video suggerito
video suggerito
ricetta

Polpette di patate: la ricetta dell’antipasto vegetariano facile e sfizioso

Preparazione: 10 Min
Cottura: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
204
Immagine

ingredienti

Patate
600 gr
uovo
1
Pangrattato
90 gr
Parmigiano grattugiato
50 gr
Basilico
qualche fogliolina
Erba cipollina
qualche stelo
Olio di semi di girasole
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Le polpette di patate sono un antipasto vegetariano semplice e sfizioso, ideale da servire in occasione di una cena speciale o da gustare in punta di dita, come irresistibile finger food, per un aperitivo con gli amici più cari. Una ricetta facile da realizzare e a base di pochi ingredienti, che conquisterà grandi e piccini.

Per portarle in tavola, ti basterà lessare le patate, schiacciarle e mescolarle a uovo, parmigiano, pangrattato, basilico ed erba cipollina, tritati finemente, per un'eccezionale fragranza; si formano tante polpettine con il composto ottenuto, si tuffano nell'olio di semi bollente e si friggono fino a doratura.

Il risultato sono dei bocconcini croccanti all'esterno e teneri al morso, perfetti da accompagnare a una delicata maionese, a una fresca crema allo yogurt o alla tua salsa preferita. Da consumare appena fritte e ben calde, andranno letteralmente a ruba.

A piacere, puoi aromatizzare l'impasto a base di patate con le erbette aromatiche e le spezie che preferisci, come menta, prezzemolo, timo, cumino o curry dolce in polvere. Per una variante più leggera, puoi anche cuocerle in forno a 180 °C per circa 20 minuti o in padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio.

Scopri come realizzare le polpette di patate seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche le polpette di patate alla siciliana e le crocchette di patate.

Come preparare le polpette di patate

Lessa le patate in acqua bollente e salata per circa 40 minuti 1.

Una volta cotte, scolale, sbucciale e schiacciale ancora calde con uno schiacciapatate raccogliendo la purea in una ciotola 2.

Aggiungi l’uovo 3.

Unisci il parmigiano grattugiato e il pangrattato 4.

Profuma con il basilico e l’erba cipollina, tritati finemente 5.

Condisci con un pizzico di sale e una macinata di pepe 6.

Mescola con un cucchiaio per uniformare il composto 7.

Forma le polpette di patate prelevando del composto e lavorandolo con le mani. Disponi man mano le polpette su un piatto 8.

Friggi le polpette in olio di semi bollente fino a doratura; scolale e trasferiscile su un piatto, foderato con carta assorbente da cucina 9.

Aggiusta di sale e servi le polpette ben calde, accompagnandole con una salsa a piacere 10.

Conservazione

Le polpette di patate vanno gustate appena fritte e ben calde. Se dovessero avanzare, puoi conservarle all’interno di un contenitore ermetico in frigorifero per 1-2 giorni al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
204
api url views