ricetta

Sformato di cavolfiore: la ricetta del contorno invernale ricco e goloso

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
A cura di Redazione Cucina
28
Immagine
ingredienti
Cavolfiore
1
Latte
400 ml
Burro
40 gr
Farina
40 gr
Provola
70 gr
Parmigiano
30 gr
Burro
q.b.
Sale
q.b.

Lo sformato di cavolfiore è un contorno goloso e filante, ideale gustare il cavolfiore e servirlo a chi magari non ama molto questo ortaggio, come ad esempio i bambini. Un piatto molto semplice da realizzare, che si può preparare in anticipo e gustare anche a temperatura ambiente, oppure cuocere solo poco prima di servirlo.

Nella nostra ricetta, il cavolfiore viene lessato leggermente – ma voi potete anche cuocerlo a vapore – e poi condito con una besciamella leggera. Infine viene ricoperto di formaggio grattugiato e formaggio tagliato a bastoncini, in modo da creare una gustosa crosticina. Un passaggio in forno e il piatto è pronto: ideale anche per accompagnare pietanza di pesce o di carne bianca.

Potete naturalmente variare la preparazione: se preferite una consistenza più compatta, quasi da soufflé, potete aggiungere un uovo sbattuto alla besciamella. Potete usare formaggi dal sapore più deciso rispetto alla provola, come fontina, asiago, emmentaler, gorgonzola. Infine, potete aggiungere un mix di panko e pangrattato in superficie, per creare un effetto croccante.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anche la ricetta del cavolfiore sabbioso, o quella del cavolfiore al forno con i funghi: idee stuzzicanti e golose per gustare il cavolfiore in modo insolito.

Come preparare lo sformato di cavolfiore

Eliminate le foglie del cavolfiore e tagliatelo in cime più piccole 1.

Mettete sul fuoco una pentola capiente piena di acqua: quando raggiunge il bollore immergetevi le cime di cavolfiore 2.

Lessatelo per 5-10 minuti o finché le cime non risulteranno morbide; scolatelo bene e rimettetelo nella pentola 3.

Preparate la besciamella scaldando il latte in un pentolino a fuoco basso. In un altro pentolino antiaderente fate sciogliere il burro e aggiungete la farina; fate rapprendere il roux, quindi aggiungete il latte caldo mescolando con una frusta 4.

Versate 3/4 di besciamella nella pentola con il cavolfiore e mescolate 5.

Aggiungete il formaggio grattugiato, continuando a mescolare 6. Tagliate la provola a striscioline e preriscaldate il forno a 180 °C.

Versate il cavolfiore nella teglia già unta leggermente con del burro, distribuendolo uniformemente 7.

Aggiungete in superficie la provola 8.

Terminate con dei tocchetti di burro 9.

Cuocete in forno per 15 minuti, o finché la superficie non diventa dorata 10.

Fate raffreddare per 5 minuti e servite 11.

Conservazione

Potete conservare lo sformato di cavolfiore per 3-4 giorni in frigo, ben chiuso in un contenitore ermetico. In alternativa congelatelo direttamente suddiviso in porzioni.

28
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
28