ricetta

Cestini di patate: la ricetta dell’antipasto sfizioso e filante

Preparazione: 30 Min
Cottura: 35 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 cestini
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Ilaria Cappellacci
54
Immagine
ingredienti
Patate (al netto degli scarti)
300 gr
uovo
1
Farina 00
20 gr
Erba cipollina
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per il ripieno
Funghi champignon (al netto degli scarti)
150 gr
Olio extravergine di oliva
q.b.
Aglio
1 spicchio
Sale
q.b.
Fontina
100 gr
Ti servono inoltre
Burro per gli stampini
q.b.
Prezzemolo
1 ciuffo

I cestini di patate sono un antipasto semplice e delizioso, ideale da portare in tavola per il menu delle feste natalizie o in occasione di una ricorrenza con ospiti speciali. Si preparano con una base di patate grattugiate, farcita con funghi e fontina: croccanti fuori e filanti al cuore, saranno ottimi da servire anche per una cena informale tra amici e conquisteranno grandi e piccini.

Realizzarli è facile e veloce: una volta sbucciate e sciacquate, le patate vengono grattugiate e amalgamate con un uovo, farina, un pizzico di sale, una macinata di pepe e dell'erba cipollina; l'impasto ottenuto viene distribuito in stampini da muffin ben imburrati e compattato per formare tanti piccoli cestini, che vengono poi infornati per una mezz'ora. Si farciscono con i funghi, precedentemente saltati in padella con un fondo di olio e aglio, e dei cubetti di fontina, quindi si rimette il tutto in forno per qualche altro minuto, affinché il formaggio si fonda alla perfezione.

Il risultato saranno dei bocconcini golosi, da gustare ben caldi. Per una resa impeccabile, ti suggeriamo di utilizzare delle patate a pasta gialla e di strizzarle per bene dopo averle grattugiate, con l'aiuto di un canovaccio, così da rimuovere i liquidi in eccesso. Se desideri, puoi profumare il composto con un pizzico di noce moscata o di rosmarino tritato finemente, per conferirgli ancora più aroma e sapore.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato degli champignon ma, a piacere, puoi optare per la varietà di funghi che preferisci: porcini, finferli, chiodini, pioppini, misti… L'importante è pulirli accuratamente per eliminare ogni residuo di terra, che potrebbe compromettere la buona riuscita del piatto.

Scopri come preparare i cestini di patate seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le polpette di patate, i nidi di patate e i muffin di patate.

Come preparare i cestini di patate

Sbuccia le patate e lavale sotto un getto di acqua fredda per eliminare eventuali residui di terreno e impurità 1.

Grattugiale utilizzando una grattugia a fori larghi 2.

Raccogli in una ciotola le patate grattugiate, l'uovo, un pizzico di sale, il pepe e l'erba cipollina tritata finemente 3.

Aggiungi la farina 4.

Mescola accuratamente con un cucchiaio per amalgamare tutti gli ingredienti 5.

Imburra uno stampo da muffin e distribuisci il composto, quindi compattalo e crea un incavo centrale per dargli la forma di un cestino 6. Cuoci in forno statico a 180 °C per circa 30 minuti, finché non appaiono ben dorati.

Nel frattempo, pulisci i funghi accuratamente, tagliali a fettine e cuocili in padella con un fondo di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale 7.

Taglia la fontina a cubetti 8.

Una volta cotti, sforna i cestini di patate 9.

Trasferiscili in una teglia foderata con la carta forno 10.

Riempi i cestini di patate con un cucchiaio di funghi trifolati 11.

Aggiungi i cubetti di fontina 12, quindi inforna nuovamente finché il formaggio non sarà fuso; una volta pronti, sistemali su un vassoio o un piatto da portata.

Guarnisci con una manciata di prezzemolo fresco tritato e gusta i tuoi cestini di patate, caldi e filanti 13.

Consigli

La ricetta dei cestini di patate è molto versatile e può essere personalizzata a piacimento, a seconda della stagionalità e degli ingredienti presenti in casa. Per esempio, puoi riempire i cestini con cubetti di prosciutto e mozzarella, con ragù e besciamella, ricotta e spinaci, oppure tofu e scarola spadellata per una versione vegana. Puoi anche optare per lenticchie e cotechino, per proporre un finger food di Capodanno dal successo assicurato.

Conservazione

I cestini di patate si conservano in frigorifero, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 2 giorni al massimo. Prima di consumarli, puoi scaldarli in forno per circa 10 minuti.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
54
api url views