ricetta

Crostata di frutta: la ricetta del dolce alla crema fresco ed estivo

Preparazione: 180 Min
Cottura: 30 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Eleonora Tiso
177
Immagine
ingredienti
Per la crema pasticciera
Latte intero
450 ml
Zucchero semolato
200 gr
Amido di mais
40 gr
Tuorli
4
Scorza di limone
1
Per la pasta frolla
Farina 00
300 gr
Burro
150 gr
Zucchero semolato
80 gr
Tuorli
2
uovo
1
Scorza di limone
1
Sale
1 pizzico
Lievito per dolci
la punta di 1 cucchiaino
Per la decorazione
Frutta mista (fragole, kiwi, mirtilli, albicocche)
600 gr

La crostata di frutta è un dolce fresco e colorato preparato con una base di pasta frolla e farcito con crema pasticciera e frutta fresca. Grande classico della pasticceria casalinga, è un dessert estivo goloso e che piace sempre a tutti. Il guscio croccante di pasta frolla si sposa benissimo con la crema vellutata e di colore giallo intenso che accoglie in superficie tanti tipi di frutta diversi: fragole, albicocche, kiwi, mirtilli, ma puoi sbizzarrirti con i prodotti di stagione che più preferisci.

La pasta frolla viene realizzata con farina, burro, zucchero, uova e scorza di limone. Si lavora con grande facilità e, una volta stesa in teglia, viene cotta in bianco e senza ripieno. Se preferisci, puoi sostituire il burro con l'olio o prepararla senza uova. Il guscio di pasta può essere farcito con crema pasticciera al limone, come nella nostra ricetta, all'arancia, al lime, per un tocco piacevolmente esotico, o al cioccolato, per un dessert ancora più ghiotto.

Puoi scegliere il tipo di frutta da utilizzare, anche in base alla stagionalità, preferendo le varietà che non subiscono il processo di ossidazione e che, una volta tagliate, non rilascino troppo liquido. Per un effetto lucido e scenografico, puoi spennellare la superficie con un velo di confettura di albicocche, stemperata leggermente sul fuoco. Puoi anche realizzarla in formato mignon, da servire come merenda o in occasione di un buffet di festa.

Scopri come realizzare la crostata di frutta seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, non perderti la crostata panna e fragole, quella morbida alle fragole e la crostata al kiwi.

Come preparare la crostata di frutta

Versa il latte in un pentolino 1.

Aggiungi la scorza intera di un limone 2, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca più amara. Metti il pentolino sul fuoco e porta a bollore.

Intanto in una terrina sbatti i tuorli con lo zucchero utilizzando una frusta a mano 3.

Aggiungi l'amido di mais setacciato 4 e mescola ancora per amalgamare il tutto.

Quando il latte sarà quasi a bollore, toglilo dal fuoco e versa all'interno il composto di tuorli e zucchero 5, continuando a mescolare.

Rimetti sul fuoco e fai cuocere per pochi minuti, sempre mescolando, finché non avrai ottenuto una crema della giusta consistenza 6.

Versa la crema pasticciera in un vassoio o in un contenitore di vetro largo e basso, distribuiscila e coprila con pellicola trasparente a contatto 7.

Nel frattempo prepara la pasta frolla: setaccia la farina e disponila a fontana su un piano di lavoro; unisci al centro il burro freddo a dadini, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, il lievito e il sale 8.

Inizia a impastare con la punta delle dita, fino a ottenere un composto bricioloso 9.

Con le briciole ottenute ricrea la fontana, versa al centro le uova 10 e lavora il tutto molto velocemente.

Forma una palla, avvolgila con la pellicola trasparente 11 e lasciala riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, stendi la frolla a uno spessore di circa 1 cm con un matterello 12.

Avvolgi la sfoglia attorno al matterello 13 e srotolala in uno stampo da 24 cm di diametro.

Ritaglia la pasta in eccesso, bucherella il fondo 14 e coprilo con un foglio di carta forno e una manciata di legumi secchi.

Cuoci la base di pasta frolla a 180 °C per 15 minuti, quindi elimina la carta e i legumi, e prosegui per altri 15 minuti. Sforna la base e falla raffreddare su una gratella per dolci 15.

Quando sarà fredda, distribuisci sulla sua superficie la crema pasticciera 16.

Decora la crostata aggiungendo a piacere frutta a pezzi, lavata e ben asciugata 17.

Completa la decorazione di frutta e conserva la crostata in frigorifero 18.

Decora la crostata di frutta con poco zucchero a velo e servi 19.

Conservazione

La crostata di frutta si conserva in frigorifero, coperta con pellicola trasparente o in un apposito contenitore ermetico, per 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

177
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
177