ricetta

Crostata di fichi: la ricetta del dolce friabile e profumato

Preparazione: 20 Min
Cottura: 25 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 crostata
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Ilaria Cappellacci
76
Immagine
ingredienti
Per la pasta frolla
tuorli piccoli (o 2 grandi)
3
Burro
125 gr
Zucchero
90 gr
Scorza di limone
q.b.
Farina 00
200 gr
Per la farcitura
confettura di pesche
300 gr
Amaretti sbriciolati
15
Granella di mandorle
20 gr
Fichi freschi
4
Zucchero a velo
q.b.

La crostata di fichi è un dolce da credenza semplice e goloso, perfetto per qualunque momento della giornata. Un guscio di fragrante pasta frolla viene farcito con uno strato di confettura di pesche, amaretti sbriciolati e granella di mandorle, quindi guarnito in superficie con fettine di fichi freschi disposte in cerchi concentrici. Il risultato è un dessert raffinato e irresistibile, ottimo per la merenda dei più piccoli, ma anche per concludere in dolcezza un pranzo o una cena in famiglia e con gli amici.

La friabilità della pasta frolla e le note croccanti degli amaretti e delle mandorle contrastano piacevolmente con la morbidezza del ripieno, insomma una crostata deliziosa che saprà conquistare i palati di tutti, dagli amanti della pasticceria secca a quelli dei dolci con la frutta fresca. Realizzarla in casa non è difficile e, per l'ottima riuscita della ricetta, bisogna seguire delle facili indicazioni: è importante lavorare la pasta frolla velocemente e con la punta delle dita, per evitare di surriscaldare il burro, e lasciarla riposare in frigorifero, in modo da poterla poi stendere senza romperla.

In questa ricetta abbiamo previsto una doppia cottura: la prima della frolla "in bianco", cioè senza farcitura, e la seconda con la confettura e i fichi freschi spolverizzati con lo zucchero a velo, per un effetto finale caramellato. A piacere, puoi usare la confettura di frutta che preferisci, come quella di albicocche o di limoni per esempio, e sostituire la granella di mandorle con quella di nocciole.

Scopri come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la sbriciolata ai fichi e i biscotti ai fichi.

Come preparare la crostata di fichi

Taglia a pezzetti il burro e lascialo ammorbidire in una ciotola a temperatura ambiente 1.

Aggiungi lo zucchero 2.

Profuma con la scorza di limone grattugiata 3.

Mescola con la spatola 4.

Versa i tuorli 5.

Mescola con la spatola per incorporare bene i tuorli al composto di burro e zucchero 6.

Inizia ad aggiungere la farina 7.

L'impasto della pasta frolla deve essere morbido 8.

Trasferiscilo su un piano di lavoro infarinato e impasta molto velocemente con le mani per non surriscaldare troppo il burro 9.

Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola trasparente 10.

Appiattiscilo con un matterello così da facilitare il raffreddamento in frigorifero 11. Riponi l'impasto in frigorifero per almeno 1 ora.

Versa la confettura di pesche in una ciotola 12.

Aggiungi gli amaretti sbriciolati 13.

Unisci la granella di mandorle 14.

Mescola per amalgamare in maniera omogenea tutti gli ingredienti 15.

Trascorso il tempo di riposo, tira fuori la pasta frolla dal frigorifero 16.

Stendila con il matterello 17.

Imburra e infarina una tortiera per crostate del diametro di circa 22 cm 18.

Avvolgi la pasta frolla nel matterello e fodera la tortiera 19. Taglia i bordi in eccesso.

Bucherella la pasta frolla con i rebbi di una forchetta per evitare che si gonfi in cottura 20.

La base della crostata di fichi è pronta per essere infornata a 180 °C per circa 15 minuti 21.

Sforna e lascia intiepidire 22.

Versa il ripieno sulla base di pasta frolla cotta 23.

Con il dorso del cucchiaio distribuisci il ripieno in modo uniforme 24.

La farcitura di confettura e amaretti deve ricoprire tutta la base della crostata fino a bordi 25.

Dopo aver lavato e asciugato i fichi, tagliali a rondelle senza togliere la buccia 26.

Posiziona le fette di fichi in maniera concentrica sulla confettura, accavallandole leggermente come a formare una spirale 27.

Spolverizza con lo zucchero a velo 28.

Inforna la crostata a 180 °C per circa 10 minuti, il tempo di caramellare i fichi in superficie 29.

Sforna la crostata e lasciala raffreddare 30.

Sforma la crostata, tagliala a spicchi e servi a tavola 31.

Conservazione

La crostata di fichi si conserva per 3 giorni, in un apposito contenitore ermetico, preferibilmente in frigorifero per preservare la friabilità della pasta frolla ed evitare che la confettura la inumidisca troppo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
76