video suggerito
video suggerito
ricetta

Shepherd’s pie: la ricetta del piatto unico inglese con agnello e patate

Preparazione: 60 Min
Cottura: 120 Min
Riposo: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8 persone
A cura di Eleonora Tiso
15
Immagine

ingredienti

Per il purè
Patate a pasta gialla
1 kg
Latte intero
220 ml
Burro morbido
80 gr
uovo
1
Noce moscata
q.b.
Sale
1 pizzico
pepe
q.b.
Per il ragù
Carne macinata di agnello
600 gr
Piselli surgelati
250 gr
Cipolla
1
Sedano
2 coste
Carote
2
Concentrato di pomodoro
100 gr
Burro
40 gr
Salsa Worcestershire
1 cucchiaio
Timo fresco
2-3 rametti
Alloro
1 foglia
Brodo di carne
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Ti serve inoltre
Prezzemolo
q.b.

La shepherd's pie, letteralmente "torta del pastore" in italiano, è uno sformato sostanzioso tipico della tradizione culinaria anglosassone. Si tratta di un piatto unico composto da una base di agnello macinato, ricoperta da uno strato di soffice purè di patate: dalla crosticina esterna croccante e dall'interno avvolgente, conquisterà il palato degli ospiti più scettici.

Portarla in tavola è semplicissimo e richiede solo un pizzico di tempo e pazienza: una volta rosolata la carne con un fondo di olio, burro e odori, si aggiungono le erbette aromatiche, il concentrato di pomodoro, una spruzzatina di salsa Worcestershire e si porta il tutto a cottura con un buon brodo bollente per circa 45 minuti. Si aggiungono poi i piselli e si prosegue mescolando per altri 30 minuti; infine, si distribuisce il ragù in una pirofila e si copre con abbondante purè. Il passaggio di circa mezz'oretta in forno ci restituisce una portata saporita e appagante, ottima da gustare al momento, ma deliziosa anche dopo qualche ora di riposo.

La ricetta ha origini popolari che risalgono alla fine del ‘700, quando le patate iniziarono a essere consumate in grandi quantità in tutto il Regno Unito per l'importante apporto nutritivo e il costo basso, che le rendeva accessibili anche ai meno abbienti. Le famiglie più povere realizzavano la pietanza con gli scarti dell'arrosto e la chiamavano cottage pie, dal nome delle case rurali dei lavoratori; questo termine viene oggi utilizzato per un'altra tipologia di preparazione che prevede di utilizzare la carne di manzo o di vitello.

La shepherd's pie, invece, è confezionata esclusivamente con agnello macinato e, nel tempo, si è diffusa anche oltre i confini britannici arrivando in Francia e fino in Sud America, dove è chiamata rispettivamente hachis Parmentier e pastel de papas. Indipendentemente dalla zona di produzione, resta un vero e proprio comfort food, ideale da proporre durante un giorno di festa o un pranzo invernale in famiglia.

Scopri come preparare la shepherd's pie seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la chicken pie, il tradizionale fish and chips e il roast beef con salsa gravy, ideale da accompagnare con lo yorkshire pudding.

Come preparare la shepherd's pie

Soffriggi il trito di sedano, carota e cipolla con un filo d'olio e una noce di burro 1.

Aggiungi la carne di agnello macinata 2.

Falla rosolare a fuoco vivo, mescolando spesso 3.

Quando la carne sarà leggermente dorata e il liquido di cottura evaporato, aromatizza con il timo e l'alloro 4.

Unisci anche il concentrato di pomodoro 5 e la salsa worcestershire.

Infine, versa il brodo bollente 6.

Porta a bollore e cuoci a fuoco dolce per circa 45 minuti, mescolando di tanto in tanto 7.

Quando il ragù sarà diventato denso e cremoso, regola di sale e pepe 8.

Infine, aggiungi i piselli surgelati 9 e prosegui la cottura per altri 30 minuti.

Nel frattempo, lessa le patate in acqua bollente per 30 minuti circa, sbucciale e schiacciale in una terrina capiente 10.

Versa il latte 11.

Aggiungi il burro e l'uovo 12.

Aggiusta di sale e pepe, poi profuma con un pizzico di noce moscata e incorpora per bene il tutto 13.

Dovrai ottenere una crema densa, liscia e omogenea 14.

A questo punto, assembla la shepherd's pie: distribuisci il ragù in una pirofila dai bordi alti e dalle dimensioni di 20 x 25 centimetri 15.

Compattala in un unico strato uniforme, quindi ricoprila con il purè 16.

Livellalo con il dorso del cucchiaio 17 e inforna lo sformato a 200 °C, in modalità statica, per 30 minuti.

Sfornalo quando la superficie risulterà ben dorata e croccante e guarnisci con un ciuffetto di prezzemolo tritato 18.

Lascia riposare la shepherd's pie per circa 10 minuti, quindi dividila in porzioni e portala in tavola 19.

Consigli

Se non gradisci il sapore selvatico della carne di agnello, puoi utilizzare macinato di vitello, maiale o misto. La salsa worcestershire è reperibile nei supermercati ben forniti ma, se non ne hai a disposizione, ti basterà ometterla o sostituirla con un goccino di salsa di soia o un cucchiaino di salsa di acciughe. Puoi optare per 200 millilitri di passata invece del concentrato, e impiegare il brodo vegetale al posto di quello di carne. Infine, per una crosticina ancora più croccante e sfiziosa, puoi aggiungere una spolverizzata di parmigiano sulla superficie del purè prima di infornare.

Conservazione

La sheperd's pie si conserva in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico, per 2 giorni al massimo. Se hai usato solo ingredienti freschi, puoi riporla in freezer subito dopo averla assemblata e prima della cottura in forno: all'occorrenza, puoi infornarla direttamente da congelata a 170 °C per circa 1 ora.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
15
api url views