ingredienti
  • Per l'impasto
  • Farina 250g • 360 kcal
  • Uova 1 • 380 kcal
  • Sale un pizzico • 0 kcal
  • Acqua tiepida 50ml
  • Olio un cucchiaio
  • Per il ripieno
  • Mele 800g • 50 kcal
  • Zucchero 130g • 146 kcal
  • Burro 200g • 380 kcal
  • Pangrattato 150g • 21 kcal
  • Uvetta 80g • 317 kcal
  • Pinoli 80g • 595 kcal
  • Scorza di limone q.b. • 43 kcal
  • Zucchero a velo q.b • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Lo Strudel di mele è un dolce tradizionale tipico de Sudtirol. È una pasta sfoglia sottilissima, arrotolata e ripiena di una gustosa farcitura: mele, uvetta, pinoli e l'aroma della cannella. È un dolce goloso e profumatissimo, dal gusto intenso e avvolgente.

Preparare lo strudel alle mele è molto semplice, l'unico accorgimento è quello di stendere la sfoglia il più sottile possibile, in modo da renderla elastica e modellabile. Scegliete una buona qualità di mele, succose, croccanti e ricche di polpa, per un ottimo risultato.

Tagliate a fette e servite lo strudel tiepido, con una spolverata di cannella e accompagnato da una golosa panna semi montata. Se siete pronti a mettere le mani in pasta, ecco come preparare lo strudel alle mele in modo semplice e veloce.

Come preparare lo Strudel di mele

Per la sfoglia, setacciate la farina in una ciotola. Versate l'acqua tiepida e l'uovo, mescolando con le mani. Per ultimo aggiungete l'olio e continuate ad impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo. Continuate a lavorare l'impasto su un piano di lavoro pulito, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare 30 minuti in frigo.

Per il ripieno, mettete a bagno l'uvetta in acqua tiepida e rum. In una padella scaldate il burro e aggiungete il pangrattato per farlo tostare.

Lavate le mele, sbucciatele ed eliminate il torsolo. Tagliatele a fettine sottili e unitele al pangrattato in una ciotola. Aggiungete l'uvetta ben strizzata, lo zucchero, i pinoli e un po' di scorza di limone grattugiata.

Recuperate l'impasto e stendetelo con un mattarello. Formate un rettangolo di sfoglia e aggiungete il ripieno al centro, senza riempire le estremità. Arrotolatelo con le mani per il lato lungo, chiudetelo come se fosse un fagotto e sigillate bene i bordi.

Spennellate la superficie con il tuorlo di un uovo e infornate per circa 40 minuti a 180°. Servite lo strudel tiepido, con una spolverata di zucchero a velo.

Consigli

L'impasto dello strudel di mele deve essere molto elastico, per essere lavorato facilmente. Aiutatevi quindi con un mattarello per stendere la pasta molto sottile. Sigillate bene i bordi, in modo che il ripieno non esca in cottura.

Scegliete le mele che preferite, la qualità più adatta sono le Golden Delicious, perché polpose e croccanti. In alternativa, potete farcire lo strudel con altri tipi di frutta, come pere, albicocche, ciliegie, ma anche verdure e crauti per una deliziosa versione salata.

Lo strudel, a seconda del luogo, viene preparato anche con pasta sfoglia o pasta frolla; può essere fatto anche con altri tipi di frutta come pere, ciliegie, albicocche, oppure addirittura con verdure o crauti in versione salata.

Conservazione

Potete conservare lo strudel di mele in frigo per circa tre giorni, chiuso con il coperchio. Prima di servirlo, riscaldatelo per qualche istante in forno preriscaldato e spento, oppure in microonde.