ambiente, coperto da una campana di vetro, per 3 giorni al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
4