ricetta

Mince Pies: la ricetta originale per preparare i tradizionali dolcetti inglesi

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Redazione Cucina
18
Immagine

Le mince pies sono dei dolcetti natalizi tipici della tradizione inglese, profumati e dal gusto speziato, preparati a Natale e a Capodanno. Nel Regno Unito e nei paesi anglosassoni vengono lasciate sotto l'albero in dono a Babbo Natale, oppure servite all'ora del tè durante tutto il periodo delle feste: ormai però non è raro trovarle anche in altri periodi dell'anno.

Queste piccole tartellette nascono nel periodo medievale e sono composte da un guscio friabile di pie crust, una preparazione senza uova molto simile alla pasta brisèe, che racchiude un ripieno ricco e speziato – il mincemeat, detto negli US  fruit mincemeat -, a base di mele, canditi, frutta secca e disidratata, burro e spezie, così chiamato perché in origine era salato e veniva preparato con carne trita.

Come tutte le ricette della tradizione, anche quella delle mince pies prevede delle varianti, soprattutto riguardo agli ingredienti e ai tempi di marinatura della farcia. Quel che di certo non deve mai mancare per un ripieno a regola d'arte, però, sono i frutti rossi disidratati, la frutta secca e la parte alcolica.

Preparare questi dolcetti anglosassoni è semplice, ma richiede molto tempo per la marinatura della farcia. Secondo la ricetta tradizionale, la mincemeat perfetta è quella che viene lasciata a marinare più a lungo. Alcuni, infatti, la preparano addirittura 6-7 settimane prima del suo utilizzo: in questo caso, va tenuta in frigo, coperta con la pellicola per alimenti.

Una volta realizzate le mince pies si conservano per oltre una settimana e sono ottime anche mangiate fredde o tiepide.

Scopri come realizzarle seguendo passo passo la nostra ricetta, e prova anche il Christmas Pudding, un altro dolce inglese tipico del periodo natalizio.

ingredienti
Per la pie crust
Farina tipo 00
360 gr
Zucchero
2 cucchiai
Burro
220 gr
Acqua
60 ml
Sale marino
q.b.
Per il mincemeat
Mela granny smith
1
Mirtilli disidratati
100 gr
Canditi
100 gr
Brandy
50 ml
Miele
40 ml
Mandorle pelate
20 gr
Nocciole
20 gr
Noci
20 gr
Zucchero di canna
20 gr
Burro
20 gr
Cannella
q.b.
Noce moscata
q.b.
Per spennellare
Tuorlo d’uovo
1

Con le dosi della nostra ricetta, otterrai circa 15 mince pies dal diametro di 5-7 cm.

Come preparare le mince pies

Per preparare le mince pies, inizia dal mincemeat: il ripieno a base di frutta secca, mele e spezie, ideale da realizzare almeno 8 ore prima della pie crust. Taglia finemente la mela o, se preferisci, grattugiala con una grattugia dai fori larghi. Trasferiscila in una ciotola e aggiungi i frutti rossi disidratati e la frutta secca 1.

Dai una prima mescolata e inserisci anche i canditi, lo zucchero di canna, la noce moscata e la cannella 2.

Unisci il miele 3, il brandy e il burro, precedentemente fuso e lasciato raffreddare. Mescola per bene il composto, coprilo e lascialo macerare almeno per una notte a temperatura ambiente, in modo che tutti i sapori si assestino e si amalgamino alla perfezione.

Il giorno successivo, occupavi di preparare la pie crust. Il una ciotola di alluminio o in quella del robot da cucina, mescola la farina con lo zucchero e il sale, aggiungi poi il burro tagliato a dadini e lavoralo fino a ottenere una consistenza sabbiosa 4.

Unisci infine l'acqua ben fredda e impasta a mano: dovrai ottenere un composto liscio e compatto 5.

Lascia riposare l'impasto in frigorifero dai 20 minuti fino alle 2 ore 6.

Quando la pie crust è pronta, prendila e stendila con il matterello in un rettangolo sottile, dello spessore di circa 5 mm 7.

Con l'aiuto di un coppa pasta ricava dei dischi del diametro di 10-13 cm 8.

Posizionali all'interno degli stampi per muffin, precedentemente imburrati e infarinati 9.

Farcisci ogni guscio con il mincemeat 10.

Decora la superficie dei dolcetti con l'impasto avanzato, che va tagliato in modo da creare le formine che preferisci 11.

Spennella con un tuorlo d'uovo sbattuto 12.

Quindi cuoci a 180 °C per 20-25 minuti, in forno ventilato preriscaldato, fino a che le tortine non saranno dorate in superficie 13.

Lascia raffreddare i dolcetti nei pirottini e, una volta assestati, decorali con una spolverata di zucchero a velo 14.

Le mince pies sono pronte: servile fredde o appena tiepide 15.

Consigli

Per la scelta dell'ingrediente alcolico esistono pareri contrastanti: alcuni prevedono l'utilizzo del rum, altre quello del brandy, altri ancora, specialmente chi ama gli aromi fruttati, predilige e consiglia l'uso dello sherry, oppure, in casi più rari, del Gran Marnier. Pertanto, puoi utilizzare il liquore che più incontra i tuoi gusti.

Per una versione italianizzata di questi dolcetti, puoi sostituire la pie crust inglese con una classica pasta frolla o con della pasta sfoglia, fatta in casa o anche già pronta. Puoi farcirle anche con crema pasticciera, marmellata o con crema alle nocciole: il risultato sarà altrettanto goloso.

Conservazione

Le mince pies di conservano fino a 10 giorni a temperatura ambiente in un contenitore con chiusura ermetica.

Si consumano tradizionalmente fredde ma, se preferisci, puoi lasciarle intiepidire qualche secondo al microonde: l'importante è che non siano troppo calde.

La storia delle Mince Pies

Le mince pies affondano le loro radici nel Medioevo. A quel tempo, però, venivano realizzate nella loro versione salata, a base di carne trita, ma sempre arricchita da frutta secca, fresca e spezie. C’è però una tradizione ben più romantica legata a questo dolce, che si collega direttamente al periodo nel quale vengono realizzate. Infatti, si narra che proprio questo dolce sia il preferito da Babbo Natale e, come tale, non deve mai mancare sotto l'albero durante la notte di Natale, accanto a un bicchierino di brandy e a una carota per la renna. Ma le leggende sulla preparazione di queste piccole crostate non finiscono qui: secondo alcuni, è importante mescolare la farcia sempre in senso orario, in modo da scacciare la mala sorte per l'anno successivo.

Le mince pies sono oggi diffuse in tutto il mondo e vengono preparate con ricette differenti da quella classica. In Nuova Zelanda, ad esempio, prevedono ancora un ripieno di carne.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
18