ricetta

Crostata con cuori: la ricetta del dolce romantico e goloso per San Valentino

Preparazione: 25 Min
Cottura: 35 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
35
Immagine
ingredienti
Per la pasta frolla
Farina 00
300 gr
Burro
150 gr
Zucchero
80 gr
uovo
1
Tuorli
2
Limone
1
Sale
q.b.
ti servono inoltre
Confettura di albicocche
250 gr
Farina 00
q.b.
Burro
q.b.

La crostata con cuori è la rivisitazione in chiave romantica del grande classico della pasticceria casalinga. Un dolce da credenza, squisito e scenografico, ideale per concedersi una coccola al mattino, o portare in tavola come delizioso fine pasto la sera di San Valentino.

La ricetta, perfetta anche per chi è alle prime armi in cucina, non prevede alcuna difficoltà: un guscio di pasta frolla fatta in casa viene qui farcito con una confettura di albicocche e poi decorato con tanti frollini a cuore, disposti in superficie in modo da formare un delizioso disegno, che rimarrà ben visibile anche dopo la cottura. Il risultato sarà un dessert profumato e fragrante, da tagliare a fette e gustare a merenda con un infuso bollente, o portare in tavola per una ricorrenza speciale: party di compleanno, anniversario di matrimonio o festa della mamma che sia.

Noi abbiamo scelto la marmellata di albicocche, ma puoi optare a piacimento per la confettura preferita: mele, ciliegie, fragole, frutti di bosco… Oppure, per una versione più goduriosa, puoi cuocere la base in bianco e riempire poi la crostata con una crema spalmabile al cacao.

Scopri come preparare la crostata con cuori seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le crostatine a forma di cuore, farcite con golosa ganache al cioccolato, oppure cimentati altri imperdibili dolci di San Valentino.

Come preparare la crostata con cuori

Prepara la frolla: su un piano di lavoro disponi la farina a fontana, metti al centro lo zucchero, la scorza del limone grattugiata e il burro freddo a pezzetti 1, unisci un pizzico di sale e lavora velocemente gli ingredienti con la punta delle dita.

Incorpora quindi l'uovo e i tuorli 2, e amalgama bene il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Forma una palla 3, avvolgila con un foglio di pellicola trasparente e lasciala riposare in frigo per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, stendi la frolla a 5 mm di spessore su un piano di lavoro leggermente infarinato 4.

Avvolgi la frolla intorno al matterello 5 e srotolala delicatamente all'interno di un apposito stampo con fondo removibile, da 26 cm di diametro, ben imburrato.

Con una rotella pareggia i bordi (tieni da parte i ritagli di frolla) e bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta 6.

Versa qualche cucchiaiata di confettura di albicocche 7.

Distribuiscila uniformemente all'interno della base 8.

Stendi la frolla tenuta da parte e incidila con un tagliabiscotti a cuore 9.

Al termine dovrai ottenere tanti biscottini da 2-3 mm di spessore 10.

Decora la superficie della crostata disponendo i cuoricini lungo i bordi 11, e sovrapponendoli leggermente.

Sistema qualche frollino anche al centro della crostata 12 e inforna a 180 °C per circa 35 minuti. Trascorso il tempo di cottura, leva dal forno e lascia raffreddare.

Disponi la crostata con cuori su un piatto da portata 13, porta in tavola e servi.

Consigli

Puoi arricchire la pasta frolla con 50 gr di frutta secca a tua scelta (mandorle, noci, amaretti o nocciole frullati finemente) oppure, per una resa più rustica al morso, puoi sostituire parte della farina 00 con quella integrale.

Per una riuscita impeccabile non dimenticare di far riposare la frolla in frigo per almeno 1 ora (ma se hai tempo a disposizione sarebbe meglio anche di più): in questo modo si compatterà alla perfezione e sarà più semplice da stendere. In ogni caso, se dovesse sgretolarsi o fosse difficile da manipolare, ti suggeriamo di "aggiustare il tiro" incorporando all'impasto 2 cucchiai di acqua ghiacciata o 1/2 albume ben freddo.

Al momento della scelta prediligi una confettura consistente e non troppo liquida: in caso contrario potrebbe fuoriuscire in cottura sporcando i frollini, e la resa estetica ne risentirebbe.

Conservazione

La crostata con cuori si conserva a temperatura ambiente, sotto a una campana di vetro, per 4-5 giorni massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
35