ricetta

Gelato alla crema: la ricetta del gusto classico senza gelatiera

Preparazione: 5 Min
Cottura: 10 Min
Raffreddamento: 1 notte + 6 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
26
Immagine
ingredienti
Latte intero
500 ml
Panna fresca
250 ml
Zucchero
200 gr
Uova
4
Bacca di vaniglia
1

Il gelato alla crema è un grande classico della pasticceria nostrana. Immancabile su ogni cono o coppetta che si rispetti, in abbinamento magari a una pallina di cioccolato e stracciatella, e sormontato da un bel ciuffo di panna montata, è ideale come merenda golosa e rinfrescante o come voluttuoso dessert di fine pasto. Prepararlo in casa senza gelatiera è semplicissimo. Ti basterà scaldare in un pentolino dal fondo spesso il latte con la panna e i semi di vaniglia. Una volta sfiorato il bollore, incorpora le uova montate con lo zucchero lontano dal fuoco, e rimetti su fiamma dolce fino ad addensamento. Il composto così ottenuto, versato in uno stampo e trasferito una notte in freezer, verrà tagliato a quadrotti, frullato con un mixer e messo di nuovo nel congelatore per 6 ore.

Per un risultato ottimale ricordati di tirare fuori dal freezer il gelato qualche minuto prima di servirlo: in questo modo otterrai una crema densa e della giusta consistenza, perfetta da mangiare a cucchiaiate. A piacere puoi arricchire il dolce con gocce di cioccolato oppure con uvetta ammollata nel rum. Se preferisci, per lo spuntino dei più piccoli, puoi racchiudere la crema tra due biscotti, da comprare pronti all’uso per praticità o realizzare in casa, oppure offrirla con una fetta di torta di mele o cherry pie.

Caratterizzato dal colore giallo intenso conferitogli dai tuorli, il gelato va preparato con uova freschissime, preferibilmente provenienti da allevamenti biologici e da galline allevate all’aperto.

Scopri come preparare il gelato alla crema seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con il gelato alla nocciola.

Come preparare il gelato alla crema

Versa all'interno di un pentolino dai bordi alti il latte 1.

Aggiungi i semi della bacca di vaniglia e la panna 2.

Scalda fino a sfiorare il bollore, mescolando con una frusta 3; quindi leva dal fuoco.

Rompi le uova in una ciotola 4.

Aggiungi lo zucchero 5.

E monta fino a ottenere un composto chiaro e spumoso 6.

Versa le uova montate nel pentolino con il latte e la panna, e mescola bene con una frusta 7.

Riporta sul fuoco e lascia cuocere, sempre mescolando 8, fino a quando il composto inizierà ad addensarsi.

Versa tutto in uno stampo rettangolare 9 e trasferisci in freezer per 1 notte.

Trascorso il tempo di riposo, taglia il composto congelato a cubetti e trasferiscili all'interno di un mixer 10.

Frulla fino a ottenere una crema 11.

Versa la crema nuovamente all’interno dello stampo 12 e metti in freezer per circa 6 ore.

Tira fuori il gelato dal freezer 3 minuti prima di servirlo 13.

Una volta pronto, distribuisci il gelato nelle coppette individuali 14 e servi.

Conservazione

Il gelato alla crema si conserva in freezer, in un apposito contenitore con coperchio o coperto con pellicola trasparente, per 3-4 giorni massimo.

26
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
26