ricetta

Gelato Malaga: la ricetta del gelato cremoso e aromatico

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
58
Immagine
ingredienti
Latte
500 ml
Panna fresca liquida
250 ml
Tuorli
4
Zucchero
160 gr
Uvetta
100 gr
Destrosio
40 gr
Rum scuro
1 bicchierino
Bacca di vaniglia
1/2

Il gelato Malaga è un gelato realizzato con una base di crema e arricchito con uvetta ammollata nel rum: un gusto di nicchia, quasi introvabile in gelateria, ideale per chi ama il sapore aromatico del liquore abbinato alla freschezza della crema. Si tratta di un gelato molto in voga a partire dagli anni ’60 e fino agli anni ’80 ma che è possibile preparare a casa in modo infallibile con o senza gelatiera. Questa delizioso gelato deve il nome al particolare tipo di uvetta utilizzato – l'uva "malaga"– proveniente dalla Spagna e, in particolare, dalla città di Malaga, ma che possiamo trovare anche in Italia: mescolata al rum assume un sapore davvero irresistibile. Ecco come preparare questo squisito gelato gusto malaga a casa.

Come preparare il gelato Malaga

Scaldate il latte nel pentolino con il destrosio 1, trasferitelo in un pentolino e aggiungete i semi del baccello di vaniglia 2. Coprite con pellicola trasparente e lasciate insaporire per circa 15 minuti. Montate i tuorli con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche, fino a quando non otterrete un composto spumoso 3.

Aggiungete il latte aromatizzato alla vaniglia, versate il tutto in un pentolino e mescolate: portate a una temperatura di 85 °C continuando sempre a mescolare 4. Raggiunta la temperatura trasferite il composto in una ciotola e mettete nel freezer. Quando il composto sarà ben freddo aggiungete la panna fredda da frigo 5 e mescolate. Versate il composto nella gelatiera e azionate lasciando mantecare il gelato per circa 50 minuti 6.

A questo punto aggiungete l'uvetta precedentemente ammollata nel rum e strizzata 7 e azionate di nuovo la gelatiera per qualche minuto così da amalgamare bene l'uvetta al gelato. Una volta pronto, potete gustarlo subito 8 oppure metterlo in una vaschetta in plastica e conservarlo in freezer fino al momento di servirlo, in coppetta o su un cono gelato 9.

Consigli

Se non avete a disposizione un termometro da cucina, controllate la cottura immergendo nella crema un cucchiaio: se resterà velato allora la temperatura è quella giusta.

Potete arricchire il vostro gelato Malaga anche con l'aggiunta di gocce di cioccolato, per renderlo ancora più goloso.

Nella nostra ricetta abbiamo preparato il gelato Malaga con la gelatiera ma è possibile prepararlo anche senza gelatiera. In questo caso, versate il composto in una vaschetta dai bordi bassi, mettete nel congelatore per 4 ore o più e mescolate spesso, così da rompere i cristalli di ghiaccio che si formeranno. In questo modo otterrete comunque un gelato cremoso.

Altro gelato a base di crema è il gelato Spagnola variegato con amarene sciroppate.

Conservazione

Potete conservare il gelato Malaga in freezer per 3-4 giorni ben chiuso all'interno di un contenitore per gelati.

58
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
58