video suggerito
video suggerito
ricetta

Spiedini di pollo: la ricetta per averli morbidi e saporiti con 3 modalità di cottura

Preparazione: 15 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 spiedini
A cura di Silvia Ferrau
25
Immagine
ingredienti
Petto di pollo
500 gr
pancetta tesa a fette sottili
150 gr
Funghi champignon
100 gr
Zucchina
1
Rosmarino
q.b.

Gli spiedini di pollo sono un secondo veloce e sfizioso, ideale da portare in tavola per un pranzo o una cena all'insegna della leggerezza insieme a un contorno d'insalata mista o a una porzione di patate al forno. Pronti in meno di mezz'ora e molto semplici da fare in casa, sono perfetti da realizzare per una serata con ospiti dell'ultimo momento o quando non si ha troppa voglia di stare ai fornelli.

Per prepararli, ti basterà tagliare il petto di pollo a cubotti regolari da circa 3 cm di lato, bardare poi i bocconcini ottenuti con le fettine di pancetta tesa e comporre infine gli spiedini alternando la carne alle zucchine e ai funghi champignon, precedentemente mondati e affettati a rondelle non troppo sottili. Una volta pronti, si sistemano gli stecchi su una piastra rovente senza aggiunti di grassi e si lasciano rosolare per bene da tutti i lati per circa 20 minuti: il risultato saranno dei finger food gustosi e succulenti, ideali da proporre anche all'ora dell'aperitivo in accompagnamento a una cremosa maionese, una ciotolina di ketchup o una salsa messicana.

Nella nostra ricetta abbiamo fatto dorare gli spiedini su una griglia, da scegliere possibilmente in ghisa e di buona qualità ma, in alternativa, puoi optare anche per la cottura al forno o in padella. Per rendere la carne ancora più tenera e saporita, puoi farla riposare in frigo, coperta con pellicola trasparente, condita con una emulsione a base di olio extravergine di oliva, succo di limone, radice di zenzero grattugiata e un mix di erbette aromatiche; oppure puoi optare per una marinatura a base di birra o di yogurt greco.

La pancetta, sciogliendosi in cottura, renderà il pollo croccante fuori e morbido al cuore. Se preferisci, per una resa ultra light, puoi ometterla dalla preparazione, oppure puoi sostituirla con dello speck o del prosciutto crudo. A piacere puoi spennellare gli spiedini con una salsa barbecue prima di sistemarli sul fuoco, oppure puoi passarli nel pangrattato e aromatizzarli con un trito di aglio e prezzemolo.

Scopri come preparare gli spiedini di pollo seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami le ricette che vedono gli spiedini protagonisti, prova anche gli spiedini di pollo fritti e gli spiedini di pesce, oppure cimentati con gli spiedini di verdure.

Come preparare gli spiedini di pollo

Lava la zucchina, spuntala e riducila a rondelle di circa 1/2 cm di spessore 1.

Taglia il petto di pollo a cubotti da circa 3 cm di lato 2.

Affetta i funghi champignon 3.

Avvolgi i bocconcini di carne con le fette di pancetta 4.

Componi gli spiedini alternando i cubotti di pollo alle verdure 5.

Profuma con qualche rametto di rosmarino e cuoci gli spiedini su una griglia rovente 6 per 15-20 minuti, rigirandoli di tanto in tanto per farli dorare in maniera uniforme.

A cottura ultimata, disponi gli spiedini di pollo su un piatto da portata 7, porta in tavola e servi.

Consigli

A seconda delle preferenze personali, puoi sostituire i funghi e le zucchine con le melanzane e i peperoni a tocchetti o con altri ortaggi di tuo gradimento, oppure puoi scegliere al posto della carne di pollo quella di manzo o di maiale: tenendo conto, naturalmente, dei diversi tempi di preparazione.

A piacere, puoi cimentarti anche con una versione in forno o in padella. In quest'ultimo caso ti basterà scaldare un filo d'olio extravergine di oliva in un tegame antiaderente, disporre poi gli spiedini, uno accanto all'altro, e lasciarli cuocere su fiamma medio-bassa rigirandoli spesso per farli dorare su tutti i lati. Se, invece, decidi di infornarli, sarà sufficiente sistemarli su una teglia, condirli con un giro d'olio e metterli in forno caldo a 180 °C per i primi 20 minuti, proseguendo poi la cottura sotto al grill per i 5 minuti rimanenti.

Per una riuscita ottimale, ti consigliamo di utilizzare un petto di pollo intero e di tagliarlo poi a bocconcini non troppo piccoli, in modo che non si secchino sul fuoco. Per esaltarne il gusto, puoi aromatizzare gli spiedini con qualche rametto di rosmarino, come abbiamo fatto noi, oppure puoi insaporirli con un mix di spezie e di erbette aromatiche.

Conservazione

Gli spiedini di pollo si conservano in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 1 giorno massimo. Al momento del servizio, ti suggeriamo di scaldarli al microonde o in padella, coperti con un coperchio, insieme a un goccino di acqua: in questo modo non si asciugheranno e resteranno teneri e succosi.

In alternativa, puoi congelare gli spiedini da crudi oppure puoi comporli in anticipo e conservarli in frigo, coperti con pellicola trasparente, fino a 2 giorni.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
25
api url views