Per preparare un ottimo drink non basta semplicemente miscelare gli ingredienti a regola d'arte, ma occorre anche saperlo servire scegliendo il giusto bicchiere da cocktail. Ogni drink, infatti, per essere non solo buono ma anche bello da vedere, ha bisogno di un bicchiere apposito, capace di esaltarne il sapore, il profumo e i colori. Tumbler, Collins, Highball, Coppa Coupé e Old Fashioned sono solo alcuni dei bicchieri che ogni barman, ma non solo, deve conoscere per essere certo di preparare e servire correttamente un cocktail. In commercio sono disponibili diverse proposte, ognuna specifica per una certa tipologia di preparazione. Orientarsi nella scelta non è semplice, soprattutto per chi si approccia per la prima volta al vasto mondo dei drink.

In questa guida scopriremo insieme quali sono i migliori bicchieri da cocktail di quest'anno, con classifica ed opinioni, che possono essere acquistati comodamente anche online, su Amazon.

I 12 migliori bicchieri da cocktail

Di seguito troverete una lista contenete la classifica dei migliori bicchieri da cocktail da utilizzare in base al drink che si ha intenzione di preparare. Abbiamo selezionato i prodotti presenti tenendo in considerazione la qualità dei materiali, il rapporto qualità/prezzo e il grado di soddisfazione espresso dagli utenti che li hanno acquistati online. Scopriamoli insieme.

Bicchiere da cocktail Collins

Il bicchiere da cocktail proposto da Leonardo rientra nella categoria dei bicchieri Collins, detti anche Tumbler medi: si caratterizza per i bordi alti rispetto a quelli di un bicchiere normale ed è una tipologia adatta per drink come il Gin tonic, il Vodka tonic, il Mojito e i Tiki cocktail, drink colorati ed esotici a base di frutta fresca e che richiedono l'utilizzo di una buona quantità di ghiaccio tritato (tra i più famosi c'è sicuramente lo Zombie cocktail). Questo bicchiere, perfetto per preparare in casa i cocktail appena elencati (ma non solo), è realizzato in robusto vetro trasparente che permette di lavarlo tranquillamente in lavastoviglie ogni volta che viene utilizzato.

Bicchieri da cocktail Highball

I bicchieri da cocktail di questo set Bormioli Rocco rientrano, invece, nella tipologia Highball, conosciuti anche come Tumbler alti. Hanno una forma stretta che si sviluppa in altezza, il fondo spesso e sono l'ideale per gustare Vodka tonic, Vodka lemon, Gin tonic, Mojito, Gin lemon, Cuba libre e Long Island Iced Tea. Questo set, composto da 6 bicchieri Highball dallo stile vintage, fa parte della linea professionale pensata da Bormioli Rocco, comprendente prodotti realizzati con materiali resistenti e di alta qualità. La loro principale caratteristica è il taglio in stile industriale, pensato per esaltare ad ogni sorso il sapore del cocktail. Sono lavabili in lavastoviglie.

Bicchieri da cocktail Highball vintage

Il set di 4 bicchieri da cocktail vintage di Pasabahce è l'ideale per chi cerca dei bicchieri dallo stile retrò ed elegante. Rientrando nella categoria degli Highball, sono l'ideale per servire gin tonic, Gin lemon, Vodka tonic, Cuba libre, Mojito e Long Island Ice Tea, e si caratterizzano per il fondo spesso e la forma stretta e lunga. Le raffinate incisioni presenti sui bicchieri li rendono non solo belli da vedere, ma creano anche un piacevole gioco di luci che aiutano ad apprezzare maggiormente il drink servito. Sono realizzati in robusto vetro trasparente, sono lavabili in lavastoviglie ed hanno una capacità di 450 ml.

Coppa Coupé in cristallo

Il set di RCR Cristalleria italiana comprende 6 raffinati bicchieri da cocktail in cristallo di indiscussa qualità e raffinatezza. I bicchieri di questo set rientrano nella categoria dei bicchieri da cocktail Coupé, conosciuti in Italia anche come Coppa Asti: si tratta di una coppa molto elegante dalla forma tondeggiante ideale per gustare non solo dell'ottimo champagne, ma anche spumanti armatici e dolci e i cosiddetti cocktail Straight up, ovvero quelli che vengono miscelati con il ghiaccio ma serviti senza, come il classico Martini cocktail. Questi bicchieri Coupè di RCR Cristalleria italiana sono realizzati in cristallo senza piombo, caratterizzati da lucidità e brillantezza, e comodamente lavabili in lavastoviglie.

Bicchiere Coupé vintage

Un altro bicchiere da cocktail ideale per gli amanti del vintage e dell'eleganza è questo proposto da Ginsanity. Si tratta di un bicchiere Coupè (o Coppa Asti) caratterizzato da uno stelo alto e sottile e da una coppa tondeggiante, perfetto per gustare un drink senza ghiaccio. Lo stelo, infatti, permette di impugnare comodamente il bicchiere senza toccare direttamente la coppa e, di conseguenza, riscaldandola accidentalmente con il calore delle mani. Ideale per champagne, spumante e cocktail straight up, l'incisione lo rende indiscutibilmente sobrio e adatto alle grandi occasioni. Anche questo prodotto è realizzato in vetro di alta qualità e comodamente lavabile in lavastoviglie.

Yungye: bicchiere da cocktail di design

Per chi cerca qualcosa di originale e di non convenzionale, questo simpatico bicchiere da cocktail proposto da Yungye è la soluzione ideale. Si caratterizza per il design moderno ed accattivante, perfetto per feste, aperitivi e per servire drink agli amici con un tocco di creatività. La coppa di questo bicchiere è la classica coppa Martini, consigliata per servire spumante, prosecco, drink senza ghiaccio, i cosiddetti short drink, quelli che non superano una determinata quantità, ma anche cocktail con ghiaccio, se viene prima raffreddata in congelatore. Questo bicchiere di Yungye è realizzato in vetro resistente.

Bicchieri da cocktail Nick e Nora

I 2 bicchieri da cocktail di Amehla rientrano nella tipologia Nick e Nora, caratterizzati da uno stelo sottile e da una coppetta. Il nome "Nick e Nora" deriva dai protagonisti del romanzo del 1930 "The Thin Man" di Dashiell Hammett, che racconta la storia della coppia di coniugi formata dal detective alcolizzato Nick e della ricca ereditiera Nora. Questi bicchieri sono l'ideale per servire drink come il classico Martini, il Manhattan, il Boulevardier, il Cosmopolitan, il Sidecar, ma sono perfetti anche per l'aperitivo. Realizzati in vetro soffiato a mano senza piombo e caratterizzati da uno stile retrò, questi bicchieri da cocktail di Amehla sono l'ideale per bere un buon cocktail rivivendo la magica atmosfera degli speakeasy degli anni '30.

Bicchiere da cocktail Old Fashioned

Il set di 6 bicchieri old fashioned di RCR, realizzati in cristallo italiano senza piombo, comprende bicchieri caratterizzati da un design vintage che si fa molto apprezzare anche dai bevitori più esperti. I prodotti presenti in questo set rientrano nella categoria dei bicchieri detti Old Fashioned, ideali per servire il cocktail omonimo "Old Fashioned", conosciuti anche come Tumbler Bassi o Rock Glass. Possono essere utilizzati per servire il Negroni, l'Americano ma sono perfetti anche come bicchiere da whisky perché la loro forma bassa e larga consente al distillato di sprigionare tutto il suo sapore e il suo profumo, favorendone l'ossidazione. La base ampia e pesante di questo bicchiere consente di afferrarlo comodamente.

Maxi Nature Kitchenware: bicchieri da cocktail in plastica

I bicchieri da cocktail in plastica di Maxi Nature Kitchenware appaiono visibilmente identici a quelli in vetro. Sono realizzati in policarbonato, un materiale robusto, infrangibile, resistente ad urti, anti-graffio e assolutamente sicuro, essendo privo di BPA e di qualsiasi sostanza nociva per l'organismo. Il set è composto da 3 bicchieri caratterizzati da stelo sottile e da coppa ampia, ideale per contenere drink per aperitivi, ma anche Martini e after dinner. Resistono al lavaggio in lavastoviglie, sono riutilizzabili e rappresentano una soluzione economica ma d'effetto per feste casalinghe.

Coppa da cocktail (o Coppa Martini)

Krosno propone un set di 6 classiche coppe da cocktail, dette anche Coppe Martini, un bicchiere utilizzato per servire i cosiddetti short drink, quelli che prevedono una determinata quantità, i cocktail straight up, quelli che non vengono serviti con il ghiaccio e  il classico Martini.  Si presentano come bicchieri formati da un lungo stelo abbastanza sottile e da una coppa dalla forma conica che da la possibilità a chi sorseggia il cocktail di apprezzarne sia il contenuto che i colori. Questo set è realizzato in vetro brillante e trasparente di alta qualità e può essere utilizzato in qualsiasi occasione, formale e informale.

Bicchiere da aperitivo

Per chi cerca un bicchiere da aperitivo, invece, la scelta dovrebbe orientarsi verso questo set proposto da Bohemia Crystalite. Si compone di 6 bicchieri che rientrano nella tipologia dei cosiddetti Balloon, caratterizzati da uno stelo alto e sottile e da una coppa molto ampia e bombata, ideali per servire aperitivi come il classico Spritz, ma anche il Gin tonic, il Gin fizz o il Tom Collins. Si tratta di bicchieri molto capienti che possono essere utilizzati per tutti quei cocktail che richiedono l'utilizzo di molto ghiaccio. Questi bicchieri da aperitivo di sono realizzati in robusto vetro trasparente comodamente lavabile in lavastoviglie.

Bicchieri flutes

Il set di 4 flutes di Lenox è ideale per gustare prosecco, champagne, ma non solo. Realizzati in cristallo di qualità brillante e trasparente, questi flutes hanno una forma raffinata, perfetti da utilizzare in occasioni importanti come party eleganti, cerimonie o per fare un brindisi augurale. I flutes sono bicchieri che vengono utilizzati per dare risalto alle bollicine e, generalmente, per bere champagne o prosecco, anche se sono diversi i drink che è possibile servire. Basti pensare a cocktail particolari a base di prosecco, come il Sorrento Sparkle o il Blushing Bellini, o a base di champagne, come il cocktail Mimosa.

Come scegliere il miglior bicchiere da cocktail

Per scegliere il miglior bicchiere da cocktail occorre tenere in considerazione la tipologia, i materiali ed il design. Analizziamo insieme queste componenti.

Tipologia

In commercio sono disponibili diverse tipologie di bicchieri da cocktail da scegliere in base al drink che si vuole gustare. I più diffusi ed utilizzati sono sicuramente i Collins, gli Highball, le coppe Coupé, i Nick e Nora, gli Old Fashioned, le classiche Coppe da cocktail, i Balloon e i Flute.

  • Collins: detto anche Tumbler medio, il bicchiere Collins, uno dei più diffusi e conosciuti, è caratterizzato da bordi alti ed è abbastanza capiente, caratteristiche che lo rendono molto versatile ed utilizzabile per diverse tipologie di cocktail, soprattutto per i cosiddetti Long drink, proprio perché può contenere una buona quantità, e per quelli che contengono pezzi di frutta, come i Tiki drink. È perfetto per servire il Gin tonic, il Vodka tonic, il Mojito, la Caipirinha, il Cuba libre e il Long Island Ice Tea.
  • Highball: conosciuti anche come Tumbler alti, i bicchieri Highball hanno il fondo spesso e una forma più alta e più stretta rispetto ai bicchieri Collins. Anche gli Highball sono abbastanza capienti e vengono utilizzati sia per servire tutti i drink precedentemente elencati, sia distillati, come il whisky.
  • Coppe Coupé: noti fino a qualche anno fa anche come Coppa Asti, le coppe Coupé hanno una forma molto elegante e raffinata, caratterizzata da uno stelo alto e sottile e da una coppa tondeggiante, ideale per contenere champagne e i cocktail Straight-up, ovvero quelli che vengono miscelati utilizzando il ghiaccio ma che vengono serviti senza i cubetti. Le coppe Coupè, in questi casi, possono essere raffreddate in congelatore prima di riempirle con il drink desiderato. Ecco una piccola curiosità: la leggenda vuole che la coppa di questo bicchiere sia stata modellata sul seno sinistro della Regina Maria Antonietta. Tuttavia questo "mito" si è poi rivelato falso perché la coppa Coupé nacque in Inghilterra nel 1663.
  • Bicchieri Nick e Nora: affascinanti e caratterizzati da un inconfondibile design vintage e retrò, che ricorda immediatamente gli speakeasy americani degli anni '30, i bicchieri Nick e Nora sono perfetti per drink come il Cosmopolitan, il Boulevardier, il Manhattan, ma anche per servire aperitivi. La loro forma è caratterizzata da uno stelo lungo e leggermente più spesso rispetto a quello della coppa Coupé e da una coppetta ideale per contenere Short drink e i cocktail Straight-up. Anche questi bicchieri, infatti, possono essere raffreddati in congelatore per servire il drink senza ghiaccio.
  • Old Fashioned: un classico intramontabile, l'Old Fashioned è probabilmente il bicchiere preferito dei bevitori più esperti. Il suo aspetto vintage, il suo fondo spesso, la base ampia, che concede una presa comoda e sicura, e la sua capienza lo rendono perfetto anche per assaporare un buon whiskey. Ha una forma bassa e larga che favorisce l'ossidazione del distillato, permettendogli di sprigionare tutti i suoi profumi e il suo sapore. Il drink perfetto da servire in questo bicchiere? L'Old Fashioned, naturalmente!
  • Coppe da cocktail: le Coppe da cocktail, dette anche Coppe Martini, sono i classici bicchieri caratterizzati da stelo lungo e coppa dalla forma conica perfetta per contenere Short drink, ovvero quelli che non superano una determinata quantità di Cl, e cocktail Straight-up, dal momento che la coppa non può contenere molto ghiaccio. Infatti, così come suggerito per le Coppe Coupé e per i bicchieri Nick e Nora, l'ideale è quello di raffreddare la coppa da cocktail in congelatore prima di riempirla.
  • Balloon: tornati in auge dopo un periodo in cui sono stati poco utilizzati, i bicchieri Balloon sono perfetti per l'aperitivo. La loro forma caratterizzata da uno stelo alto e sottile e da una coppa molto ampia e capiente, infatti, lo rendono ideale per contenere il classico Spritz, l'aperitivo italiano per eccellenza, ma anche Gin Fizz e Gin Tonic. L'ampiezza della coppa consente di inserire al suo interno anche cubetti di ghiaccio e pezzi di frutta.
  • Flute: è il classico bicchiere indicato per le bollicine, champagne o prosecco. I flutes hanno una forma raffinata, uno stelo molto lungo e sottile e una coppa allungata che consente di apprezzare l'effetto visivo delle bollicine. Vengono utilizzati per party, ricevimenti e per brindare in occasioni importanti. Questi bicchieri possono essere impiegati anche per contenere qualsiasi drink a base di prosecco, di spumante o di champagne.

Materiali

I materiali sono un aspetto molto importante da valutare quando si decide di acquistare un bicchiere da cocktail perché possono avere la capacità di influire sul gusto del drink. Per questo motivo, il suggerimento è quello di acquistare un bicchiere da cocktail (o un set di bicchieri) realizzato con materiali sicuri, di alta qualità e che siano capaci di preservare il gusto del cocktail, senza alterarlo o comprometterlo. Per essere certi di fare la scelta giusta, il suggerimento è quello di scegliere bicchieri da cocktail in cristallo senza piombo, un materiale trasparente, brillante, robusto e che è possibile lavare in lavastoviglie. Una valida alternativa al cristallo è ovviamente il vetro, un altro materiale che mantiene inalterato il gusto del drink e che conferisce solidità al bicchiere. Ma non solo. In commercio sono disponibili bicchieri da cocktail in plastica, economici e perfetti per chi vuole riutilizzarli, senza rinunciare all'effetto scenico. I più consigliati sono quelli in policarbonato, un materiale plastico non tossico, resistente agli urti, anti-graffio, lavabile in lavastoviglie e apparentemente simile al vetro.

Design

Per quanto riguarda il design i bicchieri da cocktail più apprezzati dagli intenditori, ma non solo, sono quelli vintage. In commercio sono disponibili bicchieri dallo stile retrò caratterizzati da incisioni raffinate che danno un tocco in più all'oggetto. Ma non solo. Per chi ama l'originalità sono disponibili bicchieri da cocktail dalle forme più originai e disparate, dal design accattivante e creativo. C'è solo l'imbarazzo della scelta!