ricetta

Spiedini di pesce: la ricetta gustosa e veloce per prepararli in forno e in padella

Preparazione: 20 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
0
Immagine
ingredienti
Filetto di salmone
300 gr
Pesce spada
300 gr
trancio di tonno
300 gr
Peperone giallo
1
Peperone rosso
1
Zucchina
1
erba aromatiche
1 mazzetto
Vino bianco
1/2 bicchiere
Olio extravergine di oliva
.4 cucchiai
pepe
q.b.
Sale
q.b.

Gli spiedini di pesce sono un secondo di mare sfizioso, colorato e velocissimo da realizzare. Perfetti da portare in tavola durante la stagione estiva, quando si ha voglia di un piatto leggero e appagante pronto in meno di 20 minuti, sono ideali da servire tutto l'anno in occasione di un pranzo in famiglia o di una cena tra amici. Per prepararli bisognerà infilzare semplicemente negli appositi spiedini di legno il pesce, tagliato a cubotti, e alternarlo a pezzetti di peperone e rondelle di zucchine.

Una volta pronti, puoi rosolare gli spiedini in padella con un filo di olio e un trito di erbe aromatiche, o condirli allo stesso modo e cuocerli in forno a 170 °C per una ventina di minuti: qui li abbiamo cucinati in entrambe le maniere, ma starà a te scegliere la tua modalità preferita. Gustali caldi appena fatti e accompagnali con fettine di pane casereccio e una porzione di insalata o di melanzane grigliate: per un pasto light ma molto gustoso, ottimo anche per chi segue una dieta bilanciata e ipocalorica.

Noi abbiamo scelto tranci di salmone, pesce spada e tonno, ma a piacere puoi confezionare gli spiedini in tante varianti diverse: puoi optare per anellini di calamari da passare in una ricca panatura a base di pangrattato e parmigiano grattugiato, alternare i gamberi con fettine di avocado e lime, o realizzarli con pezzetti di polpo e anelli di cipolla… Insomma basterà selezionare il pescato preferito, acquistarlo freschissimo dal proprio pescivendolo di fiducia, e giocare poi con verdure e abbinamenti secondo il gusto personale.

Scopri come preparare gli spiedini di pesce seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare gli spiedini di pesce

Lava le erbe aromatiche, asciugale e tritale finemente con una mandolina 1.

Taglia il tonno a cubetti di circa 3 cm di lato 2.

Procedi allo stesso modo con il trancio di pesce spada 3.

Spella il salmone e taglia anche questo a tocchetti della stessa dimensione 4.

Lava il peperone giallo, asciugalo, taglialo a falde e privalo dei semi e dei filamenti bianchi interni; quindi ricava tanti quadrati 5 di circa 3 cm di lato.

Lava e monda il peperone rosso e taglia anche questo a quadrati 6 delle stesse dimensioni.

Lava la zucchina, asciugala e spuntala; quindi tagliala a rondelle sottili 7 di circa 5 mm di spessore.

Prendi uno spiedino di legno e infilza un quadratino di peperone giallo 8.

Aggiungi anche il tonno, la zucchina e il salmone 9.

Prosegui con un quadratino di peperone rosso e un cubetto di pesce spada 10.

Continua con un pezzetto di tonno e uno di peperone, e termina con una rondella di zucchina 11; procedi a realizzare gli altri spiedini fino a esaurimento degli ingredienti.

Per la cottura in forno: disponi 4 spiedini su una teglia rivestita con carta forno 12.

Irrora con 2 cucchiai di olio e spolverizza con un po' di erbe aromatiche tritate 13. Aggiusta di sale e di pepe, e metti in forno già caldo a 170 °C, in modalità ventilata, per 15-20 minuti.

Per la cottura in padella: versa l'olio e le erbe aromatiche tritate rimanenti 14 in una padella antiaderente.

Aggiungi gli spiedini, falli rosolare per qualche istante su entrambi i lati, aggiusta di sale e di pepe, sfuma con il vino bianco 15 e lascia cuocere su fiamma dolce, coperti con un coperchio, per circa 20 minuti.

Una volta cotti gli spiedini in forno e in padella, distribuiscili su un piatto da portata 16, porta in tavola e servi.

Consigli

Oltre che in forno e in padella, come nella nostra ricetta, puoi preparare gli spiedini di pesce anche alla griglia. In questo caso, prima di procedere con la cottura, ti suggeriamo di raccogliere i tocchetti di pesce in una terrina con un filo generoso di olio extravergine di oliva, il succo di 1 limone, 1 ciuffetto di prezzemolo tritato e un pizzico di sale e di pepe, e di lasciarli marinare in frigo per almeno mezz'ora prima di scottarli su una piastra rovente: così facendo le carni si insaporiranno alla perfezione, restando morbide e succose.

Conservazione

Si consiglia di gustare gli spiedini di pesce ben caldi, al momento. In alternativa si conservano in frigo, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

0
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0