ricetta

Pomodori ripieni di riso: la ricetta del piatto estivo semplice e gustoso

Preparazione: 20 Min
Cottura: 55 Min
Tempo: 1 ora
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
21
Immagine
ingredienti
Pomodori
6 grandi
Riso carnaroli
250 gr
Aglio
1 spicchio
Prezzemolo
1 mazzetto
Menta
2 rametti
Basilico
5-6 foglie
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

I pomodori ripieni di riso sono un grande classico della cucina romana. Vero e proprio must dell’estate, quando il pomodoro dà il suo meglio, sono perfetti da preparare in anticipo e portare con sé al mare o durante una gita fuori porta. La preparazione prevede che i pomodori, svuotati internamente, vengano farciti con il riso, ammollato nella polpa dei pomodori frullata, e insaporito con un trito aromatico, l'olio e un pizzico di sale e di pepe. La cottura in forno farà il resto, regalando golosi scrigni ripieni con una leggera crosticina dorata in superficie.

Regola imprescindibile, per la buona riuscita della ricetta, è quella di farcire i pomodori rigorosamente con il riso a crudo, meglio se varietà Carnaroli: ricco di amido, tiene bene la cottura e conserva una consistenza soda e perfettamente al dente. Inoltre, grazie ai chicchi grossi e molto consistenti, è in grado di assorbire facilmente gli aromi legandosi perfettamente con gli altri ingredienti. Altro passaggio fondamentale è quello di far riposare il riso all’interno del pomodoro: in questo modo assorbirà parte dell’acqua di vegetazione e sarà ancora più saporito e veloce da cuocere.

A piacere, puoi unire una bustina di zafferano o un cucchiaino di pesto al frullato di pomodoro, così da ottenere un riso più profumato e colorato. Oppure, per un risultato super goloso e più fedele all'originale, aggiungere in teglia qualche patata a tocchetti. Per un piatto super filante, unisci qualche dadino di mozzarella o provola affumicata.

Scopri come preparare i pomodori ripieni di riso seguendo passo passo procedimenti e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, cimentati con altre verdure ripiene.

Come preparare i pomodori ripieni di riso

Lava e asciuga i pomodori, poi taglia le calotte con un coltello affilato 1 e tienile da parte.

Incidi la polpa del pomodoro 2, avendo cura di lasciare mezzo centimetro dal bordo.

Preleva la polpa 3 e raccoglila, insieme al succo, in una ciotola capiente.

Frulla accuratamente la polpa e il succo di pomodoro con un mixer a immersione 4.

Filtra il frullato di pomodoro con un colino a maglie strette 5.

Premi bene con il dorso di un cucchiaio 6, in modo da eliminare eventuali semi o filamenti residui.

Lava le erbe aromatiche, asciugale e tritale finemente con una mandolina 7 insieme allo spicchio d'aglio.

Aggiungi il trito aromatico 8 al frullato di pomodoro.

Unisci anche il riso 9, precedentemente sciacquato sotto l’acqua corrente.

Mescola per bene con un cucchiaio 10.

Condisci con un filo di olio 11.

Aggiusta di sale e di pepe 12, e lascia riposare per 1 ora.

Rivesti una pirofila con un foglio di carta forno 13.

Trascorso il tempo di riposo, farcisci i pomodori con il riso 14.

Disponi i pomodori farciti, ben accostati, all'interno della pirofila 15.

Sistema le calotte, tenute da parte, sopra ogni pomodoro 16.

Irrora con un filo di olio 17 e inforna a 180 °C per circa 50-55 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforna i pomodori e servili 18.

Conservazione

I pomodori ripieni di riso si conservano in frigorifero, in un  contenitore a chiusura ermetica, per 2 giorni massimo.

21
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
21