ricetta

Karpatka: la ricetta della torta polacca cremosa e irresistibile che richiama i Carpazi

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
420
Immagine
ingredienti
Per l'impasto
Acqua
120 ml
Farina 00
100 gr
Burro
70 gr
Uova
3
Lievito in polvere
5 gr
Sale fino
1 pizzico
Per la crema
Latte
500 ml
Burro ammorbidito
180 gr
Zucchero a velo
140 gr
Amido di mais
40 gr
Zucchero vanigliato
10 gr
Uova
2

La karpatka è una torta alla crema polacca tipica dei Carpazi. Un dolce realizzato con un impasto simile alla pasta choux e un ripieno di squisita crema-budino. Una volta cosparsa di zucchero a velo, la torta assume l'aspetto delle scoscese montagne carpatiche ricoperte di neve, da cui prende il nome. La preparazione richiede diversi passaggi, ma è facile da realizzare. Scopriamo allora come preparare questo dolce polacco cremoso e irresistibile che conquisterà tutti.

Come preparare la karpatka

Unisci la farina con il lievito per dolci 1. Versa nella casseruola l’acqua, il latte, il burro, il sale 2 e fai cuocere a fuoco medio. Quando il burro si sarà sciolto e il composto inizia a bollire, aggiungi la farina 3.

Cuoci l’impasto per 1-2 minuti mescolando continuamente. Trasferisci l’impasto in una ciotola 4 per farlo raffreddare un po’. Aggiungi le uova all'impasto una alla volta 5 e amalgama bene 6.

Spalma la prima metà dell’impasto sul fondo dello stampo circolare di 24 cm 7 e inforna a 200 °C per 20 minuti 8. Ripeti l’operazione con la seconda metà dell’impasto per ottenere il secondo strato. Lascia raffreddare. Sbatti le uova nella casseruola con lo zucchero 9.

Aggiungi la farina 10 e mescola bene. Versa il latte 11 e metti sul fuoco per preparare la crema. Mescola continuamente per 3-4 minuti 12.

Trasferisci la crema in una ciotola, coprila con la pellicola a contatto 13 e lascia raffreddare. Sbatti il burro 14 per renderlo spumoso. Aggiungi la crema fredda poco alla volta e amalgama bene 15.

Assembla la torta: metti il primo strato sul fondo dello stampo circolare, spalma la crema 16 e copri con il secondo strato di pasta choux 17. Lascia riposare in frigo per 2 ore. Spolverizza lo zucchero a velo, prima di servire 18.

Consigli

Per ottenere un migliore risultato, una volta assemblata la torta, lasciate la karpatka in luogo fresco senza coprirla per un'ora. Cospargetela con lo zucchero a velo poco prima di servirla.

Oltre al classico ripieno, potete farcire la karpatka semplicemente con crema pasticcera, sarà comunque buonissima.

Conservazione

Potete conservare la torta karpatka per 2-3 giorni in luogo fresco, sotto una campana di vetro.

420
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
420