ingredienti
  • Savoiardi 300 gr • 391 kcal
  • Mascarpone 250 gr • 79 kcal
  • Zucchero 100 gr • 380 kcal
  • Panna 200 ml • 335 kcal
  • Caffè q.b. • 1 kcal
  • Cacao amaro q.b. • 320 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tiramisù senza uova è un dolce al cucchiaio leggero e facile da preparare: avrete bisogno solo di 5 minuti e pochi ingredienti.

La crema realizzata senza uova è soffice e golosa, grazie alla panna e al mascarpone. Ma attenzione: questa variante del tiramisù classico non è una ricetta vegana; i savoiardi bagnati nel caffè, infatti, contengono uova.

Ecco come preparare il tiramisù senza uova, da servire dopo pranzo in bicchierini monoporzione o a merenda.

Come preparare il tiramisù senza uova

Preparate una moka grande di caffè che vi servirà per bagnare i savoiardi (1), aggiungete un po' di zucchero e fate raffreddare. Mettete in una terrina il mascarpone con lo zucchero (2). Aggiungete la panna precedentemente montata (3) e incorporatela con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto per non smontarla. Otterrete così una crema omogenea e liscia: mettetela in frigo per almeno 15 minuti.

In una pirofila stendete il primo strato di savoiardi bagnati nel caffè (4), al quale potete aggiungere un goccio di liquore marsala, e coprite con uno strato di crema (5) aiutandovi con un cucchiaio o con la sac à poche. Procedete con una spolverata con il cacao amaro (6) e procedete con il secondo strato di savoiardi imbevuti nel caffè, disponendoli nel verso opposto al primo. Coprite ancora con la crema e un po' di cacao amaro. Una volta finiti gli strati, lasciate raffreddare in frigo per almeno un'ora.

Consigli

Se volete preparare un tiramisù vegano, utilizzate dei biscotti vegan senza uova, al posto dei savoiardi, e una crema a base di yogurt di soia, panna vegetale e zucchero di canna.

Potete aggiungere agli strati del tiramisù delle gocce di cioccolato così da renderlo più croccante.

In estate potete realizzare una variante alla frutta, utilizzando una bagna analcolica a vostra scelta al posto del caffè.

Al posto della classica fetta, potete scegliere di mettere il vostro tiramisù senza uova in piccoli vasetti con chiusura ermetica: soluzione ideale se dovete portarlo a casa di amici o parenti. Altrimenti potete servirlo anche o in un bicchiere.

Per realizzare una versione ancora più light potete preparare il tiramisù senza uova e mascarpone: in questo caso utilizzerete la ricotta al posto del mascarpone seguendo tutte le indicazioni della ricetta che abbiamo presentato.

Come conservare il tiramisù senza uova

Il tiramisù senza uova si può conservare in frigo fino a un massimo di due giorni, chiuso in un contenitore ermetico o in una pirofila coperto con pellicola trasparente. Non è consigliato congelarlo.