video suggerito
video suggerito
ricetta

Marmellata di ananas: la ricetta della conserva deliziosa e dal gusto esotico

Preparazione: 15 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 3 vasetti da 250 gr
A cura di Silvia Ferrau
25
Immagine

La marmellata di ananas è una conserva di frutta deliziosa e originale: meno conosciuta rispetto a quella di albicocche o di fragole, decisamente più classiche, è caratterizzata da un sapore dolce, fresco e leggermente speziato che la rende davvero squisita.

Facile da preparare, è anche molto versatile: ideale a colazione, spalmata sulle fette biscottate o sul pane, può essere utilizzata per preparare crostate, cheesecake e altri dolci golosi, ma anche per accompagnare formaggi stagionati e carne alla brace.

Per farla in casa occorrono solo ananas, zucchero, succo e scorza di limone, a cui si può aggiungere un pizzico di noce moscata o di cannella per donare una piacevole fragranza.

Scopri come preparare la confettura di ananas seguendo passo passo procedimento e consigli: una volta trasferita nei vasetti sterilizzati, si conserva per diversi mesi in dispensa, rivelandosi un ottimo modo per assaporare questo frutto esotico anche quando non è più di stagione.

Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche altri dolci all'ananas tra cui le frittelle di ananas, l'ananas grigliato o una soffice torta ananas e cocco. Tra le marmellate diverse dal solito, invece, non perderti quella di kiwi, di melone e di cetrioli.

ingredienti

Ananas
1 kg
Zucchero
500 gr
Limone (succo e scorza)
1
Noce moscata
1 pizzico

Come preparare la marmellata all'ananas

Per prima cosa, dedicati alla pulizia dell'ananas eliminando con un coltello affilato le due estremità e tagliando con attenzione la buccia 1.

Ricava poi delle fette sottili, rimuovi il torsolo da ciascuna fetta, aiutandoti con un coppapasta, e riduci la polpa a dadini 2.

Sistema quindi i dadini di ananas in un pentolino insieme allo zucchero, alla scorza e al succo di limone 3, profuma con la noce moscata e cuoci per circa 30 minuti, mescolando ogni tanto.

Trascorso il tempo di cottura, frulla il tutto con un frullatore a immersione fino a ottenere una consistenza liscia e omogenea 4; se dovesse sembrarti ancora molto liquida, rimetti la marmellata sul fuoco e lascia addensare per altri 5-10 minuti, altrimenti versala ancora calda nei barattoli di vetro sterilizzati, capovolgendoli in modo che si formi il sottovuoto. Quando si sarà raffreddata verifica che si sia creato premendo il centro del tappo: se non fa clic-clac, il sottovuoto è avvenuto in modo corretto.

La marmellata di ananas è pronta 5: puoi scegliere se consumarla subito o conservarla in dispensa.

Consigli

Oltre che con noce moscata o cannella, puoi aromatizzare la marmellata di ananas con estratto di vaniglia, zenzero in polvere o rosmarino, perfetto se intendi accompagnarla a piatti salati.

Puoi anche sostituire lo zucchero semolato con lo zucchero di canna, e, se la conserva non è destinata ai bambini, il succo di limone con rum o vodka, a seconda dei tuoi gusti.

Conservazione

La marmellata di ananas si conserva per 6 mesi in dispensa, in un luogo asciutto e lontano da fonti di luce e calore. Una volta aperta, va riposta in frigorifero e consumata entro 3-4 giorni.

Per maggiori informazioni su come conservare correttamente le conserve fatte in casa puoi consultare le linee guida del Ministero della Salute.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
25
api url views