ingredienti
  • Funghi champignon 500 gr • 750 kcal
  • Prezzemolo 1 ciuffo • 79 kcal
  • Peperoncino fresco 1 • 29 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b • 29 kcal
  • Per la besciamella
  • Latte 250 gr • 79 kcal
  • Farina 00 30 gr • 750 kcal
  • Burro 25 gr • 380 kcal
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I funghi con la besciamella sono un contorno saporito e originale, la sfiziosa alternativa ai classici funghi in padella. Una volta puliti, gli champignon vengono trifolati in padella con aglio, olio e peperoncino, quindi mescolati a una besciamella ricca e cremosa. Il risultato finale è una pietanza semplice e dal gusto avvolgente, perfetta per accompagnare qualunque secondo di terra, come il pollo al forno o l'arrosto di vitello. Se dovessero avanzare, potete anche utilizzarli come condimento per la pasta o il risotto, da completare semplicemente con una spolverizzata di parmigiano. Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i funghi con la besciamella

eliminare pelle

Pulite i funghi: privateli della parte finale del gambo e con uno spelucchino ben affilato rimuovete la pellicina che riveste le cappelle (1).

tagliare funghi

Tagliate i funghi in quattro  (2) o a metà se li preferite più grandi. Lavateli molto velocemente sotto l'acqua corrente fredda e asciugateli per bene.

cuocere funghi

Fate rosolare l'aglio in una padella con un filo di olio e il peperoncino; unite i funghi (3) e fateli trifolare a fiamma media per 15-20 minuti. Una volta cotti, spegnete e tenete da parte.

aggiungere farina

Preparate la besciamella: fate sciogliere il burro in un pentolino, aggiungete la farina (4) e fate cuocere fino a ottenere un roux di colore bruno.

aggiungere latte caldo

Versate a filo il latte caldo (5) e proseguite la cottura, mescolando in continuazione, fino ad addensamento. Regolate di sale e profumate con un pizzico di noce moscata.

aggiungere prezzemolo

Profumate i funghi con un po' di prezzemolo fresco, tritato finemente (6).

aggiungere besciamella

Aggiungete qualche cucchiaio di besciamella (7) e amalgamate per bene il tutto.

funghi con besciamella

Trasferite i funghi nei piatti da portata e serviteli come contorno ricco e sfizioso (8).

Consigli

Quando pulite i funghi, fate attenzione a non immergerli completamente nell'acqua: passateli molto velocemente sotto il getto oppure, meglio ancora, rimuovete la terra con una spazzolina e poi con un panno leggermente inumidito.

A piacere, potete sostituire gli champignon con un'altra tipologia di fungo; se di stagione, utilizzate dei porcini che doneranno alla preparazione maggiore sapidità.

Se desiderate ottenere un contorno più leggero, potete preparare una besciamella senza burro e con l'olio extravergine di oliva; nel caso in cui siate intolleranti al glutine o celiaci, utilizzate una farina di riso integrale.

Se dovessero avanzare, utilizzate i funghi alla besciamella come condimento di un risotto, un piatto di spaghetti o per farcire delle sfoglie di pasta fresca e dare vita a una golosa lasagna in bianco.

Nel caso in cui vi sia avanzata della besciamella, preparate una bella pasta al forno, da arricchire con formaggi a tocchetti e poi infornare fino a completa gratinatura.

Se amate i funghi, provate queste 20 ricette facili e creative con protagonista il re del sottobosco.

Conservazione

I funghi alla besciamella possono essere conservati in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico , per circa 2-3 giorni. Si sconsiglia la surgelazione.