ricetta

Peperoni in padella: la ricetta del contorno estivo versatile e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Raffaella Caucci
26
Immagine

I peperoni in padella sono un contorno estivo sfizioso, colorato e molto semplice da realizzare, oltre che incredibilmente versatile. Buoni sia tiepidi sia a temperatura ambiente, i peperoni realizzati in questo modo sono infatti adatti da servire con carne, pesce e formaggi ma anche da utilizzare come base di un sugo per condire la pasta o la pizza, per arricchire un'insalata di cereali o ancora per farcire un panino o una torta salata. Sono talmente buoni che puoi anche gustarli semplicemente su una fetta di pane tostato, completando il tutto con formaggio fresco spalmabile o qualche filetto di tonno sott'olio.

Noi abbiamo scelto di prepararli alla napoletana, lasciandoli cuocere in padella insieme a uno spicchio d'aglio, capperi e olive nere, ingredienti che esaltano il sapore agrodolce tipico di questi ortaggi, ma è ottima anche la versione siciliana che prevede la sola aggiunta di erbe aromatiche come basilico e menta. Affinché mantengano pressoché inalterate le loro preziose proprietà – sono ricchi di vitamina C, fibre e sali minerali – è bene che i peperoni non cuociano troppo a lungo: dopo averli tagliati a listerelle, falli rosolare per circa 20 minuti, dovranno rimanere leggermente croccanti.

Semplici e saporiti, i peperoni in padella sono ideali per chi segue una dieta vegetariana e vegana o per chi semplicemente desidera mangiare in modo salutare, perché contengono poche calorie. Scopri come realizzarli seguendo passo passo procedimento e consigli: una volta pronti, possono essere conservati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per un paio di giorni.

Le ricette con i peperoni da provare sono tantissime: dai classici come i peperoni ripieni, la peperonata e la caponata siciliana ad altri piatti sfiziosi tra cui i peperoni al forno e le conserve sott'olio e sott'aceto, perfette per gustare questi versatili ortaggi anche in inverno. Non perderti poi i tanti contorni estivi che puoi preparare con peperoni, zucchine, melanzane e altre saporite verdure di stagione.

ingredienti
Peperone rosso
1
Peperone giallo
1
Olive nere denocciolate
2 cucchiai
Capperi sott’aceto
1 cucchiaino
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
Menta fresca
q.b.

Come preparare i peperoni in padella

Inizia la preparazione dei peperoni in padella lavandoli sotto acqua corrente, poi asciugali con della carta assorbente e tagliali a metà nel senso della lunghezza. Con l'aiuto di un coltello affilato, rimuovi i semi insieme ai filamenti interni 1.

Tagliali quindi a listerelle non troppo sottili 2 o a tocchetti regolari.

Monda ora l'aglio e fallo soffriggere con un giro di olio in una padella capiente, quindi aggiungi i capperi ben scolati 3 e lascia insaporire per qualche secondo.

Unisci a questo punto anche i peperoni 4 e falli rosolare su fuoco vivace. Aggiusta di sale, copri con un coperchio e lascia cuocere per circa 15 minuti su fuoco medio-basso.

Trascorso il tempo indicato, unisci le olive tagliate a rondelle 5 e fai cuocere ancora 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Quando i peperoni saranno cotti, ma ancora al dente, toglili dal fuoco e trasferiscili in un piatto da portata. Decora infine con qualche fogliolina di menta fresca e servili tiepidi o freddi 6.

Consigli

A piacere, puoi arricchire il piatto con un tocco croccante, ad esempio aggiungendo pinoli tostati, pangrattato o briciole di pane raffermo. Puoi inoltre utilizzare le erbe aromatiche che preferisci – ottimi basilico, prezzemolo o timo – e sostituire l'aglio con la cipolla, come nella variante alla pugliese che prevede anche l'aggiunta di pomodori.

Per esaltare il gusto agrodolce dei peperoni, puoi lasciarli cuocere con lo zucchero, così che si caramellino leggermente, e sfumarli con aceto balsamico o di vino bianco.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
26