ingredienti
  • Per le crepes
  • Farina tipo 00 250 gr • 750 kcal
  • Latte 300 ml • 50 kcal kcal
  • Uova 2 • 0 kcal
  • Zucchero 1 cucchiaio • 380 kcal
  • Per la salsa e per flambare
  • Zucchero 150 gr • 380 kcal
  • Burro 70 gr • 45 kcal
  • Arancia 2 • 34 kcal
  • Succo di limone 1 • 750 kcal
  • Grand Marnier 100 m
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crepe suzette è un dessert di origini monegasche molto apprezzato e famoso in Francia. Si tratta di una crepe servita con una salsa molto gustosa a base di burro e zucchero caramellati, scorza di arancia e succo di limone, con l'aggiunta finale di Grand Marnier, liquore utilizzato per realizzare il flambè. La crepe suzette è un dolce delizioso e raffinato, ideale da offrire anche dopo una cena formale, o semplicemente per concedersi un momento di dolcezza unico.

Storia e origini della crepe suzette

La crepe suzette è un dolce che la tradizione riconduce al Principato di Monaco. In effetti sulla sua nascita esistono due diverse versioni: secondo la prima, la crepe suzette sarebbe nata dall'errore di un giovane pasticcere, Henry Charpentier, che lavorava presso il Cafè de Paris, di Montecarlo. Charpentier stava preparando una crepe per il principe di Galles Edoardo VIII e, preso dall'emozione, fece cadere il liquore sulla crepe che, a contatto con il fuoco, si infiammò. Per non perdere tempo a prepararne un'altra, decise di assaggiarla: la trovò squisita e decise quindi di servirla al principe, che chiese addirittura il bis. Il nome "suzette" fu una dedica richiesta dal principe a Charpentier, in onore della figlia di un suo caro amico che era a pranzo con lui.

Secondo un'altra versione, invece, la crepe suzette sarebbe nata nel 1897 grazie al maitre Joseph del ristorante  "Marivaux"  di Parigi, in onore di un'attrice dell'opera che si chiamava Suzette.

Come preparare la crepe suzette

Cominciate con la preparazione delle crepes: sistemate la farina setacciata in una ciotola, aggiungete lo zucchero, il latte e mescolate fino ad ottenere un composto fluido. A parte sbattete le uova con un po' di sale, aggiungetele alla pastella e amalgamate.(1) Coprite la ciotola con pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 30 minuti. Trascorso il tempo necessario cuocete le crepes versandole con un mestolo in una padella, o in una crepiera, imburrata. (2) Cuocete da entrambe i lati girandole delicatamente con una spatola.(3) Una volta pronte, sistematele in un piatto una sull'altra.

Per la preparazione della salsa mettete in una padella il burro con lo zucchero e fate sciogliere a fuoco lento mescolando di tanto in tanto. Unite poi la buccia grattugiata delle arance e il succo di limone. Lasciate cuocere fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto.(4) Piegate le crepes a portafoglio e sistematele in padella. Aggiungete infine il Grand Marnier e flambate: incendiate il liquore e spegnate la fiamma coprendo con un coperchio.(5) Una volta pronte servite le crepe suzette con la salsa e qualche scorzetta di arancia.(6)

Consigli

Potete preparare la salsa delle crepes suzette in anticipo: più passano le ore e più ne aumenta il sapore. Una volta pronta potete conservarla in frigo per un giorno prima di utilizzarla.

Per la realizzazione della salsa preferite una padella in acciaio, ideale per flambare.

Se volete donare un tocco più fresco alle vostre crepes suzette, servitele con una pallina di gelato alla vaniglia.

Come conservare la crepe suzette

Potete conservare la crepe suzette in frigo per 1 giorno coperte con pellicola trasparente. Le crepes senza salsa possoo essere consevate in frigorifero coperte per 2 giorni.