ricetta

Pollo allo zenzero: la ricetta speziata e gustosa per un secondo originale

Preparazione: 15 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
15
Immagine
ingredienti
Petto di pollo
400 gr
Radice di zenzero fresca
20 gr
Salsa di soia
5 cucchiai
Aceto di mele
5 cucchiai
Curry
1 cucchiaio
Amido di mais
1 cucchiaio
Acqua
1/2 bicchiere
Olio extravergine di oliva
q.b.
Prezzemolo fresco
q.b.
Cipolla
1/2

Il pollo allo zenzero è un secondo piatto gustoso e dalle note speziate, tipico della cucina asiatica. Per la preparazione di questa ricetta si utilizza la radice di zenzero fresca che, dalle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, oltre che digestive, è un vero e proprio toccasana per l'organismo. Di facile esecuzione, ti basterà tagliare i petti di pollo a straccetti e lasciarli rosolare in una padella con olio extravergine di oliva, cipolla tritata e zenzero, tagliato a fettine.

Si sfuma la carne con aceto di mele e salsa di soia, si profuma con un pizzico di curry in polvere e poi si cuoce il tutto aggiungendo l'amido di mais, sciolto in un bicchiere di acqua. Il risultato è una pietanza morbida, succosa e profumatissima, resa ancora più irresistibile dalla salsina agrodolce che si sarà formata al termine di cottura. Noi abbiamo usato i petti di pollo, ma, se preferisci, puoi sostituirli con le sovracosce, ancora più saporite e tenere; puoi creare degli straccetti o tagliare la carne in bocconcini.

Lo stesso dicasi per lo zenzero: la radice rilascia in cottura un aroma molto fresco e agrumato, che ricorda un po' quello del limone, e si avverte meno la tipica nota piccante, che sentirai invece se scegli di sostituirlo con la spezia in polvere. Per un risultato ottimale, qualunque sia la tua scelta, acquistalo biologico.

Al posto dell'aceto di mele, puoi irrorare il pollo con il succo di limone, di arancia, 1/2 bicchiere di vino o dell'aceto balsamico e in sostituzione della salsa di soia puoi optare per la tamari. Per un tocco crunchy, puoi aggiungere degli anacardi o delle mandorle a lamelle, tostati leggermente in padella.

Scopri come realizzare il pollo allo zenzero seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche il pollo al curry e quello in salsa teriyaki.

Come preparare il pollo allo zenzero

Lava la radice di zenzero e sbucciala. In una padella fai scaldare un filo d'olio e metti a soffriggere lo zenzero, tagliato a fettine sottili, e la cipolla tritata finché non si ammorbidiscono 1.

Sciacqua le fette di petto di pollo e asciugale con un panno di cotone. Tagliale a strisce lunghe e sottili, creando degli straccetti 2.

Trasferisci il pollo nella padella e lascialo rosolare per qualche minuto 3.

Aggiungi l'aceto di mele 4.

Versa anche la salsa di soia 5.

Profuma con il curry 6, quindi cuoci il tutto ancora per qualche minuto.

Riempi un bicchiere d'acqua per metà e sciogli al suo interno l'amido di mais. Versa l'amido di mais sciolto nella padella 7 e fai cuocere per 5 minuti, finché la salsina agrodolce non si sarà addensata.

Spegni il fuoco e profuma con il prezzemolo tritato 8.

Trasferisci nei piatti individuali e servi ben caldo 9.

Consigli

Se scegli lo zenzero in polvere, aggiungine 1 cucchiaino quando il pollo è in cottura. La ricetta prevede l'amido di mais (maizena) sciolto in 1/2 bicchiere d'acqua, ma puoi utilizzare anche la farina, oppure infarinare il pollo e poi versare acqua o brodo vegetale in cottura. Al posto del curry puoi inserire le spezie che preferisci, come paprika o curcuma; inoltre, puoi aggiungere semi di sesamo per dare croccantezza al piatto.

Conservazione

Il pollo allo zenzero si conserva per un giorno in frigo in un apposito contenitore ermetico. Puoi congelarlo solo se hai utilizzato carne fresca.

15
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
15