video suggerito
video suggerito
ricetta

Cake pops natalizi: la ricetta veloce dei dolcetti di Natale sfiziosi e originali

Preparazione: 15 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 1 Ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 20 cake pops
A cura di Redazione Cucina
38
Immagine

I cake pops natalizi sono delle mini tortine su stecco, golosi dolcetti facili da preparare che ricordano i lecca-lecca (in inglese lollypop) e che piacciono soprattuto ai bambini: coinvolgili nella preparazione, si divertiranno ad utilizzare colorante alimentare, confettini di zucchero, codette colorate o glitter per dare forma ai loro personaggi preferiti.

Allegri e colorati, puoi decorare i cake pops di Natale come preferisci: realizzando ad esempio pupazzi di neve, renne e palline colorate, come nel nostro caso, oppure lasciando spazio alla fantasia e creando ciò che più ti piace.

Oltre ad essere un'ottima alternativa ai classici dolci di Natale per arricchire un buffet, sono perfetti da gustare per merenda oppure, se confezionati con carta trasparente per alimenti e nastrini colorati, un'originale idea regalo homemade che farà felici amici e parenti.

Per realizzarli noi abbiamo preparato un pan di Spagna ad hoc da cuocere in uno stampo a semi-sfera, così da avere già pronte le palline di torta da decorare, ma se preferisci puoi utilizzare per la base dei cake pops torte, muffin e plumcake avanzati ma anche del pandoro che non sai come consumare: saranno una perfetta ricetta di riciclo, proprio come la versione tradizionale.

Se questa ricetta ti è piaciuta e cerchi altre idee di dolci alternativi per Natale, prova anche i cupcake natalizi, gli alberi di Natale brownies o degli scenografici biscotti da appendere.

ingredienti

Per 20 cake pops
Uova
5
Zucchero
225 gr
Farina
175 gr
Fecola di patate
50 gr
Per la glassa e la decorazione
Cioccolato bianco
200 gr
Cioccolato al latte
100 gr
Colorante alimentare verde
q.b.
Codette di zucchero colorate
q.b.
caramelle
q.b.
Salatini
q.b.
Occhi di zucchero
q.b.

Come preparare i cake pops natalizi

Di seguito troverai illustrati nel dettaglio i passaggi necessari per realizzare i cake pops natalizi: vedremo come preparare le palline di pan di Spagna, come realizzare la glassa con cioccolato bianco e al latte e infine come decorare le tue tortine su stecco.

Come preparare le palline di torta

Inizia la preparazione delle palline di torta realizzando il pan di Spagna 1.

Sposta quindi quindi l'impasto in un sac à poche e versalo in uno stampo in silicone a semi-sfera 2.

Cuoci in forno preriscaldato a 180 °C per circa 20 minuti, o finché le palline non saranno dorate 3. Lascia raffreddare completamente prima di estrarre le sfere di pan di Spagna dallo stampo.

Come preparare la glassa colorata

Prima di procedere con la glassatura, sciogli il cioccolato al latte in microonde o a bagnomaria, ti servirà per fissare il bastoncino che fungerà da stecco dei cake pops. Intingi dunque ogni stecchino nel cioccolato fuso e inseriscilo delicatamente in ogni pallina 4. Lascia poi asciugare in freezer per 30 minuti.

Nel frattempo sciogli anche il cioccolato e bianco e versalo in due bicchieri: in uno lascialo al naturale, nell'altro aggiungi qualche goccia di colorante alimentare verde, finché non diventa del colore desiderato. Aiutandoti con il bastoncino, ricopri alcune palline con il cioccolato bianco al naturale 5.

Altre con il cioccolato colorato di verde 6.

E altre ancora con quello al latte 7. Lascia i cake pops in freezer per almeno un'ora, il cioccolato dovrà essere completamente solidificato.

Come decorare i cake pops natalizi

Quando il cioccolato di copertura si sarà asciugato, puoi passare alla decorazione dei cake pops natalizi. Inizia da quelli bianchi, che diventeranno dei teneri pupazzi di neve: usa zuccherini neri per realizzare occhi e bocca, zuccherini colorati per il cappello e un candito all'arancia per il naso 8.

Con i cake pops ricoperti di cioccolato verde puoi invece creare delle colorate palline di Natale: basterà passarli in una ciotolina piena di zuccherini rossi, gialli o del colore che preferisci 9.

In alternativa, decorali con candidi fiocchi di neve e caramelle gommose per dar vita a delle eleganti palline 10.

I cake pops ricoperti di cioccolato al latte, infine, saranno delle simpatiche renne, con corna di salatini, occhi di zucchero e una caramellina rossa al posto del naso 11. Una volta finite le decorazioni, riponi i cake pops in freezer per l'ultima volta, basteranno 15 minuti.

I tuoi cake pops natalizi sono pronti: posizionali in barattoli di vetro pieni di caramelle 12 oppure disponili su un piatto da portata.

Consigli

Al posto di quello classico, puoi preparare del pan di Spagna al cacao o anche, se tra i tuoi ospiti ci sono intolleranti, la versione senza glutine o quella senza uova. Se non hai uno stampo a semisfera, invece, utilizza come base una classica torta margherita oppure un soffice plumcake allo yogurt: per trasformarli in palline ti basterà sbriciolarli e mischiarli con crema di nocciole, crema al burro o una confettura a tua scelta.

Puoi ricoprire i cake pops anche con glassa al cioccolato, che li renderà ancora più golosi, e, se hai una buona manualità, puoi preparare la pasta di zucchero da modellare per realizzare cappelli di Babbo Natale, alberelli e stelline.

Conservazione

I cake pops natalizi si conservano in frigorifero per 4-5 giorni, e si possono anche congelare fino a 1 mese: lasciali una notte in frigo per gustarli il giorno successivo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
38
api url views