Conserve da fare a casa

Quando il frigo piange o o abbiamo poco tempo per i fornelli avere a disposizione la conserva giusta è fondamentale: può letteralmente salvare la cena. Per realizzare gustose conserve da assaporare tutto l'anno non serve granché: i vostri ingredienti preferiti – meglio se di stagione – l'olio, aceto o sale, e le erbe che amate di più. Ecco allora 10 ricette di conserve da fare a casa, perfette per riempire le vostre dispense con delle vere e proprie specialità.

1. Carciofini sott’olio

Conserve da fare a casa, carciofini sott'olio

Da gennaio fino alla primavera, i carciofi sono ricchi di proprietà nutritive e vi permettono di realizzare diverse preparazioni in cucina: fra queste i carciofini sott'olio, una conserva facilissima da realizzare, perfetta per creare gustosi antipasti. Per un risultato perfetto, scegliete i carciofi più piccoli, cercando di ottenere dei cuori di carciofo che potete lasciare interi. In alternativa, potete tagliarli a fette, in base alla grandezza dell'ortaggio. Una volta puliti i carciofi, bisognerà sbollentarli in acqua e aceto e inserirli poi nei vasetti sterilizzati con aglio, prezzemolo, origano, e olio.

2. Pomodori secchi sott’olio

Una conserva tipica del Sud Italia, ricca di gusto e dal sapore inconfondibile: i pomodori secchi sott'olio si possono usare sia come antipasto, ma anche per creare ottimi primi piatti e aromatizzare secondi. La tradizione prevede l'essiccazione al sole di pomodori grandi e polposi, come i San Marzano: per praticità è possibile essiccarli anche in forno, riducendo i tempi di preparazione. Nella nostra ricetta abbiamo insaporito i pomodori secchi con acciughe, prezzemolo e capperi tritati, ma potete aromatizzarli anche solo con aglio e peperoncino o con gli aromi che preferite.

3. Cetriolini sott'aceto

I cetrioli sotto aceto sono una conserva sfiziosa e facilissima da preparare in casa. Potete scegliere dei cetriolini oppure dei cetrioli più grandi da tagliare a fette: saranno poi ricoperti da una riduzione di aceto di vino rosso e aromatizzati dal pepe nero. Sono ottimi per aperitivi, antipasti, ma anche per creare invitanti panini e sandwich o per arricchire delle insalate.

4. Aglio marinato

Conserve da fare a casa, aglio marinato

L'aglio marinato è una preparazione alternativa per conservare l'aglio e utilizzarlo nelle vostre ricette: un modo per insaporirlo riducendo il suo lato più spigoloso, grazie alla marinata con pepe, vino bianco e aceto. Se preferite un'aromatizzazione più decisa, utilizzate nella conserva anche anche rosmarino, chiodi di garofano o pepe rosa. Il risultato sarà un prodotto profumato, delicato e molto più digeribile dell'aglio crudo o cotto: potete usarlo per cucinare deliziosi piatti ma anche semplicemente su delle bruschette insieme a origano e olio.

5. Zucca sott’olio

Conserve da fare a casa, zucca sott'olio

Ortaggio presente in autunno e inverno, la zucca è un prodotto che si rovina in pochi giorni: ma grazie a questa conserva potrete averla a disposizione tutto l'anno. La zucca sott'olio è l'ideale per accompagnare piatti di carne, salumi e formaggi, ma si può anche usare su fette di pane casereccio. La preparazione è davvero semplice: vi basterà infatti sbollentare la zucca tagliata a quadratini sottili, inserirla nei vasetti di vetro e condirla con olio e aromi.

6. Peperoncini piccanti sott’olio

I peperoncini sott'olio sono una conserva facile e veloce da preparare. Per realizzarla vi occorrono pochi ingredienti: peperoncini piccanti freschi, sale, aceto, olio extravergine d'oliva e vasetti sterilizzati. Una volta pronti, potete usarli come condimento per la pasta, per le bruschette o per le ricette a cui volete donare un sapore forte e deciso. Oltre ai peperoncini da tritate, potete anche utilizzare l'olio piccante dei peperoncini, chiamato anche olio santo, per aromatizzare i vostri piatti.

7. Olio aromatizzato con aglio, rosmarino e bacche di ginepro

Olio aromatizzato

Una preparazione davvero semplice e molto utile in cucina: l'olio aromatizzato. Una ricetta che, una volta provata, non riuscirete più a non usare: provatela nelle insalate, sulla pasta a crudo, come condimento per tartare e carpacci. Per farlo vi servono un olio extravergine di qualità e le vostre erbe preferite: noi abbiamo scelto aglio, rosmarino e bacche di ginepro, ma voi potere realizzarlo con le erbe che preferite.

8. Acciughe sotto sale

Una preparazione un po' più complessa ma che vi darà grandi soddisfazioni: le acciughe sotto sale. Ricetta tipica della Liguria,  che viene però utilizzata in diverse regioni, si prepara con soli due ingredienti: acciughe e sale. Potete poi usarle per realizzare antipasti, secondi, ma anche per condire la pasta: seguite la nostra ricetta e diteci cosa ne pensate.

9. Chutney di mele, cipolle e zenzero

Una ricetta particolare, a metà fra una conserva e una salsa: il chutney di mele, cipolle e zenzero. Una salsa agrodolce tipica della tradizione culinaria inglese ma con evidenti influenze indiane: una preparazione molto semplice in cui le mele vengono cotte lentamente in uno sciroppo di aceto e zucchero. Una salsa usata per accompagnare ed arricchire secondi piatti di carne o pesce, oppure spalmato su dei formaggi, per un aperitivo sfizioso.

10. Peperoncini piccanti ripieni di tonno e alici

I peperoncini piccanti ripieni di tonno e alici sono una conserva della tradizione calabrese perfetta da servire come antipasto, insieme a formaggi morbidi e dal sapore delicato, come caprino o robiola, ma anche come contorno, insieme alla carne alla brace o al forno. Una preparazione casareccia e dal sapore rustico, facile da realizzare, da avere sempre in dispensa anche per quando avete poco tempo ai fornelli: provateli in una insalatona.