ingredienti
  • Per l'impasto
  • Farina 00 500g • 36 kcal
  • Acqua 20ml • 750 kcal
  • Uova 2 • 380 kcal
  • Sale un pizzico • 1 kcal
  • Per la farcia
  • carne macinata 200g
  • Patate 200g • 21 kcal
  • Cipolla bianca 1 • 661 kcal
  • Ricotta di pecora o vaccina 180g
  • Sale • 1 kcal
  • pepe • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I pierogi sono delle deliziose mezzelune si pasta ripiene tipiche della cucina polacca. Questi particolari ravioli vengono preparati in tutti i paesi dell'est Europa e in ogni nazione assumono nomi e sapori diversi. Simili nell'aspetto ai ravioli cinesi, i pierogi possono essere farciti con ingredienti salati come verdure o carne oppure nelle versione dolce con composte di frutta. In Polonia non mancano mai sopratutto nei giorni di festa anche se negli ultimi tempi queste golose mezzelune vengono servite come street food nelle caratteristiche pierogerie. Una ricetta molto antica, semplice ma ricca di sapore proprio come la tradizione popolare richiede: ingredienti poveri, poche mosse e i vostri pierogi sono pronti per essere gustati magari in una simpatica cena all'insegna di sapori nuovi! Vediamo passo passo come farli senza errori!

Come preparare i pierogi

Versate la farina in una ciotola formando una fontana, unite al centro un uovo e lavorate grossolanamente con una forchetta (1). Unite un pizzico di sale e poco alla volta l'acqua senza smettere di lavorare così che si assorba completamente (2). Prendete l'impasto e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e ben elastico. Copritelo con un panno e fatelo riposare per 30 minuti (3).

Nel frattempo preparate la farcia per i vostri pierogi: fate bollire le patate per 15/20 minuti, scolatele, eliminate la buccia e passatele in uno schiacciapatate, quindi fatele leggermente intiepidire (4). In una padella antiaderente versate un filo di olio evo e fate imbiondire per qualche minuto la cipolla bianca tagliata molto finemente (5), unite in cottura la carne macinata e fatela rosolare per 10 minuti (6).

Una volta cotta versate la carne nelle patate schiacciate, unite anche la ricotta salata e amalgamate il tutto con una forchetta: la vostra farcia dovrà risultare omogenea (7). Riprendete l'impasto che nel frattempo avrà riposato, stendetelo con un mattarello formando una sfoglia (8), con l'aiuto di un bicchiere formate dei dischi (9).

Adagiate su ciascun cerchio un cucchiaio di farcia (10), richiudetelo su ste stesso formando delle mezzelune e sigillate bene i bordi (11). In una padella antiaderente fate sciogliere una noce di burro, adagiate delicatamente i vostri pierogi e fateli cuocere per 5 minuti per lato fino a quando non risulteranno ben dorati (12). Servite con della panna acida ed un ciuffo di prezzemolo tritato.

Consigli

Potete cuocere i vosti pierogi anche in abbondante acqua calda per pochi minuti fino a quando non risaliranno a galla.

Per dei pierogi vegetariani sostituite la farcia a base di carne con delle verdure leggermente saltate in padella.

Per una versione salata, utilizzate della marmellata di frutta per farcire i pierogi e dello zucchero a velo per guarnirli!

Conservazione

Una volta cotti è consigliabile gustare subito i pierogi.

I pierogi, se crudi, possono essere congelati e scongelati poche ore prima di essere cotti.