ricetta

Scarpinocc: la ricetta dei ravioli tipici bergamaschi

Preparazione: 60 Min
Cottura: 5 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
12
Immagine
ingredienti
Per la pasta
Farina 00
600 gr
Uova
2
Burro
30 gr
Latte
200 ml
Sale
q.b.
per il ripieno
Grana grattugiato
200 gr
Pangrattato
200 gr
Uova
2
Latte
180 ml
Sale
q.b.
Noce moscata
q.b.
Chiodi di garofano
q.b.
Cannella
q.b.
per il condimento
Burro
60 gr
Grana
50 gr

Gli scarpinocc sono dei ravioli di pasta fresca tipici della cucina bergamasca. Dalla caratteristica forma a mezzaluna, leggermente schiacciata al centro, custodiscono al loro interno un ripieno di magro ricco e gustoso, a base di grana grattugiato, uova, latte e spezie. Una volta lessati, vengono saltati in padella con una noce di burro, cosparsi con altro formaggio e serviti ben caldi. Il risultato è una pietanza irresistibile ed elegante, perfetta per un pranzo in famiglia o un'occasione di festa.

La pasta fresca, oltre agli ingredienti classici (farina e uova), viene arricchita con latte e burro, mentre il ripieno viene aromatizzato con noce moscata, chiodi di garofano e cannella, per una note piacevolmente speziata. Come la maggior parte delle ricette appartenenti alla tradizione ne esistono numerose versioni diverse: c'è chi aggiunge al ripieno delle erbette aromatiche, chi condisce i ravioli con del burro nocciola e qualche fogliolina di salvia, chi cosparge il piatto con un pizzico di cannella in polvere.

La forma ricorda le antiche calzature di panno confezionate dalle donne per i pastori: da qui ha origine il nome "scarpinocc". L'impasto, particolarmente flessibile e saporito, può essere steso anche con l'apposita macchinetta per la pasta: al termine dovrete ottenere una sfoglia non troppo sottile, ma dalla consistenza piuttosto rustica.

Scoprite come preparare questo delizioso primo piatto seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare gli scarpinocc

Raccogliete la farina in una ciotola 1.

Aggiungete le uova 2.

Iniziate a mescolare il composto 3.

Versate il latte 4.

Unite il burro, sciolto e intiepidito 5, e aggiustate di sale.

Impastate energicamente fino ottenere un panetto liscio e omogeneo 6; copritelo con un telo e lasciatelo  riposare per 20 minuti.

Preparate il ripieno: mescolate in una ciotola il pangrattato e il formaggio grattugiato 7.

Unite le uova 8.

Versate il latte 9.

Profumate con le spezie a piacere 10.

Impastate fino ad avere un ripieno sodo e omogeneo, simile all'impasto dei passatelli 11.

Riprendete la pasta e dividetela in 4 parti 12.

Stendetele con un matterello a uno spessore di circa 2 mm 13; se volete, potete usare una macchinetta per la pasta, ma il risultato non dovrà essere troppo sottile.

Ricavate dei dischetti da circa 10 cm di diametro e distribuite al centro una noce di ripieno 14.

Chiudete a mezzaluna e sigillate con cura i bordi 15.

Schiacciate leggermente al centro di ciascuna mezzaluna 16.

In questo modo otterrete la classica forma dello scarpinocc 17.

In una pentola capiente portate a bollore dell'acqua leggermente salata 18.

Lessate gli scarpinocc per circa 5 minuti 19.

Intanto sciogliete il burro in una padella 20.

Scolate gli scarpinocc e saltateli velocemente in padella 21. Aggiustate eventualmente di sale.

Pepate, cospargete con abbondante formaggio e servite 22.

Conservazione

Una volta cotti e conditi, si consiglia di consumare gli scarpinocc ben caldi e al momento. Potete anche congelarli da crudi: disponeteli su un vassoio, fateli rassodare in freezer per 20-30 minuti, quindi trasferiteli in appositi sacchetti gelo.

12
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
12