ricetta

Lenticchie allo zenzero: la ricetta gustosa e speziata con salvia e cumino

Preparazione: 20 Min
Cottura: 30 Min
Riposo: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
103
Immagine
ingredienti
Brodo vegetale
500 ml
Lenticchie secche
300 gr
Cipollotto
1
Zenzero fresco
2 cm
Cumino in polvere
1/2 cucchiaino
Sale
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
salvia fresca
q.b.
Pepe nero
q.b.

Le lenticchie allo zenzero sono un contorno facile e saporito, alternativa golosa alle classiche lenticchie in umido, impreziosite dall'aggiunta dello zenzero fresco che conferirà al piatto una nota speziata davvero irresistibile.

La ricetta delle lenticchie allo zenzero è facile, veloce e necessita di pochi ingredienti. L'accortezza fondamentale sarà mettere a bagno le lenticchie secche, della varietà che preferisci, per almeno un'ora. Una volta scolate, dovrai farle insaporire in un tegame con un soffritto di cipollotto, zenzero e olio extravergine di oliva, profumarle con del cumino in polvere e infine cuocerle con del brodo vegetale per circa 30 minuti, finché non risulteranno tenere e profumate. Potrai servirle con foglioline di salvia o menta sminuzzata, per dare ancora più freschezza alla pietanza.

Se desideri rendere le lenticchie secche più digeribili, puoi lasciarle in ammollo in acqua e bicarbonato. In alternativa, puoi velocizzare il procedimento optando per le lenticchie precotte, avendo l'accortezza di scegliere quelle conservate in vetro.

Le lenticchie allo zenzero possono essere abbinate a secondi di carne bianca, a filetti di pesce bianco, come il merluzzo, ma anche a un semplice piatto di riso in bianco o pilaf, per una sfiziosa e nutriente alternativa vegana. Se vuoi stupire i commensali in occasione del cenone di Capodanno, puoi servirle con il tradizionale cotechino: il connubio piacerà a tutti e risulterà una piacevole novità.

Scopri come preparare le lenticchie allo zenzero seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova altre stuzzicanti e salutari ricette a base di lenticchie, come l'insalata di lenticchie alla marocchina, il ragù di lenticchie e il burger di lenticchie.

Come preparare le lenticchie allo zenzero

Versa le lenticchie in una ciotola e ricoprile di acqua fredda 1.

Lasciale in ammollo per un'ora 2.

Sciacqua le lenticchie sotto acqua corrente e scolale. Scalda un giro di olio in un tegame, aggiungi il cipollotto tritato 3 e fallo stufare per 3-4 minuti, finché non diventerà traslucido.

Aggiungi quindi lo zenzero grattugiato 4 e mescola.

Unisci le lenticchie 5.

Aggiungi il cumino in polvere 6 e il sale.

Versa il brodo vegetale caldo 7, amalgama e lascia che il brodo arrivi al bollore.

Copri con il coperchio e cuoci per circa 30 minuti, o comunque fino a quando le lenticchie non saranno morbide e il brodo assorbito 8.

Trasferisci le lenticchie allo zenzero su un piatto da portata e guarnisci con foglioline di salvia. Servi tiepide 9.

Consigli

Puoi personalizzare secondo le tue preferenze e disponibilità le lenticchie allo zenzero, aggiungendo al soffritto di cipollotto anche un pizzico di peperoncino in polvere, oppure della curcuma, una spezia dal colore giallo intenso che si sposa perfettamente con lo zenzero e ne risalta il sapore pungente e leggermente piccante. Inoltre, una volta cotte le lenticchie, puoi profumarle con della scorza grattugiata di agrumi, come arancia, lime o limone.

Le lenticchie allo zenzero si conservano in frigorifero, ben chiuse in un contenitore ermetico, per 2 giorni al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
103