25 Gennaio 2020 13:00

Ananas: proprietà, benefici e usi in cucina

Dolce e succoso, l'ananas è sempre più amato e consumato nelle nostre cucine: ricco di proprietà benefiche per la nostra salute, amico del nostro intestino, aiuta a dimagrire e perfino a contrastare malattie cardovascolari; un frutto davvero prezioso e più versatile in cucina di quanto si pensi.

A cura di Rossella Croce
290
Immagine

Succoso, zuccherino e ricco di proprietà disintossicanti, l'ananas è ottimo sia da mangiare a fette al naturale, che in succhi e centrifugati. Membro della famiglia delle Bromeliaceae, povero di calorie e ricco di gusto, l'ananas si può mangiare tutto l'anno ed è un ottimo alleato per chi vuole rimanere in forma e curare naturalmente il proprio corpo. Conosciuto anche per la "dieta dell'ananas" che permette di eliminare i liquidi in eccesso in pochi giorni, questo frutto di origini esotiche stimola il senso di sazietà ed è ricco di vitamine e sali minerali. Vediamo tutte le proprietà e i benefici di questo frutto color oro e qualche dritta per usarlo al meglio in cucina.

Proprietà dell'ananas

In 100 grammi di prodotto si trovano appena 40 kcal: l'ananas è un frutto che contiene molta acqua (circa 86 grammi), fibre e pochi zuccheri, nonostante il suo gusto decisamente dolce e rinfrescante. Un frutto ricco di proprietà antiossidanti, facilita la digestione grazie alla bromelina che aiuta in particolare il nostro sistema digerente nello smaltimento delle proteine (consigliato per questo motivo a conclusione di pasti abbondanti). Coltivato già al tempo degli Inca e degli Aztechi, l'ananas contiene sali minerali come sodio e magnesio e non mancano di certo le vitamine (in particolare C e B). L'albero di ananas produce all'incirca un frutto ogni 18 mesi: ogni ananas si presenta come una grossa pigna con foglie verdi, rivestita all'esterno da una scorza molto dura costituita da placche dette "occhi", mentre all'interno troviamo una polpa giallo oro, molto succosa e profumata ed un cuore più duro e fibroso da cui si ricavano estratti ricchi di proprietà antinfiammatorie.

Immagine

Benefici dell'ananas

I benefici dell'ananas sono praticamente infiniti: questo frutto esotico fa bene a tutto, dalla pelle all'intestino passando per la ritenzione idrica. Ecco i più conosciuti:

  • Depura l'organismo. La grande quantità di acqua presente nell'ananas favorisce la naturale diuresi, anche grazie alla presenza della bromelina.
  • Favorisce la digestione. Le fibre e le proprietà antiossidanti presenti in queste bacche aiutano il nostro sistema digerente a smaltire le calorie e in particolare i cibi ricchi di proteine. Che mangiare una fetta di ananas al naturale dopo un pasto abbondante faccia bene non è affatto una leggenda, quanto piuttosto un'ottima abitudine da seguire. Da non sottovalutare il consumo di ananas anche per contrastare diarrea e costipazione.
  • Combatte la cellulite. Sappiamo che la cellulite è un effetto visibile della ritenzione idrica, una buona dose di ananas (al naturale o in centrifughe) aiuta a combatterla in modo naturale stimolando la circolazione degli arti inferiori.
  • Aiuta a combattere la tosse. Forse il meno conosciuto tra i benefici di questo frutto: tra le mille caratteristiche della bromelina c'è anche quella di riuscire naturalmente a dissolvere le secrezioni bronchiali. Da provare l'accoppiata miele – ananas soprattutto prima di andare a dormire se la tosse non vi dà tregua.
Immagine
  • Riduce l'ipertensione. In questo caso dobbiamo dire grazie all'elevata quantità di potassio presente nell'ananas che aiuta a controllare la pressione sanguigna.
  • Effetto antirughe e anti-aging. L'ananas rende la pelle più elastica e morbida, stimola la sintesi del collagene e, grazie alla presenza della vitamina C, aiuta le cellule danneggiate a tornare in forma. Per questo motivo è molto utilizzata nella cosmesi.
  • Effetto antifiammatorio e antidolorifico. L'ananas ha un effetto anticoagulante che aiuta la guarigione delle ferite e riduce il dolore, tutto grazie ai composti fenolici che hanno un potere antinfiammatorio naturale.
  • Antitumorale. La bromelina, associata alla perossidasi, contrasta la crescita di cellule di natura maligna e ostacola la proliferazione di carcinogenesi cutanea. Ottimo per prevenire tumori mammari.
  • Combatte l'obesità. La bromelina non solo aiuta la naturale diuresi ma riesce, se assunta regolarmente, a diminuire la quantità di grassi presenti nel sangue: per questo motivo l'ananas è consigliato per combattere forme di obesità e di sovrappeso.

Usi in cucina

Il suo gusto zuccherino rende l'ananas un ottimo alleato in cucina per chi ama portare in tavola piatti sfiziosi sia dolci che salati. Protagonista non solo di succhi e centrifughe, l'ananas può essere gustato al naturale (meglio se fresco e non in barattolo) ma anche in preparazioni più elaborate: dopo averlo tagliato nel modo giusto potete ad esempio abbinarlo ad una carne bianca e preparare un pollo all'ananas, un secondo piatto semplice in cui dolce e salato si equilibrano perfettamente, oppure cimentarvi nella preparazione di sorbetti ghiacciati e torte soffici fatte in casa.

Immagine

Con l'ananas potete portare in tavola una variante alla frutta di uno dei dolci più amati al mondo, il tiramisù all'ananas, una ricetta perfetta per chi vuole sperimentare sapori nuovi: un dolce freschissimo, ottimo soprattutto nei caldi mesi estivi. I più golosi ameranno senza dubbio le frittelle di ananas, croccanti fuori e morbide dentro: uno snack forse poco light che vi farà leccare i baffi.

290
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
290