ricetta

Nasello al forno: la ricetta del secondo piatto leggero e delicato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Silvia Ferrau
8
Immagine
ingredienti
Filetti di nasello
4
Limoni
2
Scalogno
1
Timo
1 rametto
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il nasello al forno è un secondo di mare dalle carni magre, leggere e digeribili, particolarmente indicato, grazie al sapore delicato e alla polpa priva di spine, per i più piccoli di casa. Molto simile per proprietà nutrizionali e versatilità in cucina al merluzzo, proprio come quest'ultimo si presta a essere preparato in tanti modi diversi: alla livornese, al vapore, in umido, alla griglia, alla mugnaia, in pastella

Nella nostra ricetta, facile e alla portata di tutti, abbiamo disposto i filetti di pesce in una pirofila, rivestita con carta forno, e li abbiamo conditi poi con succo e fettine di limone, timo fresco sfogliato, aglio e scalogno tritati al coltello, e un filo generoso di olio extravergine di oliva; il risultato, dopo il passaggio in forno, sarà una pietanza gustosa e prelibata, perfetta da portare in tavola, per qualunque pranzo o cena di famiglia, con fettine di pane tostato e un calice di Vermentino o di Sangiovese.

Ottimo in accompagnamento a un'insalata mista o a un contorno di verdure grigliate, il nasello sarà ancora più succulento se esaltato da una cremosa maionese o da un dressing allo yogurt ed erba cipollina. Se preferisci puoi preparare il pesce, al forno o in padella, con pomodorini e olive oppure, per una resa più fresca e aromatica, puoi cospargerlo con qualche zesta di lime, un po' di radice di zenzero grattugiata o un mix di erbette aromatiche sminuzzate: cerfoglio, dragoncello, rosmarino o timo secco, da utilizzare all'occorrenza al posto di quello fresco.

Per un piatto dorato e fragrante puoi panare i filetti nel pangrattato oppure, come nella ricetta tradizionale del baccalà alla triestina, puoi ricoprire il nasello con fettine di patate a rondelle e condirlo poi con un battuto di prezzemolo e acciughe, stemperate nell'olio caldo.

In alternativa, oltre al già citato merluzzo, puoi optare per l'eglefino o "asinello": un pesce di acqua salata che ricorda per gusto e consistenza il nasello.

Scopri come preparare il nasello al forno seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le polpette di nasello al sugo oppure cimentati con l'orata al forno, il rombo al forno e il dentice al forno.

Come preparare il nasello al forno

Rivesti una pirofila con un foglio di carta forno, leggermente unto di olio, e disponi sopra i filetti di nasello 1.

Condisci con un trito di aglio e di scalogno, aggiungi qualche fettina di limone e il succo degli agrumi, e aggiusta di sale; quindi profuma con il timo sfogliato e una macinata di pepe fresco e irrora con un filo d'olio extravergine di oliva 2.

Metti il nasello in forno a 180 °C e lascialo cuocere, in modalità statica, per circa 15 minuti 3.

Una volta cotto, trasferisci il nasello al forno su un piatto da portata 4 e gustalo subito, ben caldo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
8
api url views