video suggerito
video suggerito
ricetta

Spiedini freddi di zucchine: la ricetta dell’antipasto estivo veloce e sfizioso

Preparazione: 15 Min
Cottura: 5 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Laura Gioia
78
Immagine
ingredienti
Formaggio feta
200 gr
Prosciutto crudo a fettine sottili
100 gr
Zucchina
1
Sale
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
pepe
q.b.
Basilico
q.b.

Gli spiedini freddi di zucchine sono un antipasto fresco e sfizioso, ideale nelle calde giornate estive, una variante golosa e che non prevede cottura in forno degli spiedini di zucchine. Si tratta di una ricetta molto semplice, da poter fare anche con la collaborazione dei più piccoli di casa, ideale da proporre per un aperitivo homemade, per il brunch della domenica o per una serata con gli amici.

Per portarli in tavola, basterà eliminare le estremità delle zucchine, dividerle a metà e ridurle a cubetti, poi scottarle in una padella antiaderente ben calda con un filo d'olio per pochi minuti, giusto il tempo di renderle dorate e fragranti. Si taglia poi la feta a dadini e si avvolge ognuno di questi con una fettina di prosciutto crudo; non rimarrà che infilzare gli ingredienti, alternandoli, nei bastoncini lunghi in legno, e il gioco è fatto.

Il risultato è un finger food colorato e leggero, ideale da guarnire con qualche fogliolina di basilico per un tocco di maggiore freschezza. Comodi da confezionare per una cena organizzata all'ultimo momento, possono anche essere realizzati in anticipo e conservati in frigo, coperti da un foglio di pellicola trasparente, fino al momento del servizio: saranno deliziosi anche come piatto unico, da completare con qualche fettina di pane casereccio tostata o un pugno di speziato riso pilaf.

Per una resa ottimale, ti consigliamo, come sempre, di non lesinare sulla qualità: scegli zucchine di stagione, sode, dal colore brillante e provenienti preferibilmente da agricoltura biologica. Opta per un ottimo prosciutto crudo a marchio Dop o Igp, caratterizzato da una cromatura tra il rosa e il rosso, senza punti tendenti al nocciola o al giallo; se possibile, acquista le fette provenienti dalla parte centrale, più morbida e pregiata.

Scopri come preparare gli spiedini freddi di zucchine seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche gli spiedini di alici e mozzarella, gli spiedini di pomodorini e mozzarella e gli spiedini di zucchine e tonno.

Come preparare gli spiedini freddi di zucchine

Lava la zucchina, elimina le estremità, dividila a metà per il lungo e tagliala poi a tocchetti 1.

Fai scaldare una padella antiaderente sulla fiamma vivace con un filo d'olio, poi scotta le zucchine per qualche minuto, girandole con l'ausilio di una pinza da cucina 2, così da farle dorare su tutti i lati.

Una volta cotte, trasferiscile in una ciotola, condiscile con un filo d'olio 3, sale e pepe.

Taglia la feta a cubetti della stessa dimensione 4.

Avvolgi ogni cubetto di formaggio con una fettina di prosciutto crudo 5.

Ora componi gli spiedini: infilza le zucchine e i cubetti feta avvolti nel prosciutto con uno stecchino lungo di legno, alternando gli ingredienti 6; prosegui in questo modo fino a terminarli.

Sistema gli spiedini su un piatto da portata e profumali con delle foglioline di basilico 7.

Gli spiedini freddi di zucchine sono pronti per essere gustati 8.

Consigli

Per una versione più golosa e croccante, prova a passare le zucchine in un uovo sbattuto e a ricoprirle di pangrattato, quindi friggile in olio di semi ben caldo fino a leggera doratura; procedi poi come da ricetta. In alternativa, puoi lasciarle crude e tagliarle a fettine sottili, da arrotolare e infilzare nei bastoncini: daranno un tocco crunchy e saranno comunque adatte a chi desidera restare leggero.

A piacere, puoi personalizzare la ricetta con l'aggiunta di olive snocciolate e pomodori datterini o qualche pomodoro secco sott'olio: in quest'ultimo caso, però, ti suggeriamo di sostituire il formaggio feta, piuttosto sapido, con delle ciliegine di mozzarella ben scolate dal loro siero. Inoltre, puoi guarnire gli spiedini con qualche goccia di pesto di basilico, o irrorarli con un'emulsione di olio, succo di limone e prezzemolo.

Si consiglia di consumare gli spiedini entro poche ore. Nel caso dovessero avanzare, puoi conservarli in frigorifero, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
78
api url views