ricetta

Polpette pesce spada e melanzane: la ricetta del secondo appetitoso con salsa di pomodoro

Preparazione: 15 Min
Cottura: 30 Min
Riposo: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Fabiola Fiorentino
18
Immagine
ingredienti
Pesce spada
1 trancio da 450 gr
Melanzane
1 kg
Passata di pomodoro
400 ml
Pane raffermo
200 gr
Uova
3
Prezzemolo
1 ciuffo
Aglio
1 spicchio
Basilico
q.b.
Pangrattato
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per friggere
Olio di semi di girasole
q.b.

Le polpette pesce spada e melanzane sono un secondo semplice, appetitoso e facilissimo da realizzare. Si tratta di deliziosi bocconcini, fritti in olio bollente e ricoperti poi da un sughetto semplice al basilico, perfetti da portare in tavola per ingolosire grandi e piccini in occasione di una cena a base di pesce, o servire come antipasto con un mix di bruschette.

Si preparano tritando il trancio di spada al coltello e amalgamandolo poi in una terrina con le melanzane a cubetti, cotte in forno con un filo d'olio extravergine di oliva e fatte intiepidire, le uova, la mollica di pane raffermo, ammollata in un un goccino di acqua e ben strizzata, un ciuffo di prezzemolo tritato e il pangrattato necessario a ottenere un composto morbido, ma consistente. A questo punto non ti rimarrà che modellare con l'impasto ottenuto tante polpettine, tuffarle nell'olio caldo e lasciarle insaporire poi per un paio di minuti in padella, avvolte con la salsa di pomodoro: il risultato sarà un piatto succulento e prelibato, a prova di scarpetta finale, da servire con il contorno di stagione preferito e fettine di pane casereccio.

Al momento dell'acquisto scegli del pesce freschissimo e melanzane ben sode, oppure personalizza la ricetta combinando insieme gli ortaggi e le specie ittiche preferite: zucchine e tonno, salmone e patate, baccalà e peperoni, e così via.

Scopri come preparare le polpette pesce spada e melanzane seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le polpette di melanzane e quelle di pesce.

Come preparare le polpette pesce spada e melanzane

Per prima cosa, taglia le melanzane a cubetti, disponile su una teglia con carta forno, condiscile con un filo d'olio extravergine di oliva e lasciale cuocere a 190 °C per circa 15 minuti; quindi trita finemente al coltello il pesce spada e trasferisci la polpa all’interno di una terrina 1.

Unisci le uova 2.

Aggiungi il pane raffermo 3, già ammollato con un goccino di acqua fredda e ben strizzato.

Quando le melanzane saranno cotte e ormai tiepide, trasferiscile nel recipiente con il pesce 4.

Profuma con un ciuffo di prezzemolo tritato, e aggiusta di sale e di pepe 5.

Versa il pangrattato, poco alla volta, e amalgama con una forchetta 6 fino a ottenere un composto della giusta consistenza.

A questo punto, preleva piccole porzioni d'impasto e forma con le mani tante polpette; quindi sistemale su un piatto 7 e scalda abbondante olio di semi in un tegame dai bordi alti.

Immergi le polpette nell'olio caldo 8 e friggile fino a quando saranno dorate e fragranti. Una volta cotte, prelevale con un mestolo forato e lasciale scolare su un foglio di carta assorbente da cucina.

Versa un filo d'olio extravergine di oliva in una padella 9, unisci l'aglio e lascialo imbiondire.

Elimina l’aglio, aggiungi la passata di pomodoro 10, aggiusta di sale e lascia cuocere la salsa dolcemente per circa 10 minuti.

Quando il sughetto sarà ben ristretto, leva dal fuoco, disponi le polpette e ricoprile con la salsa, mescolando delicatamente con un mestolo di legno. Profuma con qualche fogliolina di basilico 11 e lascia insaporire i bocconcini di pesce nel tegame per un paio di minuti.

Trasferisci quindi le polpette pesce spada e melanzane su un piatto da portata 12, porta in tavola e servi.

Consigli

Se desideri, per una variante light, puoi sbollentare il pesce spada in acqua salata aromatizzata con un fogliolina di alloro e amalgamarlo poi al resto degli ingredienti: ti basterà disporre le polpette nel tegame con il sugo e portarle a cottura senza bisogno di friggerle. Oppure puoi cimentarti con una versione in bianco e proporre poi le polpette come stuzzicante finger food all'ora dell'aperitivo, magari in accompagnamento a un dressing allo yogurt o ad altre stuzzicanti salsine fatte in casa.

In alternativa, prima di insaporirle con la salsa, puoi disporre le polpette su una teglia con carta forno, irrorarle con un filo d'olio e cuocerle in forno a 180 °C per circa 25 minuti, avendo l'accortezza di girarle a metà cottura, così da ottenere una crosticina esterna dorata e croccante.

Noi abbiamo aromatizzato l'impasto con un ciuffo di prezzemolo ma a piacere, per un tocco più fresco, puoi sostituirlo con qualche fogliolina di menta sminuzzata, dell'erba cipollina o una spolverizzata di origano, oppure puoi aromatizzare il tutto con le spezie preferite.

Per una resa più appetitosa puoi utilizzare delle melanzane a funghetto e arricchire poi la preparazione con pomodorini secchi sott'olio, capperi dissalati e olive nere a rondelle.

Le polpette pesce spada e melanzane si conservano in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 1 giorno massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
18