ingredienti
  • Pasta sfoglia 1 rotolo • 470 kcal
  • Mele 2 • 50 kcal
  • Zucchero di canna 60 gr • 380 kcal
  • Farina 1 cucchiaio • 901 kcal
  • Burro 1 noce • 899 kcal
  • Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
  • Noce moscata 1/2 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico • 21 kcal
  • uovo 1 • 0 kcal
  • per la glassa
  • Zucchero a velo 60 gr • 380 kcal
  • Panna fresca da montare 1-2 cucchiai • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I fagottini di mele sono dei dolcetti semplici e genuini. Un fragrante involucro di pasta sfoglia, che potrete acquistare già pronta per maggiore praticità, svela al suo interno un ripieno super goloso a base di mele, precedentemente spadellate con burro, zucchero e spezie. Caldi e profumati, vengono infine guarniti con una candida glassa e sono perfetti per qualunque occasione, dalla colazione alla merenda, dal buffet di festa al dessert da servire a fine pasto. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i fagottini di mele

fagottini di mele

Sbucciate le mele (1), eliminate il torsolo e tagliatele a dadini.

fagottini di mele

Raccogliete i dadini di mela in una padella, aggiungete il burro e lasciate cuocere il tutto per circa 5 minuti; aggiungete lo zucchero di canna, la cannella, la noce moscata e un pizzico di sale, quindi proseguite la cottura finché le mele non saranno ben caramellate (2). Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente.

fagottini di mele

Stendete la pasta sfoglia e ritagliate con un coltello affilato tanti quadrati di uguali dimensioni (3).

fagottini di mele

Distribuite al centro dei quadrati 1 o 2 cucchiai di ripieno di mele, lasciando un po’ di spazio lungo i bordi (4).

fagottini di mele

Sbattete l'uovo con 1 cucchiaio d'acqua. Spennellate leggermente i bordi dei quadrati di sfoglia e ripiegateli, così da ottenere dei triangolini. Sigillate i bordi aiutandovi con i rebbi di una forchetta (5).

fagottini di mele

Trasferite i fagottini su una teglia, foderata con un foglio di carta forno (6), e bucherellateli leggermente per far fuoriuscire il vapore. Spennellateli con l'uovo sbattuto e infornate a 200 °C per circa 20 minuti, o comunque fino a doratura.

fagottini di mele

Mescolate la panna con lo zucchero a velo, fino a ottenere una glassa lucida e liscia. Sfornate i fagottini di mele e cospargeteli con la glassa ottenuta (7).

fagottini di mele

Trasferite i fagottini in un piatto da portata e serviteli ben caldi (8).

Consigli

Potete utilizzare una pasta sfoglia già pronta (la trovate nel banco frigo del supermercato) oppure potete realizzarla in casa, sebbene la sua preparazione sia piuttosto laboriosa; a piacere, potete sostituirla anche con una brisée o una pasta matta.

Affinché la farcitura non fuoriesca dai fagottini, non riempiteli troppo e lasciate un pochino di spazio dal bordo; sigillateli poi con l'uovo sbattuto, premendo bene con i rebbi di una forchetta. Per sicurezza, potete anche metterli per una mezz'ora in frigorifero prima di cuocerli: in questo modo ridurrete il rischio che si aprano.

A piacere, potete anche spalmare un velo di marmellata di albicocche e aggiungere un po' di granella di frutta secca o di scagliette di cioccolato fondente, per un risultato ancora più goloso.

Ovviamente, a seconda della stagione, potete sostituire le mele anche un'altra tipologia di frutta, come le fragole, le pesche, le albicocche… Potete anche provare una versione salata con salumi, formaggi e verdure, per un aperitivo veloce e stuzzicante.

Se amate i dolci con le mele, non perdetevi queste ricette semplici e super golose.

Conservazione

I fagottini di mele possono essere conservati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 3-4 giorni; al momento del consumo, scaldateli sempre qualche minuto in forno: riacquisteranno croccantezza e fragranza. Una volta cotti, potete anche congelarli per 1-2 mesi.