ricetta

Funghi in padella: la ricetta semplice del contorno leggero e profumato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
21
Immagine
ingredienti
Funghi pleurotus
500 gr
Aglio
2 spicchi
Rosmarino
2 rametti
Olio extravergine d’oliva
3 cucchiai
Sale
q.b.
pepe
q.b.

I funghi in padella sono un contorno semplice e veloce, ideale per accompagnare secondi piatti di carne, pesce e uova: ottimi per farcire crêpes e torte salate, possono essere gustati su bruschette di pane, per uno sfizioso antipasto, oppure abbinati a riso pilaf o polenta grigliata, così da ottenere un gustoso piatto unico adatto a chi segue un'alimentazione vegetariana o vegana. Oltre ad essere molto buoni e versatili in cucina, i funghi in padella hanno poche calorie: poveri di grassi e ricchi di vitamine e sali minerali, sono il contorno ideale per chi segue una dieta ipocalorica o è semplicemente attento alla linea.

Per questa ricetta abbiamo scelto i funghi pleurotus: generalmente coltivati, si caratterizzano per le dimensioni larghe e piatte dell’ombrello e un gusto molto delicato; se preferisci, puoi usare gli champignon, i finferli o, se ami i sapori forti e decisi, anche i porcini. Ideali durante l'autunno, stagione d'elezione dei funghi, puoi prepararli in altri periodi dell'anno utilizzando quelli coltivati o surgelati. Nella nostra ricetta li abbiamo saltati in padella con olio extravergine di oliva, aglio, rosmarino, sale e pepe, per un risultato finale fragrante e gustoso.

I funghi non vanno mai lavati in acqua, ma dopo avere tagliato i gambi terrosi o le parti danneggiate si strofinano delicatamente con un panno umido.

Scopri come prepararli seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche i funghi con besciamella e quelli in fricassea.

Come preparare i funghi in padella

Sistema i funghi freschi su di un tagliere 1.

Stacca delicatamente i funghi per separarli gli uni dagli altri  2.

Taglia i gambi e togli le parti terrose o rovinate 3.

Pulisci delicatamente i funghi con un panno in cotone bagnato 4.

Affetta i funghi a listerelle sottili 5.

In una padella antiaderente fai scaldare l'olio extravergine di oliva 6.

Aggiungi l'aglio in camicia 7.

Profuma con i rametti di rosmarino 8. Fai scaldare a fuoco lento senza far soffriggere l'aglio.

Unisci i funghi 9.

Amalgama con un cucchiaio di legno 10.

Condisci con un pizzico di sale 11.

Profuma con una macinata di pepe 12.

Copri con un coperchio 13 e lascia cuocere a fuoco lento per 10 minuti .

Scopri, mescola e lascia cuocere per altri 5 minuti a fuoco alto così da far evaporare il liquido sprigionato dai funghi 14.

Servi i funghi in padella tiepidi o freddi e abbinali ai tuoi secondi piatti oppure utilizzali per le tue preparazioni 15.

Consigli

Per donare un sapore più deciso e piccante ai funghi in padella, puoi aggiungere un po' di peperoncino.

Chi preferisce può utilizzare il prezzemolo al posto del rosmarino: in questo caso aggiungilo quasi a fine cottura.

Se utilizzi i funghi surgelati, considera il doppio del peso poiché in cottura tendono a diminuire di volume.

Per renderli ancora più gustosi, puoi arricchirli con un paio di fettine di formaggio, tagliate sottili: mettile quasi al termine della cottura e prosegui finché non si saranno ben sciolte.

Conservazione

I funghi in padella si conservano per 2 giorni in frigorifero, chiusi in un apposito contenitore ermetico.

21
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
21