video suggerito
video suggerito
ricetta

Rombo al forno: la ricetta del secondo di mare saporito e prelibato

Preparazione: 15 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Silvia Ferrau
32
Immagine
ingredienti
rombo già pulito
1 da 1,5 kg
Patate
750 gr
Pomodorini ciliegino
200 gr
Prezzemolo
1 ciuffo
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il rombo al forno è un secondo veloce e saporito, molto facile da realizzare. Si tratta di una specie ittica pregiata, dalle carni tenere e magre, particolarmente indicata anche per chi segue un’alimentazione bilanciata e povera di grassi. In più, contiene poche spine, particolare non trascurabile che ti permetterà di gustarlo al meglio.

Per prepararlo basterà sistemare il pesce su una teglia con carta forno, unire poi le patate a rondelle, precedentemente scottate in acqua bollente, i pomodorini a spicchi, un filo d’olio, e un pizzico di sale e di pepe, e infornare quindi tutto a 180 °C per una mezz'ora: il risultato sarà un piatto prelibato e appetitoso, perfetto da portare in tavola per il pranzo della domenica o per una cena conviviale in compagnia di amici.

Noi abbiamo aromatizzato il pesce con un trito di prezzemolo fresco, ma se preferisci puoi sostituirlo con del rosmarino o dell’erba cipollina sminuzzata, oppure puoi bagnare il rombo a metà cottura, per renderlo ancor più saporito, con un bicchiere di vino bianco secco. A piacere, puoi aggiungere una manciata di olive taggiasche e un po’ di scorza di limone grattugiata o, in alternativa, puoi optare per delle verdure di stagione tagliate a cubotti al posto delle patate.

Se desideri, puoi farti aiutare nella pulizia del rombo dal tuo pescivendolo di fiducia oppure puoi farlo tranquillamente in casa seguendo i nostri consigli. In ogni caso, al momento dell’acquisto, assicurati che il pesce sia freschissimo, con un buon odore di mare, e con occhi lucidi e sporgenti.

Scopri come preparare il rombo al forno seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la coda di rospo al forno.

Come preparare il rombo al forno

Sbuccia le patate 1.

Tagliale a rondelle sottili 2.

Scottale in acqua bollente per una decina di minuti 3.

Trascorso il tempo, scola le patate 4 e tieni da parte.

Sciacqua per bene il rombo sotto l'acqua corrente e sistemalo su un piatto 5.

Tamponalo con un foglio di carta assorbente da cucina 6.

Rivesti una teglia con carta forno e versa un filo d'olio extravergine di oliva 7.

Sistema le patate lungo i bordi della teglia, sovrapponendole leggermente e lasciando lo spazio al centro per il pesce 8: tieni da parte qualche rondella di patata.

Condisci con un pizzico di sale 9.

Spezia con una macinata di pepe 10.

Profuma con il prezzemolo sminuzzato 11.

Disponi il rombo al centro della teglia 12.

Condisci il pesce con un filo d'olio 13.

Aggiusta di sale 14.

Sistema le patate rimanenti sul rombo, aggiungi i pomodorini 15, lavati e tagliati a metà, e unisci lo spicchio d'aglio a lamelle.

Metti in forno statico a 180 °C e lascia cuocere per circa 30 minuti. Trascorso il tempo, sforna il pesce 16.

Distribuisci il rombo al forno, con le patate e i pomodorini, su un piatto da portata 17, porta in tavola e servi: il rombo al forno è pronto per essere gustato.

Consigli e varianti

Gustoso e versatile, il rombo può essere cucinato in tante varianti diverse: puoi gratinarlo con una ricca panatura a base di mollica di pane raffermo, spezie ed erbette aromatiche tritate, puoi cuocerlo in umido o in padella, oppure puoi utilizzare i filetti per arricchire un ragù di mare con cui condire un buon piatto di pasta. Per far assorbire bene il condimento, pratica dei tagli obliqui sul rombo, in modo da formare una griglia.

Per ottenere un sapore più delicato, puoi insaporite il rombo al forno aggiungendo anche un bicchiere di vino bianco: metti il pesce in forno; trascorsi 10 minuti, aggiungi il vino; continua la cottura per altri 10 minuti.

Conservazione

Ti suggeriamo di consumare il rombo al forno caldo e al momento. In alternativa si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
32
api url views